Vai a Team World Shop
Pagina 3 di 12 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 115
  1. #21
    New Kid on TW


    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    9

    Predefinito Re: RESOCONTI: Milano, 22/03/2010

    pensatela un po' come volete ragazzi/e, io vi ho solo detto cosa farò dal prossimo concerto =)

  2. #22
    TW superstar


    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    3,587
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: RESOCONTI: Milano, 22/03/2010

    Liberissima di fare. La salute è la tua e pure la pazienza

  3. #23
    DakyStrike
    Guest

    Predefinito Re: RESOCONTI: Milano, 22/03/2010

    In ogni loro live rimango sempre più colpita dalla carica che ci regalano.
    Sono uscita dal Palasharp felice e contentissima. Emozioni indescrivibili. Non posso nemmeno negare che mi sia scappata qualche lacrima durante This is War con sottofondo i fans.. Grandiosi, Unici.

  4. #24
    New Kid on TW


    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    34
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: RESOCONTI: Milano, 22/03/2010

    Il problema della numerazione in Italia, a parer mio, sta nel fatto che non siamo abituati alla cosa, non è una nostra "abitudine" diciamo, e molti non sanno come funzioni. Servirebbe che lo Staff del posto dicesse "Si fa COSì e BASTA" chi rispetta le regole può entrare, gli altri possono andare da un'altra parte se preferiscono. Tanto poi dentro cambia tutto, quando parte un pogo non si sta a guardare il numero per rimettersi nelle posizioni iniziali, dove sei finito resti. Io, ad esempio, sono arrivata verso le 17.00 (per problemi di lavoro non ho fatto prima), mi sono messa in fila e una volta dentro non ero nemmeno troppo lontana, ero alla destra del palco in 5/6 fila (e non sono passata avanti a nessuno, quindi si può conquistare una posizione dignitosa anche senza fare ore e ore di fila se uno vuole proprio arrivare all'ultimo e pretende di ottenere tutto). Poi, tra spintoni e caos vari, ci sono stati momenti in cui mi sono ritrovata più vicina e altri in cui ero più lontana, non è detto che si riesca a mantenere la posizione.
    In conclusione, basta fare 'ste scene fuori per passare avanti a tutti, tanto dentro la situazione cambia!

  5. #25
    Sarephen
    Guest

    Predefinito Re: RESOCONTI: Milano, 22/03/2010

    Dopo un pò che non scrivo in forum per motivi miei, eccomi!

    Primo concerto per me dei 30STM, dopo un anno in Giappone.

    Le prime differenze dai concerti nella terra del sol levante si sono viste dalla fila e dalla gente che si insulta alle 8 del mattino per vari motivi, ma si sa, in Italia c'è sempre qualcuno che "dice di averlo più lungo degli altri". Visto che non le mando a dire:

    Un Grazie ai Guys, grandissimo concerto e follia totale. Semplicemente un capolavoro.
    Un Grazie agli SDC con la loro immensa carica ed entrate varie durante il concerto principale, soprattutto grazie per aver lanciato il microfono a me ed all'altro ragazzo altissimo di cui però non so il nome.
    Un Grazie al sopracitato ragazzo altissimo di cui non so il nome che con il suo cappello ha aiutato diverse persone a prendere aria ed a scampare da svenimento certo.
    Un Grazie megagalattico a tutte le persone che si sono fatte l'estenuante fila sotto l'acqua, l'unico modo per sopravvivere sono state la marea di boiate e viaggi mentali dette durante l'attesa.

    Un NON Grazie a quei due imbecilli che hanno fatto star male la mia morosa ed hanno pure cercato di fare i beoti che non sapevano cosa stava succedendo, soprattutto perchè hanno fatto star male diverse altre persone. Se vi ribecco, giuro, altre litigate e le minacce non serviranno più. Vi pelo.
    Un NON Grazie a Jared, ebbene si, perchè va bene che già ci sono dei DEFICIENTI (dal dizionario: persona totalmente o parzialmente minorata sul piano intellettuale) che spingono per nessun apparente motivo visto che più di così non ci si sarebbe mossi, se poi lui va anche ad incitarli allora mi tocca dargli addosso.
    Un NON Grazie alle Echelon straniere, forse, senza di loro mi sarei goduto meglio il concerto invece che sentire insulti in spagnolo e pizzicotti a gogo per farmi abbassare perchè loro potessero vedere.
    Un NON Grazie a coloro che dal fondo hanno preso a correre sulla gente, calpestando tutti per andare sul palco a cantare K&Q. L'unico risultato ottenuto con questa STUPIDA mossa sono stati i diversi "focolai di risse" che si sono accesi un pò dentro ed un pò fuori. Complimenti, teste di melone. Sebbene non serva a niente, spero la prossima volta di ricambiarvi con la stessa moneta, e se provate anche solo a fiatare vi ripesto.

    Concludo dicendo che non mi ritengo 'sto gran Echelon. Non ho twitter e non è che mi interessi averlo, non sono venuto vestito ultra colored, ma mi sono divertito come un pazzo.
    La storia dei numeri può funzionare addirittura meglio degli altri paesi, ma bisognerebbe organizzarla meglio con anche la supervisione dello staff.

    Ho finito qui mi pare, torno a letto che non ce la faccio più

  6. #26
    V.I.P


    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    1,139
    Inserzioni Blog
    18

    Predefinito Re: RESOCONTI: Milano, 22/03/2010

    siamo un pò OT...e le frecciatine generali le tollero poco, quindi, a buon intenditore poche parole.

    i numeri si fanno, punto, perchè io in fila ferma le ore non la faccio. se posso prendo il numero e mi sposto stando in zona ovvio, non andando a fare i cavolacci miei. e chi magari ha necessità, come io ieri, di stare via un pò di più del dovuto, si avvisa e tutto risolto. perchè la civiltà di una persona sta in questo.

    e scriviamo solo i resoconti. basta polemizzare!!
    visto che ci autodefiniamo e ci definiscono FAMIGLIA le cose dovrebbero andare meglio, invece no! perchè c'è sempre chi si infila e vuole fare il suo comodo.

    scusate l'intervento ma mi si esaspera!

  7. #27
    TW superstar


    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    1,748
    Inserzioni Blog
    6

    Predefinito Re: RESOCONTI: Milano, 22/03/2010

    Sono rientrata a casa da poche ore e sono esausta, quindi totalmente incapace di scrivere i miei consueti papiri, ma non sono mai stata più felice di essere esausta.

    E' stato un concerto meraviglioso, per una serie di motivi che mi riservo di spiegare nei prossimi giorni, quando avrò recuperato le forze e la lucidità mentale necessaria.
    Finalmente, prima che all'isteria della coda e della prima fila, ho preferito concentrarmi sul concerto, sulla godibilità/vivibilità del concerto stesso e su tutto il divertimento che potevo trarne.

    Grazie alle ragazze della Sardus Apocraphex, oltre che ai Mars in uno stato di energia raramente manifestato nel corso del tour europeo, ho avuto il concerto ideale, il migliore che potessi desiderare.

    La decisione di stare sugli spalti, in posizione rialzata rispetto al palco, ma abbastanza vicino ad esso da consentirci di vedere le espressioni sui visi degli artisti, si è rivelata ottima.
    Non solo perchè, per la prima volta in 4 concerti, ho finalmente avuto la visuale totale del palco, ho potuto osservare cosa succedeva sul palco, non limitarmi ad ascoltare musica e a vedere le schiene altrui,
    ma perchè ci ha dato tutto lo spazio per ballare, saltare, scatenarci come esagitate, in assoluta libertà, con tutto lo spazio e la comodità necessaria.

    Beh, se perfino il cantante dei Carpak North ha notato quanto esagitate fossimo noi 4, indicandoci a metà set , temo che ci abbiano notate anche i Mars...
    Può essere solo una banale coincidenza, ma fatto sta che Jared si è sistemato a meno di 2 metri alle nostre spalle, sulla scalinata a fianco a noi, per il set acustico.
    Quindi, alla fine della fiera, abbiamo avuto perfino una visuale privilegiata sull'amato front man.

    Tutto è stato perfetto.
    Grinta e energia dei Mars + grinta/energia/entusiasmo nostro alla massima potenza.
    Ideale, assolutamente ideale.


    Citazione Originariamente Scritto da GretaToMars Visualizza Messaggio

    Purtroppo non sono riuscita a salutare la Sabri (sabrinaechelon82)... Ma l'ho inquadrata sugli spalti, favolosa, piena di bracciali fluo e maglietta abbinata ^_^ che spettacolo: doveva essere la night colour e invece solo in pochi erano abbigliati a tema (nemmeno Jay )... E pensare che oltretutto c'erano pure le luci UV!!! Che peccato

    Già, lo puoi dire forte.
    Tutta la Sardus Apocraphex (Sabrina, io, Daniela-AnGeDraS e Daniela-Gothika) era perfettamente coordinata.
    Eravamo tutte lì.



    EDIT:

    Ragazzi,
    vediamo di affrontare tutti gli aspetti del concerto in questo topic;
    vediamo di non limitarci alla resa dei conti fra chi sostiene il metodo della numerazione e chi è contrario.


    A mio parere la numerazione è assolutamente ragionevole e utile, perchè considero insensato piantarsi davanti ad una venue per 24 ore ininterrotte, senza consentire a nessuno di spostarsi, magari per le più necessarie esigenze fisiologiche.

    Quì non si tratta di famiglia o non famiglia, di essere Echelon (che, fra parentesi, significa impegnarsi nel fare promozione alla band...non so se rendo l'idea...) o meno.

    Quì si tratta di avere un minimo di raziocinio e di autocontrollo,
    si tratta di avere senso di rispetto per gli altri e capacità di adeguarsi a semplicissime regole di comportamento che, se venissero rispettate da TUTTE le persone che frequentano i concerti dei Mars,
    faciliterebbero tanto tanto, ma proprio tanto, la vita di tutti.
    Ultima modifica di Athena; 24-03-2010 alle 12:39

  8. #28
    Roadie


    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    628
    Inserzioni Blog
    13

    Predefinito Re: RESOCONTI: Milano, 22/03/2010

    Grazie mille dei resoconti!! Mi avete fatto rivivere per un attimo il concerto del 2008 a quanto pare è stato uno dei concerti più belli!
    E è proprio vero, una vera echelon si riconosce subito!

  9. #29
    New Kid on TW


    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    55

    Predefinito Re: RESOCONTI: Milano, 22/03/2010

    nn sono una echelon, perchè ho visto live i 30stm ieri per la prima volta, ma mi permetto di dire la mia lo stesso, anche sulla questione dei numeri che trovo decisamente utile, se si ha intorno gente in grado di collaborare, ovviamente.
    io l'ho usata per altri concerti, ma mai in italia, forse è proprio il nostro paese a nn riuscire a venire incontro a queste cose.

    ma sorvolando...

    ero sugli spalti perchè sono arrivata che stavano aprendo i cancelli, ma nn mi lamento, si vedeva benissimo e sono stata felicissima... finalmente sono riuscita a vederli in concerto dopo averli beccati per puro caso ben 3 volte e sono ancora senza parole, è stato meraviglioso, e spero di rivederli!
    sentire Hurricane acustica (anche se dall'altra parte) è stato il massimo, dato che è la mia preferita del nuovo album, e tutta la scaletta è stata azzeccatissima.
    l'unica cosa nn azzeccata era la gente smorta attorno a me, oltre a quelle persone che nn sapevano nemmeno quanti erano i membri del gruppo e come si chiamavano O.o

  10. #30
    DakyStrike
    Guest

    Predefinito Re: RESOCONTI: Milano, 22/03/2010

    Io una cosa che mi chiedo e che non ho mai capito il motivo è..
    Ma perchè diamine Capricorn, che nonostante sia una delle più belle canzoni, o non la fanno o me la fanno in acustico.

Pagina 3 di 12 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •