Vai a Team World Shop
Risultati da 1 a 2 di 2
Like Tree6Likes
  • 3 Post By {Sherry
  • 3 Post By {Sherry

Discussione: Se fa male stringi ancora di più.

  1. #1
    V.I.P


    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    1,449
    Inserzioni Blog
    15

    Predefinito Se fa male stringi ancora di più.

    Sono tornaaaaaaaaaaaaaaaata.
    Sì, ok credo che nessuno abbia sentito la mia mancanza ma va bene LOOOOL.

    Premetto che questa fan fiction è nata praticamente ora, avevo voglia di tornare qui sopra, di postare, di vedermi commentare e di intossicarmi quando non lo fate xD
    L'ennesima storia nata grazie a quella canzone ( e stavolta anche quel libro ha contribuito v.v) e grazie a delle presone dajkasd che conosco proprio grazie a questi scemi.
    Mi secca fare l'elenco e tutto bla bla bla cioè alla fine è una cosa inutile perchè lo sapete che vi voglio bene e siete la mia continue fonti di ispirazione quindi se quello che scriverò fa cagare è anche colpa vostra AHAHAHAH xD
    Scherzo, vi voglio bene e spero che non vi faccia schifo :')
    Ah, permettetemi solo una cosa.
    Grazie Cice, per avermi fatto concludere ottobre nel migliore dei modi.
    Ti voglio bene
    Vi posto questo mini inizio sperando che continuerete a leggere.
    Tipo che le mie chiacchiere iniziali sono venti volte più lunghe ma ok.
    Vista la brevità di questa cosa qui sotto domani sera vi posto il primo capitolo, don't miss it v.v


    Se fa male stringi ancora di più.
    Questi segni sulla pelle non vanno più via.


    249750_419353511457873_1405390069_n_large.jpg

    Passò ancora una volta il pennellino sull'occhio, viola. Quella mattina aveva deciso di truccarsi di quel colore. Non era mai stata una gran fan di ombretti e matite ma aveva passato così tanto tempo ad essere grigia che in quel periodo qualunque cosa colorasse minimamente le sue giornate era ben accetta. Si guardò le mani, come al solito, macchiate di quello smalto che aveva appena messo. Cercò di toglierlo ottenendo soltanto altre macchie, su altre dita. Pensando che sarebbero andate via da sola durante la giornata, si avvolse in una sciarpa più per bellezza che per vero e proprio calore e cercò tra l'elenco la canzone da mettere. Indecisa le lasciò scorrere fino a quando il suo sguardo non potè fare a meno di fermarmi su una: "Smile".
    Infilò gli auricolari ed uscì. Era pronta.
    Pronta per un nuovo inizio.





    Tutti quààààààààààààààààààà (?)
    http://forum.teamworld.it/forum986/2...ml#post8309410
    nenniKa, @ale and chiara*randa like this.

  2. #2
    V.I.P


    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    1,449
    Inserzioni Blog
    15

    Predefinito Re: Se fa male stringi ancora di più.

    Capitolo uno.

    La parole hanno vita lunga, le paure hanno vita breve.

    Il treno arrivò con un’ora e venti di ritardo ma nei miei programmi straperfetti c’era in conto anche quello. Non che fossi una maniaca dell’ordine e della precisione ma ero così eccitata che avevo pensato a quel giorno così tante volte che qualunque cosa mi sarebbe potuta succedere io l’avevo già pensata.
    Mi guardai intorno, una delle ragazze con cui avrei condiviso la casa si era proposta di aspettarmi in stazione per portarmi a casa, visto che lei era in macchina oltre ad essere certamente più pratica di me di quel posto vivendoci da un anno già. Erano entrambe al secondo anno, ci avevo parlato per telefono per chiedere informazioni sulla casa e sulle spese e devo dire che mi erano sembrato tanto carine entrambe, speravo soltanto di non sbagliarmi.

    ‘Ashley?’ sentii pronunciare il mio nome con uno strano accento, diverso da quello che solitamente ero abituata a sentire e capii che la ragazza era li ed era stata più attenta di me a guardarsi intorno.

    ‘Alice!’ dissi convinta quando riuscii ad identificare la posizione da cui proveniva quella voce.
    La ragazza non era molto alta, aveva i capelli biondo cenere e gli occhi nocciola. Non potei non notare al collo un ciondolo con la lettera “T” , probabilmente la lettera del suo ragazzo.

    ‘Andiamo dai, non vedono l’ora di conoscerti tutti!’allungò una mano e prese una delle mie borse mentre mi faceva strada verso l’uscita della stazione.

    Doveva conoscere bene quel posto, anche lei non era di Milano, seppure aveva deciso di trasferirsi li.
    Ripensai alle sue parole e fui un tantino spaventata da quel “tutti”. Non che fossi un tipo introverso, anzi, ero abbastanza socievole ed esuberante ma pensare a non so quante persone nuove, tutte insieme, tutte probabilmente più grandi per un attimo mi fece paura. In quel momento stavo davvero realizzando tutto quello che mi stava succedendo.
    Ero a Milano, la città che avevo sempre amato, quella che appariva su quelle mille foto che avevo in camera, quella che aveva il mio stadio, la città della mia squadra del cuore. Ero a Milano, ci sarei rimasta fino a quando non avrei finito i miei studi e avrei conosciuto nuova gente, possibilmente migliore di quella che m’era capitata fino a quel momento.

    ‘Come è andato il viaggio?’ mi chiese sorridente la ragazza aprendomi la portiera della macchina. Non avevo idea di chi fosse considerando che anche lei mi aveva detto di viaggiare in treno.

    ‘Lungo! Anche se per fortuna accanto a me c’era un ragazzo che studiava qui anche lui, simpatico’ sorrisi.

    ‘Carino?’ chiese subito lei maliziosa.

    ‘Beh, in realtà molto’ ammisi ridendo. ‘Magari lo rivediamo in giro, così puoi vederlo anche tu’.

    Mi raccontò di quanti bei ragazzi ci fossero in giro li per il campus, accennando che c’era il nostro vicino di casa, oramai laureato e che aveva quasi finito la specialistica, che aveva qualche giorno presentato a loro il fratello e i suoi amici, ed erano uno più bello e simpatico dell’altro.

    ‘Mmm, interessante. Gente che dovrò conoscere allora’ commentai scherzando.

    ‘Prima di quanto credi. Sono già a casa che ti aspettano. Non aver paura di loro, sono stupidi. D’altronde sono ragazzi, come potrebbe essere diversamente?’

    Risi con lei, concordando sulla stupidità degli esseri maschili e passammo il resto del viaggio a parlare un po’ dei corsi, degli esami. Fu molto carina con me e mi spiegò un po’ come funzionavano le cose, cosa avrei dovuto fare il primo giorno. La chiacchierata con Alice mi tranquillizzò, almeno dal punto di vista universitario. Quello che mi preoccupava era entrare in quella casa dove quell’ammasso di scimmie, come continuava a definirli lei, mi stavano aspettando come dei bambini, impazienti di incontrarmi ma, soprattutto di cominciare a bere alcolici.
    Quando si fermò davanti casa e capii che eravamo arrivati sentii il mio stomaco brontolare e, convincendomi che era la fame, ascoltai la mia coinquilina spiegarmi quale sarebbe stato il nostro appartamento, indicandomelo come quello ‘accanto a quello di Omar’, dando per scontato che io sapessi di quello che stava parlando. Presi la valigia e una borsa e cominciai a salire le scale.

    ‘Secondo piano. Appartamento numero sette’, indicò Alice.
    Bene, il sette era sempre stato il mio numero.



    ______________________________
    Eccomi.
    Sì, lo so avevo detto che avrei postato ieri sera maaaaa era una serata di ****.a e non mi andava, ero scazz.ata e quindi posto stamattina v.v
    Grazie a chi ha cominciato a leggere quelle poche righe, chi ha commentato facendomi notare quanto sono rin*******i.ta che ho sbagliato a mettere il topic dei commenti (ora l'ho segnalato ai mod, aspetto che me lo spostino di la ._. ) e chi ha likkkato.
    Grazie mille, spero veramente che aumentiate e che il capitolo vi piaccia, almeno un pizzico di più di quanto piaccia a me perchè altrimenti,come si dice dalle mie parti, stamm nguajat. (lett. siamo rovinati),(notate il mio futuro da traduttrice) (notate anche quanto sono coglio.na perchè non so come mettere ste parentesi).


    Per insultarmi o anche no, per commentare questa fan fiction scrivetemi a cl..no aspè.
    Scrivete qui http://forum.teamworld.it/forum986/2...ml#post8309410



    A giovedì :3
    nenniKa, @ale and chiara*randa like this.

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •