Vai a Team World Shop
Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 44

Discussione: Diritto al tetto

  1. #11
    V.I.P


    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    940
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Diritto al tetto



    Capitolo 8_
    8.30 suona la mia sveglia a forma di ranocchia. Mi alzo dal letto e mi incomincio a preparare e come tutte le ragazze ci metto sempre un eternità. Nel mio bagno c'è un grandissimo specchio dove mi metto a spazzolare lentamente i miei lunghi capelli dopo la doccia. Mi vesto con i jeans stracciati con i buchi fatti apposta e una maglietta grigia stretta e lunga. Metto qualche bracciale e mi trucco come sempre.
    Scendo in cucina, dove ieri notte ho mangiato il pane e nutella con Dani, e sento un buon profumino perchè mamma sta cucinando il pranzo.
    Mamma: buon giorno!
    Io: ciao! Posso aiutarti in qualcosa?
    Mamma: certo! Prepara la tavola... le posate sono in quel cassetto e i piatti e i bicchieri sono qua
    Mi piace essere utile agli altri aiutandoli quindi apparecchio la tavola volentieri.
    È mezzogiorno e ci riuniamo tutti a tavola. Nell'orfanotrofio quando ci si riuniva a pranzare c'era sempre una confusione tremenda perchè ognuno faceva quello che gli pare, c'era chi cantava, chi ascoltava la musica, chi chiacchierava... invece ora sto scoprendo che in una famiglia non succede così. È un momento per discutere tutti assieme di un argomento e anche se ad un componente non interessa non si mette ad fare altro ma al massimo non interagisce nel discorso.
    Finito di pranzare vado con Federico sul divano a guardare un cartone animato divertente chiamato “I Simpson” che parla di una famiglia che ne combina di tutti i colori. Appena finisce arriva in soggiorno anche Dani.
    Dani: Nemo allora vieni in sala registrazione ?
    Io: certo!
    Dani: sei già pronta? Allora dai seguimi...
    Usciamo nel cortile che c'è dietro la casa e saliamo su una Mini rossa che credo sia la sua macchina, accende il motore e parte mettendo il cd dei Blink 182 che piace anche a me.
    Dopo dieci minuti parcheggia in un ampio parcheggio fatto con sassolini, scendiamo ed entriamo nell'edificio che c'è davanti. Bussiamo ed entriamo in una saletta che deve essere una sala registrazione. Non ci sono mai entrata in una sala registrazione, è bellissima, è piena di mixer , monitor e varie attrezzature e difronte a noi c'è un vetro dove dietro di esso c'è un altra stanza piena di microfoni e fili vari. Davanti a noi ci sono due ragazzi, uno con i capelli castani un po mossi con un bel sorriso e l'altro anche esso castano ma sembra un po più buffo.
    Dani: ragazzi! Lei è mia sorella di cui vi avevo parlato
    Ragazzo con i capelli mossi: piacere io sono Pedro
    Ragazzo un po buffo: io sono Ka
    Io: piacere mio io sono Nemo... se non mi sbaglio tu Ka devi essere il chitarrista...
    Ka: giusto!
    Dani: pure lei suona la chitarra
    Ka: wau bene!
    Io: oggi ho ascoltato un po di vostre canzoni, sono veramente belle! Complimenti!
    Pedro: grazie
    Io: Ka ti posso chiedere che chitarra hai?
    Ka: Gibson Les Paul Custom
    Io: uhmmm... e riesce a soddisfarti?
    Ka: ca**o se mi soddisfa!
    Io: sinceramente io preferisco le Washburn CS
    Ka: belle! Però ti assicuro che anche la mia Gibson spacca di brutto!
    Io: dimostramelo! Nei cd il suono di qualsiasi chitarra è perfetto, solo nei live si riesce a distinguere un ottimo suono da uno scarso suono
    Ka: giusto! Ci sto! peccato solo che oggi ho portato solo l'acustica però al primo live che facciamo obbliga Dani a portarti... hai un bel carattere determinante, mi piacerebbe sentirti suonare...
    Io: ehmm... mi vergogno
    Dani: non hai mai suonato davanti a nessuno?
    Io: oltre al mio insegnante no...
    Dani: capito... dai sono sicuro che con il tempo riuscirai...
    Pedro: ragazzi forse è meglio incominciare
    Dani: sì giusto … io e Nemo stiamo qua dietro al vetro ad ascoltarvi

  2. #12
    V.I.P


    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    940
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Diritto al tetto

    La canzone che ha scritto Dani non l'ho inventata del tutto io ma ho preso spunto da quella dei Sonata Artica ache se quella parlava di omicidi



    Capitolo 9_
    Io e Nemo siamo dall'altra parte del vetro ad ascoltare i ragazzi che registrano la mia canzone che si intitola : “Letter to Dana”
    “ Dana, mia cara, ti sto scrivendo
    perchè mi sento morto, sono brutti giorni
    non ti voglio disturbare
    spero che tu ritorni indietro
    io sono qui ad aspettarti, Dana

    I miei occhi mi avrebbero potuto ingannarmi
    ma ho visto la tua lettera bagnata dalle lacrime
    e penso che il mio cuore non possa sopportare questo
    Dana, mia cara, ritorna

    Piccola Dana, O'Hoara. Oh oh Dana mia cara
    oh come vorrei che la mia Dana fosse qui
    Piccola Dana, O'Hoara decise un giorno
    di andarsene lontano, molto lontano

    Dana, mia cara, ti sto scrivendo
    perchè non ce la faccio più, sono giorni piovosi
    non voglio disturbarti ancora
    spero ancora che tu ritorni indietro

    Ti potrei ripudiare perchè hai peccato
    ma ti perdonerò perchè sarà sempre anche colpa mia
    Dana, mia cara, ti sto aspettando

    Piccola Dana, O'Hoara. Oh oh Dana mia cara
    oh come vorrei che la mia Dana fosse qui
    Piccola Dana, O'Hoara decise un giorno
    di andarsene lontano, molto lontano

    Io ti aspetterò per sempre
    spero solo che non ci sia qualcun altro che ti trattiene
    l'amore è il sentimento che ho provato
    e che provo tuttora

    Piccola Dana, O'Hoara. Oh oh Dana mia cara
    oh come vorrei che la mia Dana fosse qui
    Piccola Dana, O'Hoara decise un giorno
    di andarsene lontano, molto lontano
    da me...”.
    È dedicata a lei, la mia Dana.
    Spero di aver scritto tutto quello che provo, spero che l'ascolta e lo capisca. Continuo a sperare, è l'unica cosa che posso fare. La voce di Pedro combinata con la chitarra di Ka rende questa canzone quasi perfetta. La mia vita era perfetta, ora senza lei non vale nulla. Sono consapevole che i giornalisti e i fan mi chiederanno a chi è dedicata la canzone ma io risponderò semplicemente: “A una ragazza di nome Dana”.
    Finito tutto ritorniamo a casa, non ho voglia di cenare, voglio pensare ancora a lei.

    http://forum.teamworld.it/forum1743/...-al-tetto.html

  3. #13
    V.I.P


    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    940
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Diritto al tetto



    Capitolo 10_
    Mi sveglio e vado in cucina e vedo Federico che sta facendo colazione con dei cereali, stamattina siamo a casa da soli.
    Io: buon giorno!
    Fede: ciao! Sì sì oggi è veramente un buon giorno!
    Io: ma se è appena iniziato ??!!
    Fede: infatti è iniziato benissimo perchè ho trovato un cavaliere raro
    Io: ???
    Fede: nei cereali...
    Io: ahhh... fai la collezione?
    Fede: sì! E tu vuoi fare la colazione?
    Io: con cosa?
    Fede: cereali?
    Io: uhmm li provo ….. fanno schifo! Senza offesa!
    Fede: hahahah sei come Dani, non capite quanto sono squisiti... preferisci il caffè?
    Io: naaah mi è passata la fame.... che facciamo?
    Fede: giochiamo alla play?
    Io: ci sto! ti avviso che nei giochi di lotta sono invincibile
    Fede: allora giochiamo solo a giochi di macchine e calcio hahahha
    Io: hahaha
    Ci mettiamo a giocare alla play fino al pomeriggio quando arriva mamma con i miei ultimi bagagli spediti dall'orfanotrofio. Vado in camera mia a sistemarli.
    Finalmente sono arrivate le mie chitarre, ora mi sento meglio. La mia chitarra classica fantastica che la stra amo l'ho chiamata Emi, invece quella elettrica non mi sono molto affezionata perchè essendo da studio non riesce a soddisfarmi molto. È da una vita che desidero una Washburn, quando sarò grande me ne comprerò una.
    Adoro troppo Emi, la porto sempre ovunque, è una specie di migliore amica. Ho una voglia matta di suonarla. La prendo in mano e mi siedo sul mio letto a gambe incrociate. Mi viene in mente la giornata di ieri in sala registrazione con Dani e i suoi amici. Mi è piaciuta molto la canzone che ha scritto Dani, è molto bella. Anche la musica prodotta dalla chitarra di Ka è moto interessante, magari un giorno gli chiederò gli accordi.
    Tutto sommato questa nuova vita se continua così mi piace, è piena di musica, come la desidero io. Con Dani, e da stamattina anche con Federico, sono riuscita ad essere me stessa e ad far capire il mio carattere. Invece con i miei nuovi genitori non sono ancora riuscita a causa della timidezza.
    Incomincio a far qualche accordo e qualche canzone con Emi.
    É già ora di cena, scendo le scale e incontro Dani
    Io: ehi ti vorrei parlare in privato se hai due minuti dopo cena
    Dani: certo! Ah poi devo chiederti anche io una cosa...
    Andiamo a mangiare poi andiamo in camera sua per parlare.



    Cosa si dirranno? Lo saprete se commentate u.u http://forum.teamworld.it/forum1743/...l-tetto-3.html

  4. #14
    V.I.P


    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    940
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Diritto al tetto



    Capitolo 11_
    Finito di mangiare andiamo io e Nemo in camera mia. Glie lo devo chiedere, è importante per me, non posso far saltare tutto. Ma anche lei doveva dirmi qualcosa, chissà cosa.
    Io: questa è la mia camera super disordinata yeah!
    Nemo: hahahaha dai cosa mi dovevi chiedere?
    Io: ehmm... se vuoi dimmi quello che mi dovevi dire prima tu...
    Nemo: no tranquillo, dimmi pure
    Io: allora, non so come chiedertelo... ecco domani sera devo andare ad una festa...però mamma e papà visto che non ci sono mi hanno obbligato a stare a casa a curarti
    Nemo: ma non c'è nessun problema, vacci , se vuoi ti copro
    Io: ehm meglio di no... meglio se vieni con me
    Nemo: uhmmm
    Io: lo so che non conosci nessuno, però è importante per me questa festa... non so come spiegartelo...
    Nemo: ho capito... ok ci vengo... però... mi è capitata anche altre volte questa situazione e... in un certo senso mi abbandonano sempre...
    Io: no no no , tranquilla ho già organizzato tutto, viene la cugina di Pedro con te almeno potete fare amicizia e magari ti iscrivi alla sua stessa scuola di musica
    Nemo: ok ci vengo!
    Io: bella! E tu cosa volevi dirmi?
    Nemo: no beh... nulla
    Io: no dai ora me lo dici
    Nemo: meglio di no, non vorrei prenderti come psicologo
    Io: tranquilla, con me ti puoi sfogare, non c'è nessun problema
    Nemo: beh il fatto è che non sono riuscita molto ad integrarmi in questa famiglia, lo so è da pochi giorni però... perchè con te riesco parlare e con mamma e papà ho paura di dire le cose e soprattutto chiedergli una cosa?...
    Io: sì un po l'ho notato... con il tempo sono sicuro che ti integrerai benissimo e a tal punto litigherai con Fede
    Nemo: già fatto! Sta mattina mentre giocavamo alla play
    Io: hahahah grande! Comunque cosa gli vuoi chiedergli?
    Nemo: la questione della chitarra... la scuola di musica...l'amplificatore... , ho paura che mi dicano di no...
    Io: non ti diranno mai di no e se lo facessero mi prendo l'incarico io di mandarti a scuola di musica... comunque tu prova a chiederglielo
    Nemo: è proprio quello, non riesco, mi blocco...
    Io: ah capisco...ascolta fai così per conoscerli un po meglio potresti tipo passare un po di tempo insieme... gli chiedo io a mamma se domani mattina preparate insieme una torta
    Nemo: ok grazie...però ti prego non dirgli le cose che ti ho detto...
    Io: no tranquilla...
    Nemo: grazie mille ancora... forse adesso è meglio se vado, ciao notte!
    Io: va bene, ciao notte!
    Si alza dalla sedia ed esce. Menomale che ha detto di sì. Domani sera è molto importante perchè potrei rincontrarla visto che anche a lei piacciono i Ministri. Suoneranno al Crazzy Pub per la festa della birra. Spero di rincontrarla, devo rincontrarla assolutamente. Anche se mi eviterà devo dirgli della canzone. Chissà come sarà rivederla dopo tre mesi...gli sarà cresciuto il pancione o avrà abortito? La riconoscerò? Certo che sì, i suoi capelli così lisci, biondi e lunghi; il suo piccolo naso e la sua bocca perfetta.. la mia Dana. Chissà se indossa ancora il ciondolo che gli ho regalato io, chissà se si spruzza ancora quel profumo dolcissimo che mi fa impazzire...Chissà.
    Vado a dormire aspettando ansiosamente domani.


    http://forum.teamworld.it/forum1743/...l-tetto-4.html

  5. #15
    V.I.P


    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    940
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Diritto al tetto



    Capitolo 12_
    E come tutte le mattine suona la sveglia. Il sole che entra dalla finestra riscalda la mia pelle gelida, è proprio una bella giornata. Mi metto i pantaloncini di jeans corti e la maglietta “I <3 NY” bianca e scendo in cucina a far colazione dove c'è mamma.
    Io: buongiorno!
    Mamma: buongiorno a te cara! Cosa vuoi per colazione?
    Io: uhmm... non so, va bene qualsiasi cosa...
    Mamma: una bella spremuta?
    Io: ottimo!
    Mi versa in un bicchiere la spremuta.
    Mamma: sta mattina ti va di fare una torta con me?
    Io: certo che sì!
    Mamma: bene... come la vuoi fare? Al cioccolato o margherita?
    Io: cioccolato!
    Mamma: va bene allora incomincio a mettere sul tavolo gli ingredienti
    Finito di bere la spremuta mi spiega come si fa una torta. Mentre la creiamo ci divertiamo a mangiarci un po di cioccolato e un po di impasto. È veramente una brava donna molto gentile e molto disponibile. Finito di preparare la torta la mettiamo in forno e ci mettiamo a parlare.
    Mamma: che hai fatto di bello con Fede?
    Io: giocato alla play!
    Mamma: te pareva... invece con Dani?
    Io: mi ha portato in sala registrazione ad sentire i suoi amici
    Mamma: approposito sta sera mi ha detto Dani che vai con lui alla festa, mi ha promesso che se voi ritornare a casa ritornate … poi mi ha detto che c'è la cugina di Pedro, mah provo a fidarmi di Dani...comunque cosa vuoi fare questo pomeriggio? Io devo lavorare però c'è Fede e magari potevate andare a farvi un giro per Legnano così la conosci un po
    Io: per me va benissimo
    Dopo pranzo io e Fede prendiamo gli skateboard e facciamo un giro per Legnano. Non è bellissima come città, ci sono solo molte case quasi tutte uguali fra di loro e le strade sono semi deserte ma con Fede riesco ad divertirmi sopratutto perchè lui fa il cretino. Verso sera ritorniamo a casa per pranzare poi mi cambio per la serata. Dani mi ha detto che mi posso vestire come voglio quindi metto il corpetto viola, la gonna nera con gli anfibi e mi trucco come al solito. Scendo il soggiorno, anche lui è già pronto. Andiamo.

    http://forum.teamworld.it/forum1743/...l-tetto-4.html

  6. #16
    V.I.P


    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    940
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Diritto al tetto



    Capitolo 13_
    Eccoci arrivati al Crazzy Pub per la festa della birra. Già dal parcheggio sento i Ministri che suonano, ci sarà da divertirsi, ma il mio scopo oggi è quello di rincontrare Dana. Nemo sembrava un po tesa in macchina ma appena ha sentito la musica gli è spuntato un piccolo sorriso. Entriamo e trovo subito Ka.
    Ka: ehi ciao!
    Io: ciao! Ascolta non l’hai ancora vista?
    Ka: Dani tranquillo! La serata è appena incominciata non iniziare già adesso ad stressarti, incomincia un po a divertirti …
    Io: no! Va*****ulo! Ca**o Ka lo sai perché sono venuto, ho solo un obbiettivo ca**o!
    Forse ho alzato un po il volume della voce e mi sono un po troppo arrabbiato e Nemo mi sta guardando un po impaurita ma sono troppo nervoso, non riesco neanche più a ragionare.
    Ka: Dami calmati! Smettila di far così , mi fai innervosire anche a me!
    Io: sì, scusa … non volevo … ma lo sai …
    Ka: sì lo so … dai andiamo da Pedro …
    Raggiungiamo Pedro che è seduto ad un tavolino con sua cugina.
    Io: ohi Pedro!
    Pedro: oh ciao! Ah lei è Miriam
    Nemo: piacere Nemo
    Miriam: ciao! Ti va di fare un giro?
    Nemo: certo!
    Ora che Nemo è andata con Miriam mi siedo al tavolo con Ka e Pedro e ordiniamo delle birre.
    Pedro: Dani ti devo dire una cosa importante!
    Io: dimmi
    Pedro: Dana è sicurissimo che sia qui… me lo ha detto Francesca
    Il mio cuore speranzoso incomincia a battere forte. Abbasso la testa e mi mordo le labbra. Ho voglia di abbracciarla e sentirla ancora mia.
    Ka: cosa hai intenzione di dirgli?
    Io: non lo so, non lo so ………. Vado un attimo fuori a fumare
    Mi alzo e mi dirigo fuori dal locale prendendo una sigaretta.
    Vicino agli alberi c’è una ragazza sola, assomiglia a Dana. Sì sono sicuro che è Dana, i suoi capelli inconfondibili e la sua forma perfetta. Cosa faccio? Mi avvicino? Me ne vado? Nonostante sia una serata calda di Giugno io sto tremando. Faccio un grande respiro, metto in tasca la sigaretta e mi avvicino. Lei si accorge che la sto raggiungendo quindi si gira e incomincia ad camminare. Non posso perdermela, quindi inizio a correre e la raggiungo e la afferro abbracciandola da dietro. Finalmente è tra le mie braccia, sta tremando. Il suo corpo non è perfetto come l’ultima volta che l’ho vista, ha la pancia un po più gonfia. Ha il respiro affannato e gli occhi pieni di lacrime. Gli sussurro un “Ti amo” all’orecchio baciandole il collo sentendo il suo dolcissimo profumo. Si stacca dall’abbraccio e si gira verso di me. Stiamo in silenzio e ci guardiamo negli occhi, i miei che chiedono “perché” e i suoi pieni di lacrime impauriti. La sua bocca si apre lentamente e sussurra un piccolo “scusa” soffocato dalle lacrime e abbassa la testa. La riabbraccio.
    Io: accetto le tue scuse… torna Dana…
    Dana: non posso …
    Io: ma perché? Io ti amo ancora …
    Dana: non vedi? Sono incinta!
    Io: e qual è il problema? È anche colpa mia e quindi mi prendo le mie responsabilità
    Incomincia ad piangere più forte e se ne vuole andare via dal mio abbraccio ma non glie lo permetto.
    Dana: perché … forse il bambino … non è tuo …
    Sciolgo il mio abbraccio e la lascio libera. Mi guada più impaurita di prima. Non ci posso ancora credere. Lei se ne va via. Io rimango ancora li, immobile ad fissare il vuoto. È ora di fumarmi la sigaretta. Ormai tutto il mondo mi è crollato addosso. Finita la sigaretta mando un messaggio a Pedro: << non ti dispiacerebbe portare a casa tu Nemo? Poi ti racconto cosa è successo. Grazie>> . Prendo la macchina e vado allo Skate Park e mi siedo sopra a una rampa ad pensare.


    http://forum.teamworld.it/forum1743/...l-tetto-4.html

  7. #17
    V.I.P


    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    940
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Diritto al tetto



    Capitolo 14_
    Credo che siamo arrivati al Crazzy Pub. Durante il viaggio ero un po tesa perche non sapevo che musica c'è dato che odio la musica della discoteca ma invece ora che siamo arrivati nel parcheggio si sente di già un ottima musica rock. Entriamo ed incontriamo il suo amico Ka.
    Ka: ehi ciao!
    Dani: ciao! Ascolta non l’hai ancora vista?
    Ka: Dani tranquillo! La serata è appena incominciata non iniziare già adesso ad stressarti, incomincia un po a divertirti …
    Dani: no! Va*****ulo! Ca**o Ka lo sai perché sono venuto, ho solo un obbiettivo ca**o!
    Guardo Dani un po spaventata dato che ha alzato molto la voce e si vedeva che era molto arrabbiato, non me lo aspettavo seriamente e visto che non conosco il motivo per cui è arrabbiato non mi intrometto.
    Ka: Dani calmati! Smettila di far così , mi fai innervosire anche a me!
    Dani: sì, scusa … non volevo … ma lo sai …
    Ka: sì lo so … dai andiamo da Pedro …
    Raggiungiamo il loro amico Pedro che è seduto ad un tavolino con una ragazza.
    Dani: ohi Pedro!
    Pedro: oh ciao! Ah lei è Miriam
    Io: piacere Nemo
    Miriam: ciao! Ti va di fare un giro?
    Nemo: certo!
    Andiamo in un tavolino all'angolo infondo e ci sediamo.
    Miriam: allora tu sei la sorella di Dani?
    Io: sì, e tu sei la cugina di Pedro giusto?
    Miriam: sì! Mi ha detto Pedro che suoni la chitarra e stai cercando una nuova scuola... ti va di venire nella mia scuola?
    Io: sìììì mi piacerebbe moltissimo! Ma ascolta Miriam..
    Miriam: aspetta, chiamami Miri
    Io: ah ok... ma uffa solo io non ho un diminutivo?!?
    Miri: haha dai te lo dò io... fammelo pensare...uhmm.. trovato: Nene!
    Io: sìì è fantastico!
    Miri: uuuh Nene guarda quanto è carino quel ragazzo
    Io: uuuh che teeenero!
    Miri: andiamo da lui?
    Io: sisi dai!
    Ci alziamo dal tavolino e andiamo da quel ragazzo biondo tenerissimo.
    Io-Miri: ciao!
    X: ciao!
    Miri: hem ci possiamo sedere qui con te?
    X: va bene...
    Miri: piacere Miri
    Io: piacere Nene
    X: piacere Tia... siete di Legnano?
    Io: si, tu?
    Tia: si! Come mai qui?
    Miri: per la musica, che domande...perchè tu cosa sei qui a fare?
    Tia: uhmm... serata andata storta, mi ha appena lasciato la tipa...
    Io: ed hai bisogno di divertimento... giusto?
    Tia: giustissimo!
    Miri: bene, sei con le persone giuste...
    Tia: lo spero proprio...
    Miri: non sperare, ci devi credere!
    Tia: dimostramelo allora!
    Miri: ehmm portami una chitarra...
    Tia: suoni la chitarra?
    Miri: sì pure lei
    Tia: bene, bene, io suono la batteria
    Io: wooo bella!
    Tia: già... vi va di giocare a calcio?
    Io: ehmm non sono molto brava ma mi metto in gioco...tu Miri?
    Miri: sì dai perchè no?
    Usciamo dal locale e ci diriggiamo verso il campetto da calcio dietro di esso. Tia prende una palla e la posiziona al centro.
    Tia: io contro voi due...
    Miri: ti stracciamo!
    Tia: vedo che sei sempre pronta a sfidare..... palla vostra...
    Porendo la palla e la tiro alla Miri, non sò molto giocare a calcio anche perchè nel mio paese non mi facevano mai giocare dato che sono una femmina. Cerchiamo di passarcela ma lui ce la frega ma dopo riusciamo ad riprendercela. Mentre ci passiamo la palla chiaccheriamo scherziamo insieme, tutto sommato ci stiamo divertendo anche se sta vincendo lui. Non so cosa mi prende ma prendo la palla con le mani e la butto nella porta facendo gool.
    Tia: ah brava lei... hahahaha
    Miri-Io: hahahaah
    Io: dai ritorniamo al locale, tanto hai vinto tu hahhah
    Tia: e chi diceva che mi stracciavate?? eh? Hahahah
    Miri: hahahah dai dettagli....
    Abbandoniamo il campetto e ritorniamo al locale ridendo.
    Miri: ***** è già tardi.... mi sta chiamando Pedro, dobbiamo ritornare a casa....
    Tia: vabbene ma almeno scambiamoci i numeri di telefono e i contatti di msn
    Io: certo! Te lo scrivo su questo tovagliolo....
    Tia: grazie ragazze, ci sentiamo ciaoooo
    Io-Miri: ciaoooo!
    Andiamo da Pedro ma con lui c'è solo Ka.
    Pedro: Nemo ha detto Dani che ti devo riportare a casa io
    Saliamo sulla macchina di Pedro e mi riporta a casa. Una volta a casa mamma mi chiede come è andata e se sapevo cosa ha Dani perchè è in camera sua e non vuole parlare con nessuno. Salgo le scale e busso alla porta della camera di Dani ma non mi risponde.
    Io: Dani sono Nemo volevo solamente dirti Grazie e se vuoi parlare io sono disponibile ad ascoltarti come hai fatto tu....
    Non mi risponde quindi decido di andare a dormire dato che sono stanchissima.

    http://forum.teamworld.it/forum1743/...l-tetto-5.html

  8. #18
    V.I.P


    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    940
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Diritto al tetto



    Capitolo 15_
    Suona la sveglia, non ho voglia di alzarmi. Risuona la sverla, non ho voglia di alzarmi. Suona nuovamente la sveglia, devo sveglarmi. Sono a pezzi dopo ieri sera. Scendo in cucina, per fortua non c'è a casa nessuno, e prendo il mio solito caffè. Come non detto, sento dei piccoli passi dal soggiorno, non sono a casa da solo, c'è Nemo. Mi sorride e prende un succo di frutta per far colazione. Vado in soggiorno a guardare un po di tv ma non faccio in tempo a accenderla che mi squilla il cellulare. È Pedro, rispondo malvolentieri.
    Io: dimmi
    Pedro: oh ma non si dice più pronto, ciao o buongiorno?
    Io: senti non ropere...
    Pedro: ok è successo qualcosa, se hai voglia di raccontarmelo...
    Io: ora non ne ho voglia...
    Pedro: va beh...comunque ti ho chiamato per avvisarti che domani sera a Mtv Summer Song ci hanno detto che possiamo suonare la canzone “Letter to Dana”...
    Io: no!
    Pedro: come no?
    Io: non potete!
    Pedro: perchè?
    Io: perchè è mia e decido io se pubblicarla o no!
    Pedro: maccome? L'abbiamo già registrata... Dani cosa è successo irei?
    Io: ….
    Pedro: Dani!
    Io: mi ha detto che forse non è mio figlio! *****!
    Pedro: …. mi dispiace.... però.... orami....
    Io: lo so!
    Pedro: Dani non alzare la voce, ti capisco... se hai voglia di venire a casa mia e sfogarti un po...
    Io: grazie Pedro ma non ne ho voglia...
    Pedro: ehi amico dai non far così... domani sera diciamo che non l'hai scritta tu...
    Io: grazie...
    Pedro: ascolta per domani sera passa mio fratello Omy a prenderti o vai con la tua mini?
    Io: vado con la mia mini
    Pedro: ok … oh cerca di riprenderti eh! Ciao palpitazione!
    Io: grazie ciao.
    Riattacco. L'unica cosa che non mi fa pensare a Dana è la batteria. Vado in garage ad suonarla e sfogarmi un po.

  9. #19
    V.I.P


    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    940
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Diritto al tetto


  10. #20
    V.I.P


    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    940
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Diritto al tetto



    Capitolo 16_
    Accendo il computer e vedo che su msn ci sono in linea Miri e Tia quindi apro una conversazzione a tre.
    #Nene#: ciaoooooo!
    *Mirii*: ciaooooooooooooooooooooooooo!
    °Tia°: ciao.
    #Nene#: hahaha come state?
    *Mirii*: bene dai... tu?
    °Tia°: meglio!
    #Nene#: bene anche io... perchè meglio?
    °Tia°: perchè nonostante ieri mi ha lascito la mia ex sono contento...
    *Mirii*: ehehehe grazzie a noi!
    °Tia°: può darsi...
    #Nene#: hahahaha ammettilo!
    °Tia°: hahahhahaha
    *Mirii*: che fate domani sera?
    #Nene#: ehm... nulla
    °Tia°: idem.... yeah!
    *Mirii*: hahahahhaha vi va di venire furi dagli studi di Mtv Summer Song?
    #Nene#: ma ci sono i Finley?
    *Mirii*: esatto!
    °Tia°: che noia... non mi piaciono...
    *Mirii*: hahahahah … lui non sa.....
    #Nene#: hahahahhaha
    °Tia°: cosa non sò?
    *Mirii*: ehmmm... niente
    °Tia°: confessa!
    *Mirii*: che io sono la cugina di Pedro e Nene è la sorella di Dani... niente di che...
    °Tia°: hahahah pensavo chissà cosa...
    #Nene#: hahahahhaha
    *Mirii*: hahahahah... oh allora venite?
    #Nene#: io sì!
    °Tia°: hummm... fammi pensare...
    #Nene#: daiiii Tiaaaaa almeno ci divertiamo come ieri sera
    °Tia°: ok ok ok pazze!
    *Mirii*: chi noi? Sìììì... però pure tu lo sei eh!
    °Tia°: u.u
    #Nene#: hahahaha... vadoooo ciaooo ci si vede domani sera eh!
    °Tia°: fidati! :P
    *Mirii*: ciaooooo!! fai la brava nèèh ! E tu Tia o vieni o vengo a prenderti con il carroatrezzi eh!
    #Nene#: hahahah ciaoo pazzi! Puzzate <3
    °Tia°: ancora qui stai? Puzzi anche tu <3
    #Nene#: ora per la gioia di Tia me ne sto qui u.u
    °Tia°: adesso però devo andare io dai ci si vede domani.... ma la Miri è morta?
    *Mirii*: no sono ancora qui :P ma ora vado anche io... scriviamo un ciao insieme? 3, 2, 1 …
    *Mirii*-#Nene#-°Tia°: Ciao!
    Spengo il computer e vado in soggiorno dove c'è sul divano Dani a guardare la tv, mi sieno accanto a lui. In realtà la tv è accesa ma lui ha lo sguardo altrove. È molto triste da ieri sera e sta mattina l'ho sentito fare una telefonata molto animata. Non so il motivo della sua tristezza ma mi fa molta compassione, in finlandia ho imparato che alcune volte un abbraccio vale più di cento parlole ma non so come potrebbe reagire lui. Mi sembra molto triste, lo abbraccio e anche lui partecipa all'abbraccio senza problemi. Dalla stanchezza ci addormentiamo sul divano fin quando arriva mamma.
    Mamma: buongiorno ragazzi! Volete la cena?
    Dani: sì grazie...
    Io: sì anche io... ah domani sera posso andare fuori dagli studi di Mtv Summer Song con Miri e Tia?
    Mamma: certo tesoro!
    Dani: ti porto io... chi è Tia?
    Io: un tizio che abbiamo conosciuto ieri
    Dani: eheh !
    Io: ma smettila... hahahah
    Dani: vieni qui... ti voglio bene- dice stampandoni sulla guancia un bacio mentre mamma ci guarda sorridente.
    Sì tutto sommato mi piace qui in Italia! Ho trovato Miri e Tia che sono simpaticissimi e chissà se riusciremo ad essere molto amici e tutto sommanto mi sono anche inserita bene nella famiglia sopratitto con Dani e Fede.


    http://forum.teamworld.it/forum1743/...l-tetto-6.html

Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •