Vai a Team World Shop
Pagina 2 di 7 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 63
  1. #11
    V.I.P


    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    956
    Inserzioni Blog
    13

    Predefinito Re: RESOCONTI: Milano, 15/11/2009

    Citazione Originariamente Scritto da Athena Visualizza Messaggio
    Esiste una zona bar anche al Palasharp?
    D'ora in poi, zona bar anche per me. Comincio a stufarmi di essere sempre massacrata dalla calca.
    Avrei tanto voluto prendere a sberle il sig Leto Jared, ieri sera, quando poco prima di Attack ha suggerito alla gente di "fare un passo in avanti"...
    Mi sono ritrovata insardinata (niente battute sul fatto che sono sarda! ) nella folla, a momenti soffocavo...

    Fra l'altro, per quanto vicina al palco possa essere (ieri ero in quarta fila), per quanti tacchi possa indossare (e ieri avevo un tacco 10...ebbene si, ho fatto il cambio gomme..ops..scarpa, a tre ore dall'inizio del concerto ), c'è sempre gente più alta di me, che con le braccia alzate mi ostruisce la visuale...
    Proverò una postazione più distante, ma con la visuale totale sul palco, la prossima volta.



    Già, l'avevo dimenticato.
    In ogni caso è stata la mia prima signing line ed è stata pessima;
    tra una persona che si attardava a ringraziare Jared, davanti a me, Emma che per velocizzare le cosa mi ha strappato i booklet di mano per piantarli sotto il naso di Jared, Jared che li ha firmati meccanicamente mentre ancora parlava con quell'altra persona, ho appena fatto in tempo a chiedere un'autografo anche sul mio badge...

    Beh, mi sono ritrovata a dover raccattare in fretta e furia le mie cose alla fine del tavolo, senza neppure avere i tempo di ringraziare, perchè un solerte buttafuori mi ha invitato ad uscire dal locale immediatamente.
    Bella figura..
    Non penso che esista una zona bar al Palasharp (ma non ci sono mai sata), perchè è un palazzetto, ma sicuramente ci sono gli spalti, dove si può stare più tranquilli rispetto al parterre. Ognuno dovrebbe starsene davanti alla sua sedia, sugli spalti e non dovrebbero succedere casini.

    Ovvio che se anche ci sono i posti seduti nessuno sta davvero seduto, ma almeno si sta in piedi davanti al proprio sedile e non ci si spinge (anche perchè se no cadi giù dagli spalti e non credo che ti faresti bene )

    Guarda, non dire nulla... io ero davanti al bar quando tutta la gente si è accalcata davanti al banchetto del merchandise, poi, per respirare (anche perchè diciamocelo, in quel posto c'era una puzza di sudore che c'era da star male) mi sono spostata verso le transenne (dove stavano smontando il palco) e sono rimasta "incastrata" lì.
    Ho dovuto sgomitare per andare al guardaroba (con pure gente che insultava perchè pensava che stessi scavalcando la fila per fare la signing line. Sì, certo, sono disonesta e voglio rubare il posto a tutti ) e appena mi sono infilata il cappotto il buttafuori mi ha "dolcemente" spinta fuori. Penso che sia lo stesso gentiluomo che ha buttato fuori te.

    Il fatto è che, anche se loro sono stati dei santi a fare la signing line (perchè probabilmente volevano anche farsi perdonare il concerto corto), è un po' colpa loro, perchè non avendo avvisato nessuno, la cosa non era organizzata.
    Poi è ovvio che il 99% (ma anche il 99,9%, eh) della colpa è di quelle persone che vanno fuori di testa appena vedono la band e spingono, non si muovono, ecc.

    Cioè, io non lo so, dovrebbero fare tutti dei corsi di autocontrollo. Non si è mai vista una signing line del genere, in nessun altro paese. Siamo sempre e solo noi che dobbiamo fare la figura di quelli che non sanno fare una fila.

  2. #12
    Roadie


    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    868

    Predefinito Re: RESOCONTI: Milano, 15/11/2009

    Senza esagerare, per me è stata una giornata devastante..sveglia alle 4 di domenica, fila interminabile..sveglia alle 6 di stamattina..sembro uno zombie adesso..
    Dunque per quanto riguarda la coda, è davvero vergognoso il modo in cui certe persone si sono comportate..l'educazione non sanno neanche cosa sia..spintoni come se fosse una gara a chi arriva primo, al momento dell'ingresso ho persino perso la sciarpa..
    Pessima organizzazione, apertura dei cancelli ritardata, inizio del concerto in super ritardo, a un certo punto ho persino pensato "questo è l'ultimo concerto a cui vado in Italia", audio non molto buono...
    E dopo le lamentele passiamo alla parte bella...loro sono davvero unici, per quanto non sia stato un concerto perfetto, è stato comunque meraviglioso..troppo emozionante vederli, per me è stata la terza volta..ascoltare Kings and Queens e This is war dal vivo è stato fantastico, mi è venuta le pelle d'oca nel fare i cori..meravigliosa la parte acustica e bellissima la nuova canzone, Jared ha una voce magnifica, quei falsetti erano fantastici
    Sono molto felice che abbiano fatto signing (meno per l'assalto neanche fossimo nella giungla)..praticamente mi è stato impossibile uscire dopo che avevo preso gli autografi, sono stata bloccata alla transenna un bel po' e ne ho approfittato per fare due chiacchiere con loro..ho chiesto sia a Tomo che a Jared quale fosse la loro canzone preferita del nuovo album ed entrambi mi hanno risposto che ancora non lo sanno e ho chiesto a Tomo quando sarebbero tornati e mi ha detto a Marzo..sono stati davvero carini, Tomo e Shannon mi facevano le smorfie mentre li riprendevo e le occhiate dispiaciute per il fatto che non riuscissi a muovermi da lì e Jared mi sorrideva in continuazione..non so nemmeno io come ho fatto a uscire
    Comunque lo staff dei magazzini poteva essere un tantino più delicato, c'era quel bestione con i capelli lunghi che durante la signing ad un certo punto si è messo a spingere le transenne e io che ne avevo una piantata nello stomaco stavo per morire, capisco che vuoi che la gente vada indietro ma non puoi far male a chi sta lì, anche perchè io sono piccolina e lui era enorme!
    Spero tanto che al prossimo la gente riuscirà a comportarsi in maniera civile, anche perchè non ci facciamo una bella figura con loro!!

    Edit: appena posso posto foto e video, ne ho fatti tantissimi
    Ultima modifica di Lexie86; 16-11-2009 alle 18:33

  3. #13
    Roadie


    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    628
    Inserzioni Blog
    13

    Predefinito Re: RESOCONTI: Milano, 15/11/2009

    Grazie di questi resoconti! Da quello che ho capito è stata una giornata davvero dura per la mancanza di civiltà e organizzazione, ma sono contenta che comunque loro siano stati carini e fantastici durante il concerto

  4. #14
    Backstage Addicted


    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    316
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: RESOCONTI: Milano, 15/11/2009

    *___*uh siii mettete le foto.
    Mi piace un sacco leggere i resoconti (anche se preferisco esserci dal vivo)...non mi aspettavo di leggere "tanta delusione" e sopratutto mi aspettavo che suonassero più canzoni del nuovo album che acustiche o di album precedenti.
    Come si dice: la mamma dei cretini è sempre incinta e quindi è meglio aspettarsi il peggio per marzo XD Altro che gente civile.
    Cosa che non ho letto (forse non ancore), con grande felicità sono i litigi in fila, ordini arbitrari etc...quelli si che ci sono stati l'anno scorso -___-"

  5. #15
    New Kid on TW


    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    22

    Predefinito Re: RESOCONTI: Milano, 15/11/2009

    Ragazze, deve essere stata un aserata stupenda, che invidia!

  6. #16
    New Kid on TW


    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    34
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: RESOCONTI: Milano, 15/11/2009

    Citazione Originariamente Scritto da Roxy Visualizza Messaggio
    Poi è ovvio che il 99% (ma anche il 99,9%, eh) della colpa è di quelle persone che vanno fuori di testa appena vedono la band e spingono, non si muovono, ecc.

    Cioè, io non lo so, dovrebbero fare tutti dei corsi di autocontrollo. Non si è mai vista una signing line del genere, in nessun altro paese. Siamo sempre e solo noi che dobbiamo fare la figura di quelli che non sanno fare una fila.
    Sono d'accordissimo con tutte voi nel dire che ci vorrebbe un pò più di autocontrollo e disciplina, ma soprattutto educazione. Però mi metto anche nei panni di quelle ragazzine di 15/16 anni, che sono magari al loro primo concerto, che non hanno mai partecipato ad una signing line, che considerano Jared & co. i loro idoli e trovarseli davanti, a qualche centimetro dal viso mentre gentilissimi si mettono a fare autografi e scambiare due chiacchiere con te... non è facile mantenere il controllo!
    Però, sia chiaro, giustifico SOLO loro!

    ps. al Palasharp c'è una zona bar in fondo al parterre, opposta rispetto al palco per intenderci.

  7. #17
    TW superstar


    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    1,748
    Inserzioni Blog
    6

    Predefinito Re: RESOCONTI: Milano, 15/11/2009

    Citazione Originariamente Scritto da Daniela90fantasy Visualizza Messaggio
    *___*uh siii mettete le foto.
    Mi piace un sacco leggere i resoconti (anche se preferisco esserci dal vivo)...non mi aspettavo di leggere "tanta delusione" e sopratutto mi aspettavo che suonassero più canzoni del nuovo album che acustiche o di album precedenti.
    Come si dice: la mamma dei cretini è sempre incinta e quindi è meglio aspettarsi il peggio per marzo XD Altro che gente civile.
    Cosa che non ho letto (forse non ancore), con grande felicità sono i litigi in fila, ordini arbitrari etc...quelli si che ci sono stati l'anno scorso -___-"

    Ti dirò, quello è stato un aspetto che ha sorpreso positivamente anche me.

    Non credo ci siano stati litigi o caos eccessivo in coda, una volta tanto , forse perchè eravamo "pochi", pioveva per la maggior parte del tempo, e anche perchè bisogna dare merito alle ragazze dell'Italian Believers di aver messo su un efficace sistema organizzativo.

    Si è assegnato il numero, ma poi a metà pomeriggio, si sono occupate di fare l'appello e di sistemare le persone in lista in file orizzontali lungo il marciapiede, in modo che ognuno potesse "presidiare" l'ordine di arrivo senza che si infiltrassero persone arrivate, magari, a metà pomeriggio (io e DaniG, ad es., siamo arrivate alle 7.00 del mattino ed eravamo 61 e 62esime..).

    Credo che molto abbia aiutato il fatto che fossimo in pochi, e che ci sia stata la gestione dell'ordine da parte di chi ha trascorso la notte all'adiaccio.
    Non c'erano transenne all'esterno, tranne che per una fila trasversale a fianco all'ingresso del locale.
    Se ci fossero state più di mille persone, la guerra sarebbe stata garantita.

  8. #18
    V.I.P


    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    956
    Inserzioni Blog
    13

    Predefinito Re: RESOCONTI: Milano, 15/11/2009

    Citazione Originariamente Scritto da babi Visualizza Messaggio
    Sono d'accordissimo con tutte voi nel dire che ci vorrebbe un pò più di autocontrollo e disciplina, ma soprattutto educazione. Però mi metto anche nei panni di quelle ragazzine di 15/16 anni, che sono magari al loro primo concerto, che non hanno mai partecipato ad una signing line, che considerano Jared & co. i loro idoli e trovarseli davanti, a qualche centimetro dal viso mentre gentilissimi si mettono a fare autografi e scambiare due chiacchiere con te... non è facile mantenere il controllo!
    Però, sia chiaro, giustifico SOLO loro!

    ps. al Palasharp c'è una zona bar in fondo al parterre, opposta rispetto al palco per intenderci.
    Vado OT, ma lo devo dire.
    Dai, anch'io ho avuto 15/16 anni, ma non sono mai stata così scalmanata (e spero che questa parola esista in italiano e non solo in milanese xD)!
    Penso che tutte noi abbiamo avuto quell'età, ma nessuna si è mai sognata di fare un casino come quello di ieri sera (anche perchè c'erano anche tanti adulti là in mezzo).

    Prima di marzo facciamo dei corsi di self control sul forum, per tutti. Anzi, mandiamo i fascicoli a casa a tutti i fan dei 30stm.

    Poi dovrebbero anche capire che, più stanno calme, più l'esperienza è piacevole. Si può passare più tempo a chiacchierare con la band, magari, si perde meno tempo in fila e via dicendo.
    Tra l'altro se una persona è così agitata, secondo me si ricorda poco e niente di quello che è successo durante la signing line. XD

    Ok, chiuso OT, giuro.

  9. #19
    Backstage Addicted


    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    343

    Predefinito Re: RESOCONTI: Milano, 15/11/2009

    da quel che ho letto a quanto pare è stata comunque una bella serata.. peccato per i vari problemi, speriamo che il prossimo vada meglio

  10. #20
    New Kid on TW


    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    5

    Predefinito Re: RESOCONTI: Milano, 15/11/2009

    Devo dire che il mio resoconto è simile a tutti gli altri...sono arrivata in fila alle dieci di mattina circa e la mattinata è passata tranquilla...poi la mancanza di transenne si è fatta sentire!
    Ero una delle ultime ad avere il numero, dopo il 150 per interderci, ed al pomeriggio è stata seriamente una lotta per mantenere i posti in fila tra gente dietro che spingeva e quelli che tentavano di infilarsi dal lato...ci siamo salvate grazie alla provvidenziale apparizione di Jared che ci ha dato un minimo di spazio libero in più in quanto molte sono corse all'entrata per vederlo!
    E fortunatamente abbiamo mantenuto gruppetti compatti contro gli arrivi all'ultimo minuto ma dalle nostre parti è stata davvero pesante...in particolare le ultime 3 ore circa visto che le abbiamo passate incollate come sardine e sotto la pioggia!
    Dentro non ci sono stati grossi problemi, il massimo è stato un po' di sballottamento che però mi ha fatta finire più avanti quindi non mi è certo andata male.
    La fila degli autografi è stata allucinante tra gente che spingeva ed i tizi della sicurezza che pretendevano facessimo un passo indietro....tenendo conto che ero praticamente in mezzo alla mischia ero alquanto impossibilitata nel muovermi in una qualsiasi direzione!
    Casi gravi di assoluto menefreghismo per una qualsiasi regola ci sono stati sia nella fila fuori che in quella dentro...tra tutti delle ragazze senza numero che volevano a tutti i costi stare davanti a chi il numero lo aveva e nella fila per gli autografi una ragazza straniera che è andata avanti a furia di gomitate in faccia a tutti quelli intorno.
    Il concerto è stato bellissimo e sono felicissima per gli autografi ma con quela bolgia in fila non mi sono goduta per niente il fatto di avere i ragazzi a pochi centimetri di distanza!

Pagina 2 di 7 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •