Vai a Team World Shop
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: .Walking after you.

  1. #1
    V.I.P


    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    1,145

    Predefinito .Walking after you.

    C'era una volta la mia prima FF. http://forum.teamworld.it/forum986/1...after-you.html
    Avevo promesso che l'avrei continuata. La continuo e la chiudo con questa OneShot. Però, si può leggere e capire benissimo anche leggendo solo questo pezzo.
    Non so se sia decente o meno, è venuta di getto così, stamattina, per caso, per colpa di QUALCUNO (di nome ERICA), che nella sua FF mi fa incazzare come pochi.

    PS: An, non finirà mai come ve la aspettate.

    Saluti e Baci,

    Anna.

    Ad Eri, Miri, Sofia e Silvia

    .WALKING AFTER YOU.

    La vedo alzarsi e cominciare a vestirsi: Muoviti, gli altri sono giù che ci aspettano.
    I: Anna, non possiamo più stare insieme.- sputai d'un fiato, distogliendo lo sguardo dalla sua schiena nuda. Non potrò reggere per la seconda volta il suo sguardo vuoto, perso nelle oscurità dell'amore. Non posso vederla ferita un'altra volta. Soprattutto se tutte e due le volte l'ho ferita io, con il dolore del mio orgoglio e, sì, del mio amore.
    Si alza di scatto. Termina di vestirsi. A passo svelto abbandona camera di Pedro. Sento la sua macchina accendersi e sgommare via.
    Il rumore di passi si susseguono uno dopo l'altro e si fanno sempre più forti.
    ..: CARMINE. CHE CAZ*O HAI FATTO? CHE CAZ*O HAI FATTO?-una Sofia incazzata nera si fionda in camera e comincia ad insultarmi, credo. Non ho la forza di ascoltare. Ci sono ricaduto. Le ho fatto del male, di nuovo. Alice, Dani hanno la faccia confusa, mentre Pedro, beh.. per la prima volta è deluso.
    Deluso da me.
    Questa volta non si torna più indietro.
    Bravo Carmine, non solo hai deciso di far finita con la donna della tua vita, la tua parte complementare, ma hai anche deluso una delle persone più importanti della tua vita. Tuo fratello, colui che pone in te tutta la sua fiducia, il suo rispetto e la sua stima.
    Mi vesto veloce e cercò di uscire, facendo slalom tra Sofia ed Alice.
    Una di loro dice: “Ci hai deluso tutti.” Mi blocco e mi volto verso Pedro. Con lo sguardo mi dice: Questa volta, hai davvero fatto la peggior caz*ata che poteva passarti per la testa.
    Sono deluso anch'io. Da me stesso. Ha ragione ancora una volta Pedro. L'insicurezza condanna i tuoi comportamenti. E per una volta nella mia vita, con Lei, sono insicuro anche io.
    E cos'é? Paura di crescere. Non voler ammettere che si può costruire qualcosa di veramente serio. Dopo sei anni che stiamo insieme. Dopo sei anni perfetti. L'insicurezza manifestata cinque anni fa. Quell'insicurezza che mi fatto pronunciare le stesse cinque parole. “Non possiamo più stare insieme”.
    Questa volta non si torna più indietro.

    –––––––

    “Carmine, devi venire al matrimonio. Devi farlo per Manuela e Stefano.”
    Sospirai, ma per Pedro, quel sospiro vale più di mille discorsi, più di mille scuse.
    “Non vi vedete da quel giorno. È passata una settimana. Dovrete sopravvivere vedendovi per un bel pezzo. Cominciate ad abituarvi. Passo domani verso mezzogiorno.”
    Questa volta non si torna più indietro.
    A l'una siamo davanti al ristorante. Fumo una sigaretta nervoso. È una settimana che sono nervoso e ormai le stesse sigarette si rivoltano contro di me.
    Ho trent'anni e sono un fallito. Ho buttato al vento tutto quello che eravamo riusciti a costruire insieme. Non me ne capacito.
    Eccola lì. Le sue gambe nude, lasciare scoperte da un vestitino verde scuro di poco sopra il ginocchio. Si è truccata. Si è tagliata i capelli. Ha rifatto il colore. È bellissima.
    Questa volta non si torna più indietro.
    Cammina decisa verso di me, o meglio verso Pedro, Sofia, Dani ed Alice. Io non esisto. Io non sono nulla. Meglio così. L'ho fatto per quello. Questo era l'obiettivo.
    Mi ha completamente ignorato. Neanche uno sguardo. Io, invece, non smettevo di fissarla. Quant'è bella.
    Entrati, noto che è seduta con altri ragazzi: compagni di Università suoi e di Manuela. Nel nostro tavolo, invece, il posto accanto al mio è vuoto.
    Con il dolore che pizzica gl'occhi, cacciò via i sensi di colpa e tutti i pensieri autodistruttivi.
    Questa volta non si torna più indietro.

    “Anna, mi accompagni a fumare una sigaretta?”
    “Andiamo”- rispondo a Davide con un timido sorriso. Ci prova poco il ragazzo, oggi. È tutto il contrario di Carmine.
    Questa volta non si torna più indietro.
    Uscendo ci imbattiamo in Pedro, Dani..e Carmine.
    “Come va?”- Azzerdò Pedro. Vedendo che ero accompagnata, si presentò.-” Ciao, io sono Pedro”- disse stringendo la mano di Davide, che sorrideva al mio fianco.
    “Io sono Dani”
    Poi, controvoglia e a denti stretti sentii pronunciare: “Carmine”
    “Davide, piacere mio ragazzi.”
    Impaziente e cercando di trattenermi dal guardarlo in faccia, tiro Davide per un braccio e a testa bassa gli sussurrai un: “Dai, andiamo”
    Finalmente soli, Davide tenta di farmi parlare: “Quando Carmine si è presentato ti sei irrigidita. E lui mi ha praticamente ucciso con lo sguardo.”
    “ Mi ha lasciata la settimana scorsa.”
    Questa volta non si torna più indietro.
    “Ah”- l'unica sillaba che è riuscito ad emettere. Penso abbia capito che è stata una bella botta.-” Lo ami ancora”
    “Non sembra una domanda.”
    “Non lo è”
    “Credo che non smetterò mai.” Rimasi sorpresa dalla mia stessa frase. Scossa rientro. Lasciandolo solo.
    Questa volta non si torna più indietro.


    Balla il valzer con questo Davide. È felice. Sorride. Forse è una maschera. Forse lo è davvero. Dovrei imparare da quanto forte è. Faccio tanto l'uomo, quando dentro sono fragile. Sono come un fiore nel bel mezzo di una tempesta. Non so se sopravviverò, intero.
    Un fulmine mi colpisce: “Epiphany” degli Staind.
    Vogliono farmi del male. Esco dalla porta laterale, cercando di non farmi vedere. Tutto, ma non questa canzone. La canzone che mi ricorda Lei. Piango. Mi accendo una sigaretta. Cammino nel sentiero che porta al laghetto.

    Una fitta allo stomaco: “Epiphany” degli Staind.
    Mi stacco da Davide, che mi invita a ballare questo lento. Vogliono farmi del male. Senza neanche rispondergli esco dalla porta principale. Piango. Questa canzone no. Mi ricorda Lui. Mi accendo una sigaretta. Cammino su una stradina di sassi che porta al laghetto.


    La luna illumina un corpo grazioso. Quel corpo. Lei. Non mi fermo.

    Una figura cammina verso di me. Non è una figuara qualsiasi. Non mi fermo.

    Piangiamo. Come due bambini. Come cinque anni prima. Con un'unica differenza: questa è l'ultima volta. E lo sappiamo sia io che lui.
    Questa volta non si torna più indietro.
    “Questa volta non si torna indietro”
    “Questa volta non si torna indietro”
    E, per l'ultima volta, le nostre labbra diventano una cosa sola. I nostri corpi diventano una cosa sola.
    Questa è la nostra, ultima, notte.
    Ultima modifica di padovane93; 02-07-2011 alle 16:39

  2. #2
    V.I.P


    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    1,428

    Predefinito Re: .Walking after you.

    Ho già detto che, nonostante la fine tragica, è uno spettacolo?
    C*zzo.
    Scrivi così bene da fa paura!
    Love u baby

  3. #3
    V.I.P


    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    1,145

    Predefinito Re: .Walking after you.

    Citazione Originariamente Scritto da Eri P. Visualizza Messaggio
    Ho già detto che, nonostante la fine tragica, è uno spettacolo?
    C*zzo.
    Scrivi così bene da fa paura!
    Love u baby
    Hai omesso un dettaglio: se la fine è tragica è colpa tua


    Grazie amò

  4. #4
    Backstage Addicted


    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    436

    Predefinito Re: .Walking after you.

    Scrivi da Dio, Mon Amour, ma non puoi.
    No.
    No.
    E no.

    Tu e Carmine starete di nuovo insieme. Punto.

    Ad Eri, Miri, Sofia e Silvia
    Ah, GRAZIE <3

  5. #5
    V.I.P


    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    1,145

    Predefinito Re: .Walking after you.

    Citazione Originariamente Scritto da ShoF Visualizza Messaggio
    Scrivi da Dio, Mon Amour, ma non puoi.
    No.
    No.
    E no.

    Tu e Carmine starete di nuovo insieme. Punto.


    Ah, GRAZIE <3
    Ok, nella tua testolina si, ma petite

    Grazie amour, sai che il tuo parere è fondamentale

  6. #6
    V.I.P


    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    1,428

    Predefinito Re: .Walking after you.

    Citazione Originariamente Scritto da padovane93 Visualizza Messaggio
    Hai omesso un dettaglio: se la fine è tragica è colpa tua


    Grazie amò

    Ahahahah sto sempre in mezzo oh!


  7. #7
    Geh
    Guest

    Predefinito Re: .Walking after you.

    Complimenti, è meravigliosa!

  8. #8
    V.I.P


    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    1,145

    Predefinito Re: .Walking after you.

    Citazione Originariamente Scritto da Eri P. Visualizza Messaggio
    Ahahahah sto sempre in mezzo oh!

    E chi dice che è una cosa brutta?

    Citazione Originariamente Scritto da Geh Visualizza Messaggio
    Complimenti, è meravigliosa!
    Grazie mille

  9. #9
    V.I.P


    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    1,428

    Predefinito Re: .Walking after you.

    Citazione Originariamente Scritto da padovane93 Visualizza Messaggio
    E chi dice che è una cosa brutta?
    Ambè v.v Ti piace che ti giro sempre intorno, eh!

  10. #10
    V.I.P


    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    1,305

    Predefinito Re: .Walking after you.

    Citazione Originariamente Scritto da padovane93 Visualizza Messaggio
    C'era una volta la mia prima FF. http://forum.teamworld.it/forum986/1...after-you.html
    Avevo promesso che l'avrei continuata. La continuo e la chiudo con questa OneShot. Però, si può leggere e capire benissimo anche leggendo solo questo pezzo.
    Non so se sia decente o meno, è venuta di getto così, stamattina, per caso, per colpa di QUALCUNO (di nome ERICA), che nella sua FF mi fa incazzare come pochi.

    PS: An, non finirà mai come ve la aspettate.

    Saluti e Baci,

    Anna.

    Ad Eri, Miri, Sofia e Silvia


    L'ho letta e sai cosa penso, penso che sia fantastica.
    Adoro come scrivi e adoro anche questo finale un po' diverso.

    La Eri sta influenzando un po' tutte

    Eri ci porti sulla cattiva strada :P

    Ci credi che quando ho letto la dedica mi sono quasi commossa?
    Sarà che oggi è stata una brutta giornata, sarà che sono sensibile.
    Ma tesoro, grazie.

    Ti voglio bene

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •