Vai a Team World Shop
Risultati da 1 a 3 di 3
Like Tree12Likes
  • 6 Post By nenniKa
  • 2 Post By nenniKa
  • 4 Post By nenniKa

Discussione: ...Sei per me l'essenziale!

  1. #1
    Backstage Addicted


    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    412

    Predefinito ...Sei per me l'essenziale!

    ...SEI PER ME L'ESSENZIALE




    1. Capitolo



    < Tornerai?>
    < Non lo so..>
    < Ti aspetterò. Te lo prometto.>
    < Ti amo.>


    5 anni dopo


    Credo che svegliarsi con la neve alta fin sopra i balconi, per molti non sia una bella cosa... Ma, per me è il massimo!
    Poltrire un altro pò nel letto caldo fino a sentire gli occhi bruciare e andarsi poi a lavare la faccia.
    Sentire un brontolio di stomaco e farsi latte e biscotti... scendere le scale e sentire odore di caffè già pronto.

    I: Paola che combini?
    Pa: Ehi, ben svegliato! Niente passavo di qua e ho pensato di farti la colazione..
    I: L'ultima?
    Pa: Non dire così, ci rivedremo no? Tornerai qui?
    I: Forse si, forse no. Ho troppe cose in sospeso a Milano e ...
    Pa: E hai la tua lei che ti aspetta!
    I: Son passati 5 anni Paola... Non so se mi aspetta ancora!
    Pa: Ma ci speri!
    I: Come il primo giorno!
    Pa: Allora auguri tesoro. Mi mancherai!
    I: A me già manchi...

    Abbraccio stretta Paola, la mia migliore amica da 5 anni qui, a Napoli...
    Se non fosse stato per lei, non sarei riuscito a trovarmi un lavoro, ad avere un mini appartamento e soprattutto ad ambientarmi. Qui, ci sarebbe riuscito solo Ka! E io, mammone come sono sono andato in panico per quasi 3 mesi.
    E poi, avevo bisogno di staccare dalla mia vita, dalle amicizie e da lei... Per capire se l'amassi davvero.
    Stupido mi direbbero... ma le situazioni in cui ci eravamo cacciati forse era la miglior cosa da fare.
    E adesso è arrivato il momento di tornare!
    Di tornare dai miei amici, dalla mia band!
    E da lei!

    Qui alla stazione i pensieri sguazzano di qua e di la nella mente... Ho persino paura...
    Paura che tutto sia cambiato. E che il suo cuore non mi appartenga più.
    Che diamine! Bisogna essere ottimisti in queste cose!
    C*zzo! sii ottimista!
    Lo sono.
    Si.
    Entro nel mio vagone, mi siedo al mio posto... ficco le cuffie nelle orecchie e guardo fuori il finestrino.
    Man mano i posti scorrono, le persone salutano i famigliari e amici...
    Una città dopo l'altra se ne va...insieme ai momenti belli e a quelli tristi.
    Arrivo a Milano senza nemmeno accorgermi.
    Scendo dal treno e prendo un taxi.
    Nessuno sa che arrivo.

    < Dove la porto?>
    < A Legnano, grazie.>

    Tutto sa di casa qui...
    Sento quell'aria d'infanzia scorrermi dentro... Quell'ebrezza di felicità passarmi per la schiena.
    Arrivo davanti la mia casa... la casa con cui divido tutto con i miei amici. Scendo le valige, pago il taxista e varco il giardinetto...
    Suono il campanello e....


    _______________________________________

    Ciao! Ditemi che vi sono mancata!
    Purtroppo mi sono assentata troppo e non mi sento di continuare l'altra FF... perdonatemi.
    Spero che questa vi piaccia ancor di più!

    Bene...prima del prossimo capitolo cervellatevi su chi sia il protagonista :briggin:

    Baci a tutte!

    Commenti qui ---> http://forum.teamworld.it/forum1743/...ml#post8379810
    Ultima modifica di nenniKa; 18-03-2013 alle 13:00
    ros, _Sofia, marty90 and 3 others like this.

  2. #2
    Backstage Addicted


    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    412

    Predefinito Re: ...Sei per me l'essenziale!

    2. Capitolo



    Suono il campanello e...
    mi apre un ragazzo, capelli arruffati, occhi ghiaccio e barbetta bionda incolta...

    I: Non sei cambiato per niente!
    K: Marco! Marco sei tornato! Ragazziiiiiiiiiiii...

    Abbraccio il mio amico fraterno e vedo arrivare correndo anche gli altri.
    Si, sono tornato.Tornato a casa mia!
    Dani, Ivan, Omar... tutti felici di vedermi. Mi sono mancati una cifra e quasi gli occhi si riempiono di lacrime.
    Dall'arcata della cucina scorgo due occhi marroni far capolinea... alta più o meno quanto un tavolino... Mi osserva, timidamente corre attaccandosi alle gambe di Ka.

    K: Marta che c'è piccola?

    Ka la prende in braccio dandole un bacio lieve sulla fronte, prontemente la bimba ritrae il viso e continua a fissarmi.
    E come se fosse famigliare. Quella morsa allo stomaco che non mi fa respirare.

    S: Marta vieni qua, lascia stare lo zio KA.

    Eccola.
    Ecco quel viso che postrei scovare tra mille persone... tra mille sguardi pensierosi, tra mille chiome, la sua, rossa brillante è la più bella.
    Prende la bambina dalle braccia di Ka e la porta in cucina. Mi guarda per un attimo e poi scompare.

    K: Forse è meglio che entri.
    I: Già..

    La casa, i mobili, i colori, non sono cambiati... sono sempre gli stessi. Quanto mi è mancato l'odore di ciclamino nel corridoio, il divano blu dove giocavo alla play con i ragazzi. L'odore di cioccolato caldo in cucina e l'abbraccio di Danilo.
    Fisso su quel pensiero, mi adagio sul divano cercando di capire chi è quella bambina e del perchè somigli a me così esageratamente.

    I: Ciao Stacy.
    S: Ciao Marco...
    I: Ti... Ti trovo bene.
    S: Cosa sei venuto a fare?
    I: Per...per restare.
    S: Oh, dopo 5 anni... Credi che venire qua sia tutto facile... bè ti sbagli...sono cambiate molte cose Marco.
    I: Lo so, lo vedo... Sei...sei mamma.
    S: Non avvicinarti a mia figlia.
    I: Posso sapere il motivo?
    S: Rischierebbe di soffrire proprio come me.
    I: Stacy, io...
    S: Cosa? Vado di sopra, Marta deve dormire.
    I: Aspetta...
    S: Cosa speri Marco? Che io stia qui ad ascoltarti? Sono stata anni ad aspettarti ma tu non rispondevi nemmeno alle mie chiamate...ai miei messaggi. Sei sparito... E ora insieme a te, è sparito anche il tuo ricordo. Tu per me sei come morto, Marco Pedretti. Come la polvere che levo ogni mattina dai mobili, inutile.

    Rimango li, come un ebete ad ascoltare tutti gli insulti che Stacy mi rivolge. E non ho nemmeno la forza di rispondere.
    Non ho il coraggio di aprire bocca.
    Il mio cuore sfrantumato in un nano secondo.
    Bè... BEN TORNATO A CASA MARCO.




    ________________________________________________
    Breve ma intenso

    commenti qui ---> http://forum.teamworld.it/forum1743/...ml#post8379810

    Grazie per le visite, i commenti e i mi piace! Come sempre vi adoro!
    marty90 and DAVIDE-1997 like this.

  3. #3
    Backstage Addicted


    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    412

    Predefinito Re: ...Sei per me l'essenziale!

    3. Capitolo




    La mia stanza non cambiata per niente.
    Tutto sta nello stesso posto in cui l'avevo lasciato io.
    Le foto appese alle pareti e la mia foto preferita sul comodino: io, Ka e Stacy. La facemmo l'estate al mare a Rimini, prima che io fossi partito...
    Avevo tutti i capelli arruffati ma quello che mi faceva ridere era l'espressione da idiota che Ka aveva! E poi, il costume rosso a pallini neri di Stacy...la sua pelle così liscia e abbronzata. Quella notte facemmo l'amore sotto le stelle... come potrei mai dimenticarmi. è stata la notte più bella della mia vita.
    La nostra prima volta dopo settimane e settimane di baci rubati.
    Stavo impazzendo! La volevo mia... la volevo tra le mie braccia.
    Non so cosa mi scattò in me quell'estate ma, forse dentro di me già era riempito di ogni cosa di lei. Di ogni suo attimo, di ogni suo sorriso.
    Non eravamo migliori amici ma condividevamo tante, troppe cose insieme! Decise l'anno prima persino di abitare con noi... per stare più vicino a me... Forse attrazione, forse i nostri cuori dovevano stare vicini e basta.
    Poi, il mattino dopo aver fatto l'amore per tutta la sera... un qualcosa dentro di me era cambiato.
    Avevo paura.
    Paura che dopo quel giorno mi sarei troppo immerso in quella storia da stare male io e addirittura lei. La desideravo troppo che forse non sarei riuscito a mollare tutto.
    Allora decisi di partire... due giorni dopo... Per non ritornare più... ma... la lontananza mi ha fatto capire che io da questa donna non potrei mai stancarmi.

    Sento bussare alla porta, Ka.

    K: Ehi...tutto bene? Ho sentito Stacy e...
    I: Tranquillo amico... Dovevo aspettarmelo! Lei non mi avrebbe aspettato di certo e soprattutto non mi avrebbe accolto a braccia aperte dopo quello che successe.
    K: Forse hai aspettato troppo tempo.
    I: 3 anni.
    K: Sono lunghi e lei...
    I: Lei si è fatta una vita nuova... ha persino una bambina...
    K: già... Marta...
    I: Il padre chi è?
    K: Non lo conosci...
    I: Ka, mi nascondi qualcosa?
    K: Cosa dovrei nasconderti? Non lo sai... si chiama... Luca... Luca... l'ha conosciuto al mare...
    I: Quanti anni ha? 2?
    K: No, compie 3 anni a maggio.
    I: Ah... quindi non ha aspettato molto a rimpiazzarmi...
    K: Sei proprio un c*glione Marco.

    Prende e se ne va.

    I: OH MA è MAI POSSIBILE CHE SONO SOLO UN C*GLIONE E BASTA? Bè CHE ACCOGLIENZA RAGAZZI!

    Mi ritrovo ad urlare da solo.
    Mi sbatto sul letto di getto, rimango immobile per mezz'ora o forse più.
    Mi arriva un sms di colpo. Paola.

    'Ehi, ragazzone, come va li? un bacione... p.s. già manchi!'

    La mia Paola.
    Rispondo al volo senza pensarci.

    'Piccola, accoglienza di ****a. Avevi ragione te. L'aria di Napoli mi manca da morire. Ti aggiorno! p.s. manchi anche te, scemotta!'




    __________________________________________________ ______

    Ciao piccolo anche questo. lo so lo so, posso fare di meglio!

    Posterò presto, promesso!

    Commenti qui ---> http://forum.teamworld.it/forum1743/...ml#post8379810

    Grazie alle nuove commentatrici! Vi lovvo
    ludo.gigio, ros, marty90 and 1 others like this.

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •