Vai a Team World Shop
Risultati da 1 a 5 di 5
Like Tree3Likes
  • 1 Post By @ale
  • 1 Post By @ale
  • 1 Post By @ale

Discussione: Siamo sempre noi, ma meglio.

  1. #1
    Supporter


    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    233
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Siamo sempre noi, ma meglio.

    Siamo sempre noi, ma meglio
    .
    Alcune volte ******a, altre volte testarda e altre volte in cui mi trasformo completamente divento dolce, romantica ma con chi se lo merita però.
    E’ un giorno di ****a , sì perché oggi verrà a mangiare a casa nostra , cioè mia e di mio padre la nuova famiglia di mia madre.
    Voi non lo sapete , ma i miei si sono separati un anno fa, e da un anno che io e mio padre viviamo a Milano, un anno in cui abbiamo sofferto come cani, un anno in cui mia madre si è scordata di me , della mia esistenza, e questo non glie lo perdonerò mai, se ne andata con la scusa che qui non c’era più posto per lei , prima potevo dire che c’era sempre un posto per lei, ma oggi no , oggi non c’è più posto per lei, che se ne vada con la sua nuova famiglia , per me non sarà più mamma ma sarà ‘’Raffaella’’ .
    Il campanello ha suonato , mio padre accoglie con gentilezza lei e la sua famiglia .
    Entra un’ uomo più alto di mio padre, dietro di lui arrivano altri di cui non mi interressa.
    La cena passa lenta , troppo lenta per i miei gusti. Finito tutto saluto tutti e corro , corro più forte che posso fino ad arrivare davanti alla porta di una casa che mi ha vista praticamente nascere, suono mi viene ad aprire una signora molto bella , sorridente che per molto tempo ho chiamato Luisa. Lei è la madre del mio migliore amico
    ‘’ Ehi piccolina., che ci fai qua?’’ disse preoccupata , facendomi entrare
    ‘’ Oggi è venuta Raffaella ‘’ dissi piangendo
    ‘’ Shhh , tranquilla’’ disse dolcemente baciandomi la fronte
    ‘’ Sai fa male vedere la persona a cui hai voluto bene che ti ha fatta crescere tra le sue braccia , vederla con altri sconosciuti ‘’ disse piangendo
    ‘’ Piccola sai sono cose che capitano, ma sappi che noi ci saremo sempre per te , sempre. Beh adesso vai a farti una bella doccia , mettiti il pigiama e vai in camera sua’’ disse baciandomi la guancia.
    ‘’ Luisa, ma Carmine non c ‘è?’’ dissi confusa
    ‘’ No tesoro , dovevano andare alla mia beach , tornano domani’’ disse sorridendomi
    ‘’ Ah , ok’’ e andai di sopra , mi lavai , misi il pigiama e andai in camera sua.
    Non era cambiata di una virgola sempre uguale , mi distesi sul letto matrimoniale suo , vidi sul suo comodino una nostra foto, eravamo noi due d’inverno su una panchina, girati uno di fronte all’altra e io che gli facevo la linguaccia e lui che rideva di gusto. La presi e mi addormentai con quella foto piena di ricordi.
    Mi svegliai con una carezza sulla guancia , aprì gli occhi e mi ritrovai i suoi verdi che mi sorrideva dolce.
    ‘’ Buongiorno’’ dissi sbadigliando , si distese anche lui sul letto e mi abbracciò
    ‘’ Buongiorno a te principessa , come va ‘’ dissi dolcemente
    ‘’ Una medda , ma va dai , te , ti sei divertito?’’ disse sorridendo
    ‘’ Si dai, sai c’era anche Chiara’’ disse con voce calda
    ‘’Ah sì Chiara’’ dissi sorridendo falsa
    ‘’ Mi madre mi ha detto tutto, tranquilla ci sono io qui’’ disse dolcemente.
    ‘’ Lo so, grazie’’ disse abbracciandolo
    ‘’ Adesso muovi le chiappe e andiamo ‘’
    ‘’Dove?’’
    ‘’In sala prove che domande, sai gli altri non vedono l’ora di vederti’’ sorrisi, mi alzai ,mi guardò dalla testa ai piedi
    ‘’Che c’è?’’ dissi confusa
    ‘’ Ma dormi così tutte le notti’’ disse con il sopraciglio alzato, mi guardai avevo delle coulotte e una canottiera
    ‘’ Sì perché? ‘’ dissi sorridendo
    ‘’ Niente, però mi rendi tutto più difficile’’ dissi sbuffando
    ‘’ Dai scemo ’’ lo spintonai , rise di gusto , mi incamminai verso il bagno , mi vesti e appena pronta andammo alla sala prove a piedi, abbracciati come due fidanzati che non eravamo , ma che tutti credevano.
    Appena arrivati fuori c’era Chiara che subito mi spintonò e per andare tra le braccia del suo ‘’ragazzo ‘’ , scossi la testa , aprì la porta e subito due uragani mi vennero addosso si tratta di :Chiara e Serena le mie migliori amiche e nonché fidanzate dei due scemi che adesso mi stanno abbracciando cioè :Pedro e Ivan e poi Dani e la sua ragazza Kelly, erano perfetti insieme e Kelly era bellissima .
    ‘’Ciao anche a voi’’ dissi ridendo
    ‘’ Beh come è andata ieri?’’ disse kelly in braccio a Dani
    ‘’ Na ****a, ma fa niente ‘’ dissi alzando le spalle
    ‘’E voi ieri vi siete divertite?’’ Dissi a Chiara e a Serena
    ‘’ Molto ma senza di te non molto’’ disse chiara triste
    ‘’Amore che dici , ieri sera sesso da paura’’ disse pedro sorpreso
    ‘’ Porco’’ disse chiara sbuffando
    ‘’ Comunque l’importante è che mi siate divertite’’
    Arrivarono anche Chiara e Ka, quest’ultimo mi diede un bacio sulla tempia e iniziarono le prove per il tour, prima tappa :Roma
    Mentre li ascoltavamo sentivo Chiara che mi fissava in continuazione, ogni gesto che facevo , decisi non pensarci , scossi la testa e ritornai ad ascoltarli , era magnifici.
    Finito tutto, andammo fuori dove c’era dei fan che aspettavano loro, foto e autografi e via in centro a fare una passeggiata.
    Mi sentivo un a disagio, tutti era a coppie quella che rimaneva fuori ero io, gli altri erano più avanti di me , io l’ultima , mi godevo il paesaggio, mi guardavo in giro.
    Sapete io e le altre due pazze siamo amiche dal Liceo , sempre insieme ,e anche con gli altri 4 scemi , ma con uno in particolare più di tutti :Carmine, una spalla su cui piangere, un amico su cui contare insieme alla chiara e alla serena , un rifugio , una casa quando ero sola lui era il MIO TUTTO.
    Una voce mi riportò alla realtà …


    Eccomi ciao ragazze come state spero bene, questa è la mia nuova Ficci , cosa ne pensate , commentate mi raccomando.
    Ciao
    robi... :* likes this.

  2. #2
    Supporter


    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    233
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Siamo sempre noi, ma meglio.

    Una voce mi porta alla realtà
    ‘’ Ehi principessa , che fai qua da sola?’’ disse Ka mettendomi un braccio dietro le spalle.
    ‘’ Niente , pensavo’’ dissi sorridendo
    ‘’ A che cosa?’’ dissi curioso, sorrisi e gli baciai la guancia e raggiunsi le altre
    ‘’ Beh allora, che si fa?’’ dissi sorridendo
    ‘’ Beh io e Chiara andiamo da una parte’’ disse pedro prendendola con lui
    ‘’ Vi racconto dopo tutto’’ disse sorridendo
    ‘’ Sei fantastica’’ mi disse dolcemente , sorrisi
    ‘’ Buona scopata ‘’ disse Ivan ricevendo una occhiataccia da parte di tutti.
    Continuavamo la nostra passeggiata , ma mancava un particolare:Chiara
    ‘’ Ehi scimmione dov’è la tua amata?’’ disse confusa
    ‘’ Ha incontrato un paio di amiche e mi ha lasciato da solo’’ disse sbuffando
    ‘’ Ohhhh , vieni qui ‘’ dissi aprendo le braccia che subito vennero occupate da lui.
    ‘’ Ti va di venire nel mondo che non c’è?’’ disse sorridendomi
    ‘’ Beh se me lo chiedi così’’ dissi ridendo , mi prese per mano , andammo a casa sua.
    Appena arrivati, entrammo e andammo nel suo studio artigianale , e da lì via preoccupazioni, solo noi e la musica.
    Restammo lì per 5 ore intere , mi accorsi solo dopo che ci eravamo addormentati io sopra di lui, girai la testa dalla sua parte e lo vidi dormire beato.
    Scesi piano dal suo corpo e andai in cucina a preparare qualcosa da mangiare.
    Mentre ero impegnata , sentì due mani posarsi su fianchi e due labbra darmi un bacio sul collo.
    Rimasi paralizzata, non era un comportamento che avrebbe un amico , mi girai verso di lui e gli sorrisi
    ‘’ Cosa stai preparando di buono?’’ disse alludendo a quello che c’era nella pentola
    ‘’ La carbonara ’’ dissi sorridendo
    ‘’ Che bello, vado subito ad apparecchiare’’ mi baciò la guancia e andò.
    Il pranzo passò veloce , e subito dopo andammo a buttarci sul divano, mentre ci stavamo vedendo Batman *-*, sentì accarezzarmi i capelli , e poi sentì baciarmi la guancia e il collo, che stava succedendo?
    ‘’Carmine’’ disse ansimando , mentre lui era già sopra di me ,
    ‘’ Ti prego no, ‘’ disse cercando di fermarlo
    ‘’ Perché no?’’ disse guardandomi con voce roca
    ‘’ Non posso ‘’ disse piangendo
    ‘’ Piccola scusami , hai ragione , mi sono fatto prendere dalla mano, scusami’’ disse triste abbraccia domi
    ‘’ok, ma che perché di comporti in questo modo?’’ dissi seria
    ‘’ Non lo so, ma mi attrai, è da tanto che ci conosciamo siamo migliori amici, ma da qualche tempo non lo so ‘’ disse sospirando
    Annui e continuammo a vedere Batman, abbracciati.
    Massì forse gli manca Chiara e voleva un po’ di conforto, non gli piaccio, o almeno spero.
    Si sono fatte le 20 devo andare a casa ora.
    ‘’ Scimmione io vado’’ dissi dandogli un bacio sulla guancia
    ‘’ Ma come , non puoi rimanere un po’ a dormire qua?’’ dissi con gli occhi da cucciolo
    ‘’ No mi dispiace , la prossima volta , ciao baldraccoooo’’ dissi ridendo e uscì di casa.
    Dovevo uscire da quella casa, stava diventando troppo soffocante per i miei gusti , appena arrivata a casa aprì la porta e andai a stendermi sul mio letto, papà era andato ad un’ appuntamento , almeno lui era felice .
    Mi addormentai e il mattino seguente venni svegliata da due bisonti
    ‘’SVEGLIAAAAAAAAAAAA CHE IL SOLE è ALTOOO’’ disse Chiara
    ‘’ Ma che cazz’’’
    ‘’ Oh ma vaf*******’’ disse incazzata
    ‘’Anche noi ti vogliamo bene’’ disse ridendo
    ‘’ Beh come è andata ieri?’’ dissi quando mi ero del tutto svegliata
    ‘’ Benissimo come sempre e tu?’’ disse dolcemente
    ‘’ Io cosa?’’ dissi non capendo
    ‘’ Dai lo sai, sei l’unica ancora non fidanzata , sai che facciamo tra poco andiamo a fare un giro a Milano e vediamo se incontri qualcuno’’ disse decisa
    ‘’ A questo punto vado a Meeting ‘’ dissi sbuffando
    ‘’ Muovi il culo ‘’ disse urlando mentre ero di sopra.
    Pantacollant neri, converse nere alte, maglia del hard rock e giacca di pelle nera , lascio i capelli ricci , occhiali da sole e via .
    Stiamo vedendo un paio di cose , quando per sbaglio vado addosso a qualcuno.
    ‘’Scusami mi dispiace tanto non volevo’’ dissi dispiaciuta
    ‘’ Non ti preoccupare, poi come non si fa a non perdonare una bellezza come te’’ disse il ragazzo, alzai lo sguardo e mi ritrovai davanti Francesco The Sun ,
    ‘’ Ehi ma tu sei..’’ non mi fece nemmeno finire
    ‘’ Il cantante dei The sun , sì sono io , ma tu chiamami Checco’’ disse porgendomi la mano
    ‘’ Io sono …’’
    ‘’Aspetta non sarai mica …’’


    Eccomiiii qua , spero vi sia piaciuto tanto , per me fa schifo , ma vabbè adesso tocca a voi
    Ciaoooo
    http://forum.teamworld.it/forum1743/...ma-meglio.html

  3. #3
    Supporter


    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    233
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Siamo sempre noi, ma meglio.

    ‘’Aspetta non sarai mica , l’amica di Carmine, aspetta sei Alessia’’ disse sorridendo
    ‘’ Sì , sono io, come fai a conoscermi?’’ dissi sorpresa
    ‘’Sai il tuo amico scimmione parla così tanto di te che quasi ti conosco già, anche se non ti ho mai visto’’ disse ridendo
    Io ero ancora sorpresa, parlava di me , con i suoi amici
    ‘’ Beh checco adesso devo andare ci vediamo in giro’’ disse salutandolo
    ‘’ Più presto di quanto immagini bellezza’’ e mi fece l’occhiolino.
    Credo di essere arrossita un po’, salutandolo me ne vado.
    Beh però è simpatico Francesco, e poi non è niente male devo dire.
    Andai a casa a ripassare, domani ho un esame e devo essere preparata al massimo.
    Sento le chiavi nella toppa, vedo Chiara rientrare
    ‘’ Ehi sore come va la vita?’’ dissi sorridendole
    ‘’ Alle grande, Marco è cos’ carino il mio cucciolo’’ disse con gli occhi a cuoricino
    ‘’ Sei fatta dimmelo ’’ dissi ridendo
    ‘’ Si del suo cuore però’’ disse sognando , in quel momento entrò anche Serena
    ‘’ Ciao a tutte ‘’ disse baciandoci la guancia
    ‘’ L’abbiamo persa sere’’ dissi ridendo
    ‘’ Già lo penso anch’io’’ dissi ridendo con me
    ‘’Se se, prendetemi anche in giro , cambiando discorso, lo sai che la signorina presente’’ disse indicandomi ‘’ ha fatto conquiste e neanche ce ne vuole parlare’’ disse finta- offesa a serena che mi guardò sorridendo
    ‘’ Ohhhh era ora, chi è? È carino , lo conosco?’’ disse partendomi in quarta
    ‘’ STOP , se mi fai parlare ti spiego ‘’ dissi sorridendo
    Sbuffò e continuai
    ‘’Allora si chiama Francesco , è il cantante dei The Sun, è amico dello scimmione e quindi sapeva già chi ero e ‘’ lasciai il discorso a metà
    ‘’E’’’ Dissero impazienti loro due
    ‘’ E’ quando ci siamo salutati, gli ho detto che ci vediamo in giro e lui mi ha detto più presto di quanto immagini e se ne va’’ dissi sorridendo da ebete abbassando la testa
    ‘’OHHHHHHH che carini’’ dissero insieme sognanti
    ‘’ Beh allora è fatta, devi solo incontrarlo di nuovo e BUM vi mettete insieme , no?’’ disse chiara
    ‘’ Non lo so’’ dissi sbuffando
    ‘’ Non lo so sto *****’’ disse serena decisa
    Scoppiamo a ridere perché è molto raro sentirla parlare così.
    E parlando del più e del meno mangiammo.
    Prima di addormentarmi mi arrivò un messaggio di Ka
    ‘’ Buonanotte principessa, manchi’’
    Sorrisi , spensi il cellulare e andai a dormire.
    Il mattino seguente , mi alzai presto, mi lavai, mi vestii, ripasso veloce e via verso l’università.
    Davanti all’aula , respiro profondo ed entrai salutai e mi sedetti, sarà una lunga giornata me lo sento.
    4 ore dopo
    Sospirai , è andato tutto per il meglio , sorridendo mi avviai a casa del gorilla , suonai.
    Ad aprirmi venne Chiara
    ‘’ E tu che fai qui?’’ disse confusa
    ‘’ Forse perché ci abita il mio migliore amico ’’ dissi sbuffando
    ‘’ Ah, ok ma attenta a te non toccarlo o ti faccio nera lui è mio ‘’ disse prendendomi il braccio, sorrisi mi staccai e andai di sotto, sicuramente era nel mondo che non c’è.
    Bussai lo vidi sul divano, cicca in bocca, cuffie nelle orecchie, portacenere in mano e Foo Fighters a palla.
    Lo fissai per 10 minuti interi, poi mi avvicinai, appena mi vide ,mi sorrise , mi distesi sul suo corpo e insieme ascoltammo quel brano che da sempre ascoltiamo insieme , siamo cresciuti con quel brano, sto parlando di ‘’Best of you’’ , lo guardai negli occhi, mi sorrise e mi diede un bacio sulla fronte.
    Appena finita , ci alzammo , mi sistemai , mi abbracciò da dietro
    ‘’ Beh come è andata l’esame?’’ disse baciandomi il collo
    ‘’ Alla grande ‘’ dissi sorridendo , abbracciandolo
    ‘’ Sono felice, dobbiamo festeggiare, chiamo tutti e oggi pizza’’ dissi felice.
    Non lo so questo suo comportamento, è al quanto strano davvero ,prima non era così, non mi abbracciava o baciava il collo, mai e dico MAI .
    Boh avrà mangiato qualcosa di avariato che gli avrà fatto male, sììì sarà questo.
    Scossi la testa, è da un po’ che penso troppo.
    Andammo di sopra dove c’era la sua ‘’ragazza’’ , che appena ci vide abbracciati si mise subito in mezzo
    ‘’ Allora non ci siamo capiti’’ dissi arrabbiata
    ‘’Cosa’’ dissi non capendo
    ‘’ Non lo devi toccare’’ disse prendendomi il braccio
    ‘’Ehi Chià abbassa la cresta non ti permettere di trattarla così ‘’ disse furioso Ka
    ‘’ Beh allora tieniti lei, io sono stufa parlo sempre di lei, e alessia di qua , alessia si la , BASTA , ciao trovatene un’altra’’ disse prendendo tutto e se ne andò sbattendo la porta
    Carmine scosse la testa e andò a fumare , lo raggiunsi
    ‘’Ehi’’ dissi dolcemente
    ‘’Ehi , per stasera vuoi invitare qualcuno?’’ disse abbracciandomi
    ‘’Sì un ragazzo che ho incontrato’’ al solo sentire ragazzo, si staccò subito e mi guardò serio
    ‘’Hai detto ragazzo?’’ dissi stringendo i denti
    ‘’Sì, lo ho conosciuto per caso ed è anche tuo amico , si chiamo Fra..’’
    ‘’Francesco , comunque non è troppo grande per te?’’ disse serio
    ‘’Ohhh Carmine non farmi la morale, posso uscire con chi voglio’’ dissi sbuffando
    ‘’ Non che no puoi’’ disse furioso
    E iniziammo a litigare, non avevamo mai discusso così
    ‘’ Oh senti vaf******* ‘’ dissi stanca e me ne andai.
    Non ci potevo credere , perché mi ha fatto quella scenata , perché non lo accetta , perché dico PERCHE’.


    Ciao ragazze eccomi qua, ragazze siate sincere vi piace la mia Ficci, commentate davvero voglio sapere cose ne pensate , ah e Chiara e Sere voi siete le mia amiche , vi voglio bene
    Ciao
    chiara*randa likes this.

  4. #4
    Supporter


    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    233
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Siamo sempre noi, ma meglio.

    Con Carmine non ci parlo da 2 settimane , ha rimandato la festa per il mio esame a stasera, io non lo capisco proprio , sapevo che era geloso, ma decido io chi invitare e non , è la mia di festa che lui ha voluto organizzare. Dopo nemmeno un giorno la sua ragazza è ritornata da lui , con un ‘’ mi dispiace, non è colpa mia se ti amo’’ , quanto è falsa, io non lo so, guardate.
    Sono in centro per Milano con Chiara , Sere doveva andare a lavoro. Stiamo scegliendo un abito per la serata, entriamo in un negozio e chi me lo ha fatto fare
    2 ore dopo
    Usciamo , e sono distrutta mai più e dico MAI più andare con lei da qualche parte, si è comprata un tubino azzurro corto , che secondo me appena la vede Pedro , non staranno per tanto tempo alla festa, io invece un tubino ma rosso fuoco e anche i tacchi dello stesso colore, distrutte ma sorridenti torniamo a casa.
    ‘’Dai su, questo Francesco viene vero?’’ disse speranzosa
    ‘’Sì , ovvio, se lo vedessi ‘’ dissi sorridendo
    ‘’Ale scusa, ma non Ka perché non ci parli?’’ chiese confusa
    ‘’ Niente, che è un geloso *******e, appena ho pronunciato il nome di Fra , si è subito alterato, dicendo che non potevo invitarlo, e io gli ho detto che decido io chi invitare e non lui e così abbiamo iniziato a litigare, e dopo stanca lo mando a ******* e me ne vado sbattendo la porta’’ dissi sospirando
    ‘’Dai amica mia, sai com’è fatto è una testa di ***** , da quando è nato’’ dissi sorridendo, scoppiai a ridere
    ‘’ E tu con Pedrito , come va?’’ dissi sorridendo
    ‘’Va , è soltanto che boh, non lo so, in questi giorni lo vedo strano’’ dissi sospirando
    ‘’Strano?’’
    ‘’Sì, cioè facciamo l’amore , come sempre, è sempre occupato ‘’ dissi scoppiando a piangere , l’abbraccia
    ‘’Tranquilla, vedi che stasera appena ti vede ti salta addosso ’’ dissi sorridendo
    Scoppiò a ridere , era ora di pranzo , arrivò anche Serena e mangiammo insieme allegramente.
    La sera arrivò presto, ci vestimmo, ero davanti allo specchio, non potevo crederci , quella allo specchio non sono io, è un’altra più bella, più formosa , si aprì la porta e vidi Chiara e Serena emozionate, corsero ad abbracciarmi.
    Scesi di sotto e vidi Francesco che mi guardava con la bava alla bocca tra poco, sorrisi imbarazzata ,
    ‘’Sei bellissima’’ disse baciandomi la guancia
    ‘’Anche tu’’ dissi sorridendo
    Mi prese per mano, e andammo a casa di Carmine, visto che era accanto alla mia andammo a piedi,
    Suonammo e ad aprirci venne la sua ragazza
    ‘’Guarda chi c’è , alla fine hai capito che è mio e ti devi fare da parte’’ dissi sorridendo perfida
    ‘’Non ho voglia di discutere’’ dissi entrando e lasciandola là.
    Mi guardai attorno ero sorpresa, era tutto pronto, addobbato alla perfezione , c’erano tutti tranne lui.
    I ragazzi mi fecero le congratulazioni, li ringraziai, erano le 21 e di lui neanche l’ombra,
    ‘’Fra vado in bagno ’’ gli baciai la guancia e andai di sopra.
    Dalla taverna usciva una dolce melodia, sorrisi era nel mondo che non c’è .
    Andai di sotto, eccolo a suonare la sua bimba , appena si accorse di me, lo abbracciai
    ‘’Ehi piccola’’ dissi dolcemente
    ‘’Ehi’’ dissi guardandolo negli occhi,
    ‘’perché ti sei comportato così?’’ dissi triste
    ‘’ Perché non voglio che qualcuno ti faccia del male’’ dissi sorridendo finto.
    Stava mentendo, ma lasciai stare
    ‘’Va bene, ma adesso voglio ballare con il mio chitarrista preferito
    Sorrise e prendendomi per mano andammo nell’altra stanza
    Mi appoggiò le mani sui fianchi e iniziammo a ballare una lenta danza, ci guardammo negli occhi , erano luminosi, brillavano
    Si avvicinò all’orecchio
    ‘’Non so se te l’ho detto, ma sei bellissima stasera’’ disse dolcemente
    ‘’Grazie’’ dissi arrossendo , non mi era mai capitato, almeno con lui.
    Stavamo ancora ballando stretti quando una voce ci distrasse
    ‘’Kaaaaaaaaaaaaaaaaaa’’ anzi un urlo , era Chiara , me lo strappò e andarono per conto loro, presi Francesco e andammo a ballare, ma non mi viene quella scossa che mi sa dare solo Carmine , non lo so, francesco è un bel ragazzo non c’è dubbio ma non voglio lui.

    Pedro
    E’ bellissima stasera, la vedo entrare, e già mi sto eccitando da morire, lei mi vedi e mi sorride , mi avvicino , le cingo i fianchi con le mani e la bacio con passione
    ‘’Ti amo piccola’’ dissi sorridendo
    ‘’Anch’io’’ dissi sorridendo mordendo la mia labbra .
    Per tutto il tempo siamo stati incollati a baciarci, la amo tanto il punto è che in questi mesi i miei partono per la Germania e sto organizzando tutto , voglio che per un mese stia con me , ma non so come chiederglielo .
    Andiamo di sopra , mi guarda maliziosamente , mi butta sul letto e inizia a baciarmi la guancia , la bocca, fino a quando non arriva al lobo, me lo mordicchia , e poi me lo bacia.. ok sono morto.
    Capovolgo la situazione io sopra lei sotto, le tolgo il vestito , piano e anche lei inizia a spogliarmi, quando siamo tutti e due nudi, piano le entro dentro, preso da movimenti inizio ad andare più veloce, spingo più forte.
    Stanco morto e anche lei, le dico tutto
    ‘’Chiara senti, lo so che mi vedi un po’ freddo in questo periodo , ma è solo che i miei partono per la Germania , e io ti volevo chiedere, ti va di venire per un mese con a vivere da soli?’’ dissi titubante
    Lei non rispose, perché era già su di me a baciarmi con foga e a dirmi mille volte sì, si è messa anche a piangere,
    ‘’Ti amo Chiara’’ dissi dolcemente baciandole la fronte
    ‘’Anch’io ti amo Marco ‘’ dissi sorridendo .
    E felici ci addormentiamo uno tra le braccia dell’altra.

    Eccomiii scusate per il ritardo, ma sono piena di compiti, cmq Chiara è tutto per te per farmi perdonare
    Commentate please

  5. #5
    Supporter


    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    233
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Siamo sempre noi, ma meglio.

    Le cose andavano piuttosto bene , Chiara e Pedro più felici che mai, lo stesso per Sere e Ivan .Carmine e la barbie non lo so, è da un po’ che non esce con noi e ci sto male, ma per fortuna ho il mio principe azzurro
    Francesco. Eh già alla fine ci siamo messi insieme , mi fa stare bene , non mi fa mancare mai niente , io e Ka siamo sempre uniti , almeno quando non c’è la pecora nera , Carmine non sa niente di me e Francesco e non lo deve sapere , diventerebbe geloso , lo conosco.
    Il sole è già alto, quando sento baciarmi la nuca, sorrido , mi volto è lo trovo , mi accoccolo a lui , lo bacio con passione .
    ‘’Buongiorno piccola’’ disse dolcemente
    ‘’Buongiorno a te’’ sorrisi , dopo un po’ rimasti a coccolarci nel letto, decidiamo di alzarci , facciamo colazione ,e andiamo a fare una passeggiata.
    Parliamo , scherziamo , come non facevamo da tempo.
    Siamo ancora a ridere , che vedo in lontananza la barbie bionda , baciare uno , che sicuramente non è Carmine, almeno che non abbia muscoli, abbronzato e pieno di tatuaggi, e Carmine non è così, non si accorge di niente , e va via sculettando con il suo ‘’ragazzo’’ che non è , almeno per adesso.
    Saluto Francesco non un bacio e vado da Carmine ,
    Suono
    ‘’Chi è’’ disse
    ‘’Sono ale , apri ti devo parlare’’
    Mise giù, e andai da lui.
    Appena mi vide , sorrise a 32 denti, dio quanto è bello ….. Alessia ma che dici è il tuo migliore amico
    ‘’ Ciao polpetta’’ dissi prendendomi le guancie e mordendomele
    ‘’Non è divertente’’ dissi fulminandolo con lo sguardo.
    Si mise a ridere , entrammo
    ‘’Allora che mi devi dire?’’ disse quando ci eravamo stesi sul divano e io sopra di lui.
    ‘’Senti panzerotto, come va con la Bar….. , cioè Chiara?’’ dissi dolcemente accarezzandoli il petto
    ‘’Bene dai , ‘’ disse sorridendo .
    Non posso dirglielo , ci rimarrebbe male e non voglio vederlo triste
    ‘’ E tu come va? Sei single vero?’’
    ‘’Certo ‘’ dissi sorridendo agitata
    ‘’Meglio così’’ e mi baciò sulla guancia , finchè una sua mana finì sotto la mia magliette e via al solletico.
    Giuro lo ammazzo , lo sto colpendo di santa ragione, ma mi resi conto che stavo combattendo con una uomo e come tale è più forte di me .
    Stiamo ancora ridendo , quando suona il suo cellulare .
    Lo prende e risponde
    ‘’Pronto , ehhhh?? Neanche monto , te ne vieni a casa a piedi ho di meglio da fare, come sei uscita così viene , ciao’’ e attacca , è nervoso , scuote la testa e va fuori .
    Lo raggiungo, lo abbraccio da dietro e gli bacio la spalla.
    ‘’Ehi Man!’’ dissi dolcemente
    ‘’Ehi’’ e mi rivolge uno sguardo sorridente , ma vedo che è sforzato, ma va bene così
    ‘’Era lei ?’’ dissi
    ‘’Sì , voleva che l’andavo a prendere, ma cavolo non sono ai suoi comandi, non sono un tappetino , e credo anche di non amarla più’’ dissi sospirando
    ‘’Come non l’ami più?’’ dissi scioccata
    ‘’Sì, mi sono reso conto che non voglio lei, ma voglio un ‘altra ‘’ dissi affranto
    ‘’E quest’altra , lo sa ?’’
    ‘’No , e meglio così, almeno non rovinerei quello di bello che c’è tra noi’’ dissi amareggiato
    ‘’Vieni qui’’ allargai le braccia e subito vennero occupate da lui.
    Andammo di sopra e ci addormentammo uno tra le braccia dell’altro.
    Dio quanto sto bene così , mi sa chi questa qua?!
    Non sono gelosa, ma non voglio che soffra di nuovo
    Mi sa se la conosco , ma va beh, a me importa solo che lui stia bene , gli voglio troppo bene .



    Eccomi qua scusate per il ritardo , COMMENTI

    http://forum.teamworld.it/forum1743/...ma-meglio.html
    robi... :* likes this.

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •