Vai a Team World Shop
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
Like Tree8Likes

Discussione: Resoconti della Fantasy - Piazzola

  1. #1
    V.I.P


    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    1,167

    Predefinito Resoconti della Fantasy - Piazzola

    che avventura! non so da dove iniziare :')

    sabato 13
    partenza.. non mi ricordo le ore ahahhaha :'D boh azzardiamo, per le 9, e siamo arrivate credo verso le 10.45.. siamo passate al b&b (per niente LOL) e poi ci siamo dirette verso piazzola u.u
    ho parcheggiato sotto dei condomini eheheh abbastanza vicino dai, preso alcune cose e siamo andate in direzione del palco. c'erano 3 ragazze, e pensavamo fossero le prime.. appena ci vedono erano tutte un HAAAAAA DELLE ECHELON VNONVFLAERKNFGKLEWQRNTER così ci siamo fatte i primi numeri :') 4-5-6-7. poi dei signori ci hanno fotografate e ci hanno detto che domenica mattina ci saremmo potute vedere su un giornale del posto.. hem non ho preso giornali u.u poi ci sembrava un pò strano essere le prime.. e dopo aver ispezionato un pò la zona, le altre ragazze si accorgono che c'era un accampamento di echelon nomadi con tende ecc all'interno del parco ahahha. cancelliamo i numerini u.u
    ci registriamo sotto i numeri definitivi di 12, 13, 14 e 15
    abbiamo preso un paio di cose e ci siamo accampate poi niente, chiacchiere, carte, cavoleggiare, mangiare, bere.. poi nel pomeriggio siamo andate a fare la spesa in un supermercato poco dietro, e abbiamo reso l'anguria anche li abbiamo seminato un pò di semini, dovremo andare a controllare tra un anno u.u ahahahha ovviamente mangiata con i cucchiai :") vado in bagno con giulia in quelli li nel parchetto dietro, l'unico aperto era quello degli uomini u.u ero li che aspettavo, e vengono incontro due razazzi, operai che smontavano e spostavano sedie.. e uno mi fa (era bello però, dai glielo perdono u.u) "ma lo sai che è il bagno degli uomini questo?!" e io ". . . eh si ma è l'unico aperto u_u" e lui "ahahahahhahahaha" uuummbohhh vabbeh :')
    arrivano le 18.30 e comincia ad annuvolarsi ed alzarsi l'aria, alle 19.20 circa il diluvio, ma per fortuna ci eravamo spostati con tutti armi e bagagli sotto le arcate alla sinistra del palco. ci sistemiamo come meglio riusciamo nel pavimento e ci prepariamo per dormire u.u
    alle 21.30 circa l'assessore di piazzola ci dice di raccogliere tutte le cose che ci avrebbe dato una stanza dove farci passare la notte, fino alle 6 circa! alle 22.15 circa eravamo in questo deposito stile up in the air, caldissimo dentro, asciutto e pure con i bagni! cosa chiedere di più?! abbiamo sistemato li le cose, poi in un attimo di tregua, quando piovigginava, ho aiutato delle ragazze a recuperare la tenda e altre cose lasciata la al parchetto.. e ragazzi, quanta acqua!! non oso immaginare se fossimo rimaste li nell'erba/terra sotto gli alberi.. nel frattempo continuavano ad arrivare persone e a farsi il numero.. e verso mezzanotte credo, eravamo a 120 ormai..

    domenica 14
    la notte. oddio, la notte :'D tenda, cuscino sotto il sedere, zaino come cuscino, asciugamano per coperta.. eh niente da fare!!! stanchissima, chiudevo gli occhi ma nada.. non riuscivo ad addormentami ç__ç credo di aver dormito dalle 3 circa fino alle 3.40, che poi dovevamo alzarci, prepararci, e andare a fare la fila davanti ahahhaha. che robe.. eh niente, alle 4 eravamo in macchina a cambiarci, alle boh, 5.00 già davanti... ci sistemiamo davanti alla biglietteria, in ordine con i numeri e credo verso le 9 hanno iniziato a mettere transenne.. poi il tipo della security (quello a cui General ha affidato la bandiera ahahahha) ha spiegato che avrebbe dato un cartoncino con il numero che avevamo già nella mano, e che poi ci saremmo potute spostare liberamente... cavolo erano le 9.30 ma sembrava pomeriggio... una roba interminabile :') poi boh, il barboneggiamento regnava quindi non mi ricordo di aver fatto grandi cose ahahahhaha. ah si, ero andata in macchina a prendere cose varie, e ho realizzato di aver dimenticato i miei cari 55 cerchi colorati a casa... però avevo i volantini della fanzine che pensavo di consegnare assieme ai cerchi.. cavoli!! che dispiacere.. e che rabbia!! e_e poi boh.. ricordo che ero negli scalini di spalle con le chiappe all'aria e giulia mentre parlava, si ferma di colpo . . . arriva QUALCUNO e mi da una palpata epica AHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA era arrivata General insomma u.u e anche Daniela *.* con l'arancia rossa LOL acqua biscotti e wafer :') poi niente.. alle 14.00 credo, non vedevamo nessuno con dei numeri in giro sulla mano e mi sono preoccupata tantissimo.. poi per fortuna abbiamo trovato la General e un soldato della Turin e ci hanno detto che quelli con il numero entravano dietro.. oh god.. e mi doveva ancora arrivare la bandierona e quella della fantasy.. e Yvan perso per padova ahahahhahahaah momenti di panico davvero.. ci siamo spostate verso il retro... poi sono tornata davanti per recuperare la bandiera dell'ima e farla firmare in quel parchetto in cui eravamo rinchiusi.. e nel gruppo ho scritto... poi niente.. fila.. sound check.. da lontano eh :'D e non sapete che bello avervi visto li in parte a noi! yvan che fa "girati verso sinistra" ed eravate li <3 LOL ahahah cmq yvan, è come se fossi partito con noi e fossi stato anche tu li ahahah, sempre con quel telefono :') cit. Giulia.
    poi apertura "cancelli retro"... passa giulia, passo io, palpatina alle borse e il tipo "non correte! U_U" e noi.. no no u.u.. 2 passi, giulia inizia a correre.. e io O.o GIULIA NON CORRERE!! poi.. corro pure io e GIULIA CORRIIII AHAHHAHAHA. poi boh, ho corso e corso, poi ad una ragazza era caduta la felpa, l'ho raccolta e me la sono portata dietro ahahha gliel'ho data poi una volta la in transenna.. eh niente, via sotto shannon.. davanti alle casse, mai più :'D veniva fuori perfin aria ahahah fortuna che mi sono riparata con la bandiera :') poi jared che sbirciava da dietro, io li a salutare con la manina xk guardava in direzione, e niente, :'D esce shannon.. che meraviglia!! tutto colorato! stupendo! sale alla batteria, prende le bacchette, due colpi e sbam, già tutto sudato e con i capelli già usciti dalla coda ahhahhahhahaha poi il concerto lo sapete anche voi :') fine concerto.. abbiamo rischiato di cadere, un pò perchè senza forze, un pò perchè ci stavano spingendo/massacrando.. non abbiamo fatto in tempo ad arrivare al bar stabilito, ma ci siamo fermate sotto le arcate.. e poi il resto lo sapete anche voi

    il b&b, davvero bello! bagno bellissimo! letto comodo T.T alle 2.30 esco di doccia, letto con i capelli stonfi :') chiedo a general e a yvan se erano arrivati.. ho letto un arrivatoooo e sbam, crollata nel sonno, mentre l'sms di general l'ho letto, motivo per cui non avevo la notifica, ma non me ne sono ricordata, così alla mattina alle 6, che mi pareva di aver dormito chissà quante ore, ero tipo "ma general non è arrivata a casa ancora?? T.T" poi per sbaglio torno nei messaggi e vedo la risposta, loool. u.u

    lunedì 15
    poi alle 10 andiamo in macchina a sistemare bene, poi partiamo per quel di padova, dovevo dare una valigia e dovevo prendere due cose di s. antonio.. una fatica a trovare il posto.. arrivo, consegno, mangiamo un pochino, compro e alle 12 torniamo in macchina prontissime a tornare a casa.. dopo 10 min, mi si accende la spia della temperatura, guardo, oltre i 110.. mi fermo in uno spiazzo all'ombra, andiamo da un rivenditore di moto, poi da un meccanico, e mi dice che alle 3 me l'avrebbe guardata e in caso tenuta li. figuriamoci se la lasciavo li.. e dopo 6277 chiamate varie niente, butta acqua e riparti.. entro in autostrada e niente, ogni sos ferme a buttare acqua e a raffreddare.. poi ad un autogrill un tipo mi consiglia di andare dal meccanico prima dell'uscita di mestre porto e sempre allo stesso modo sono ripartita. il meccanico è arrivato passate le 17.30, e alle 18.20 era pronta! che incubo.. e via di corsa dirette in stazione a Pn! che giuoia poi :') alle 19.55 arriviamo in stazione, D-I-S-T-R-U-T-T-E!
    Abbandoniamo Nina e Vania, poi aspettiamo mamma di Giulia poi 8.30 casa O.O
    entro.. corro in camera a mettere giù gli zaini, e saluto la mamma in camera.. vado in cucina e c'èra il dad nero in viso.. non mi ha neanche detto niente.. e io sono corsa in camera e a sistemare ecc ecc.
    Ultima modifica di FranciMars; 17-07-2013 alle 17:13
    PrincesMonica. and MailyMars like this.

  2. #2
    TW superstar


    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    3,587
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Resoconti della Fantasy - Piazzola

    Grande Fra!
    Appena troverò le parole per descrivere il concerto scriverò!

  3. #3
    Supporter


    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    199

    Predefinito Re: Resoconti della Fantasy - Piazzola

    ho appena finito di scrivere il mio resoconto... scusatemi in anticipo per la lunghezza..

    Beh che dire? Allora, sono partita alle 16 di domenica con la corriera ed ero in compagnia di un amico (Emanuele) che conosco da più o meno 12 anni e con un’altra ragazza che però non avevo mai avuto il piacere di conoscere. Arriviamo a Piazzola alle 18:50 e non ci resta altro da fare che metterci in fila e aspettare che aprano i cancelli. Alla fin fine abbiamo fatto trequarti d’ora di coda e siamo riusciti a entrare. ed io ero diventata una sardina…. Noi ci siamo preparati con le bottiglie in mano, avevamo tolto pure i tappi e quando arriviamo dal tipo che controllava gli zaini ci fa: “ragazzi mettete via le bottiglie ed entrate su, veloci!”. Noi ci guardiamo sbigottiti e corriamo subito dentro! Appena entrati decidiamo di metterci a 20-30 metri dal palco ma centrati proprio in mezzo. Poi boh, mentre aspettavamo io e questa altra ragazza (Emma) decidiamo di dare un’occhiata in giro e vedere se troviamo lo stand delle magliette, ma poi torniamo da Emanuele dicendo che non abbiamo visto niente. Dopo un po’ a loro due viene voglia di prendere una birra e mi lasciano da sola proprio quando inizia a suonare la tipa che ha aperto il concerto. Prima che iniziasse a suonare la tipa, ho visto Monica con Daniela, ma siccome ero sola con tre zaini a tenere quel misero posto che avevamo non sono riuscita a salutarla… Poi ho scritto a Ema e gli ho detto di tornare perché c’era un fottio di gente che stava arrivando e rischiavamo di non trovarci più. quando arrivano avevano le magliette O.o li guardo stupida e mi dicono che lo stand era proprio lì dell’entrata solo che noi eravamo troppo impegnati con le bottiglie e i tappi che non ce ne eravamo accorti XD allora poi di corsa sono andata a prendere anche io una maglietta.
    Poi quando è venuto fuori Jared mentre cantava quella ragazza (alle 20:27) sono tutti avanzati di più o meno 5 metri in avanti e per poco perdevamo gli zaini che avevamo messo per terra.
    Gli orari non li dimenticherò molto facilmente dato che è stato il mio primo concerto dei mars, e loro hanno iniziato a suonare alle 21:45. Il concerto è stato stupendo! Solo che quando ero là non mi rendevo conto esattamente di quello che succedeva attorno a me.
    Era come se nulla al di fuori del palco e dei miei amici mi importasse più, stavo così bene che per me era surreale essere lì.
    Non ho mia CANTATO così tanto in vita mia, non ho mai URLATO così tanto in vita mia, non ho mai SALTATO così tanto in vita mia. L’adrenalina mi ha sostenuta per tutta la sera. Mi ero preparata 3 panini per cena, ma alla fine ne ho mangiato solo uno perché avevo lo stomaco stretto in una morsa perché di li a poco avrei visto il mio gruppo preferito.
    La scaletta che hanno fatto è stata quella perfetta per me: c’era This is war, c’era The kill mezza acustica e mezza full band, c’era Kings and Queens, Do or Die e infine Closer to the Edge. Non potevo chiedere di meglio!
    Durante The Kill abbiamo preso una carica che non vi dico, io avevo i capelli che mi si drizzavano, Emanuele un colpo si gira verso di me e mi fa: “Quando lui canta ho la pelle d’oca…” per me è stato bellissimo poter sentire quelle parole uscire dalla bocca di uno dei miei migliori amici perché di solito sono circondata da persone alle quali non piacciono i mars e se quelle persone sono come la mia famiglia e mio fratello (soprattutto) mi sentirei dire che i mars fanno schifo e tutti gli insulti possibili immaginabili. Ed è stato davvero emozionante trovarmi in mezzo a migliaia di Echelon.
    Closer to the edge. CTTE è stata come una sveglia, un avvertimento che mi ha detto che i sogni ci sono ancora e che dopo tutto ciò si può davvero sognare. Io quella sera, cosa più importante, ho SOGNATO. Dopo mille persone che si sono prese gioco di me e della mia fiducia che avevo riposto in loro, dopo aver perduto amicizie molto importanti per me, è arrivato anche il concerto. Una rivoluzione dentro di me, una cosa nuova che mi è arrivato dritto al cuore senza vie di mezzo. PAMMM lì. Ho capito che bisogna lottare fino alla fine per ottenere qualcosa a cui teniamo veramente. Avevo lottato fino alla fine per poter andare anche al concerto di Vienna il 26-11-11, ma quella volta ho perso. Così ho provato a lottare di nuovo per questo concerto e ce l’ho fatta!
    Salto subito alla fine con Do or Die. L’ultima Do or Die che hanno fatto quando Jared ha chiesto di salire sulle spalle di un’altra persona. Ecco, io sono salita sulle spalle di Emanuele che mi ha chiesto quanto pesavo. Poveretto! peso quasi 50kg, relativamente pochi rispetto agli altri, ma alla fin fine sono anche tanti da sostenere… così quando mi ha tirata su…… WAAAAAHHHHH
    Ero senza parole!!! Sentivo lo stomaco che si attorcigliava sempre di più. Dritta davanti a me c’era Jared. Mi guardavo attorno e vedevo solo tanta gente, poi il mio sguardo si riposa verso il palco e vedo Jared che parla con il Cameraman e li dice di riprendere nella zona antistante al palco, nella mia direzione in poche parole! Ero così stupita! Non riuscivo a parlare e a far nient’altro se non guardare nella direzione di Jared perché Ema non mi avrebbe tenuto sulle sue spalle ancora per molto.
    Da prima che non vedevo niente a causa della tanta gente che stava davanti a noi, ora vedevo tutto. TUTTO.
    JARED
    TOMO
    SHANNON
    I miei idoli erano lì! È stata un’emozione indescrivibile!
    Verso metà canzone Emanuele non ce la faceva più a sostenermi e mi ha messa giù. Lui era in acqua, ma entrambi avevamo un sorriso che arrivava fino alle orecchie. Apprezzo molto quello che ha fatto per me! Non saprei come ringraziarlo. Continuavo ad avere quel sorriso stampato sulla faccia anche quando, dopo due ore di strada, siamo ritornati a Udine in corriera. Emma continuava a dirmi che di li a poco avrei avuto un brocco ai muscoli guanciali perché erano sempre tesi in un sorriso senza fine! D’altro canto cos’altro potevo pretendere? I mars erano lì e io avendo la possibilità di salire sulle spalle di qualcuno, ho visto tutto.

    A casa mia sono arrivata alle 3 quasi, si era svegliato mio papà ad aprirmi la porta perché ero senza chiavi, ho iniziato a raccontarli a grandi linee com’è andato il concerto, gli ho raccontato del concerto a novembre…. E poi ho mangiato un altro panino solo per non svegliarmi la notte a mangiare qualcosa. Non riuscivo ancora ad avere fame, non riuscivo a dormire. Tra una cosa e l’altra mi sarò addormentata alle 4!
    Poi la mia mente ripercorreva tutta la serata ricordando i momenti migliori, ricordava quante avventure abbiamo passato insieme io ed Emanuele e ancora una volta eravamo insieme per una nuova avventura!

    Sarebbe inutile dire che è stato bellissimo, ma io lo ribadisco lo stesso!
    È stato davvero così magico come me lo ero aspettato. Per una volta nella mia vita quello che mi aspettavo coincideva con la realtà.

    Spero che vi sia piaciuto e scusatemi per il lungo tema che ho fatto ma non riuscivo proprio a contenermi :P
    PrincesMonica. and FranciMars like this.

  4. #4
    V.I.P


    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    1,167

    Predefinito Re: Resoconti della Fantasy - Piazzola




    no ma, vi prego, non affollatevi eh!! uno alla volta! non spingete!
    MailyMars likes this.

  5. #5
    TW superstar


    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    3,587
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Resoconti della Fantasy - Piazzola

    Citazione Originariamente Scritto da FranciMars Visualizza Messaggio



    no ma, vi prego, non affollatevi eh!! uno alla volta! non spingete!
    LOL Francesca mi fai morire!
    MailyMars likes this.

  6. #6
    V.I.P


    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    1,167

    Predefinito Re: Resoconti della Fantasy - Piazzola

    a me ste cose danno i nervi invece, dovremmo condividere invece non facciamo un *****. i meeting pappa e ciccia ahahah che ridere, il giorno dopo quasi non ci ricordiamo nemmeno come ci chiamiamo. bene così.
    un mese e niente, neanche il tempo di scrivere. se la fantasy avesse visto il concerto tutta assieme direi bon, non c'è un ***** da dire, ma alcuni erano per conto loro, altri su altri giù, niente. fortuna che sosteniamo i Mars! no problem, chiudo anche questo topic non sia mai che il forum sia troppo usato e vada in sovraccarico

  7. #7
    V.I.P


    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    1,167

    Predefinito Re: Resoconti della Fantasy - Piazzola

    ok chi tace acconsente. chiudo!

  8. #8
    V.I.P


    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    1,167

    Predefinito Re: Resoconti della Fantasy - Piazzola

    mi è stato chiesto di riaprirlo.

  9. #9
    TW superstar


    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    3,587
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Resoconti della Fantasy - Piazzola

    Citazione Originariamente Scritto da FranciMars Visualizza Messaggio
    mi è stato chiesto di riaprirlo.
    Grazie ^_^
    Domani provo a scrivere.
    MailyMars likes this.

  10. #10
    TW superstar


    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    3,587
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Resoconti della Fantasy - Piazzola

    Normalmente i resoconti mi escono abbastanza facilmente.
    Quello per Padova no.

    La verità è che per me è stato un concerto molto strano, vissuto lontano dal palco e con cognizione di causa. Mi era già capitato per un concerto a Londra, dato che il giorno prima ero a Brighton in transenna, ma li avevo i posti seduti, non avrei potuto fare altro.
    A Padova avevo il biglietto standard, avrei potuto avere la transenna, ma ho scelto di no, ho scelto un concerto fatto con tranquillità e questo ammetto mi ha spiazzato.

    Comunque: sono arrivata dopo innumerevoli bestemmie grazie ad Autovie Venete che mi ha fatto fare il giro della regione verso le dieci del mattino e subito mi trovo circondata da ragazzine. Mi sento quasi sperduta, non conosco nessuno, vedo solo pallini e Triad, non esistono vecchi simboli e soprattutto persone sopra i 25 anni, fino a quando non trovo le Torinesi della Fallen. Mi sento rincuorata.
    Poi trovo finalmente voi: prima nina che fa la fila per essere dipinta come un semaforo, e poi Francesca, Giulia e Vania. Sono felice di ascoltare i loro resoconti notturni e di come è stata gestita la fila, segno che esiste ancora la civiltà e la gentilezza nel genere umano. Sono contenta di aver portato loro acqua e biscotti che spero siano serviti durante la calda giornata.
    Me ne vado a padova a recuperare gente e bon, dubito che la mia giornata artistica vi interessi XD
    Torniamo al concerto.

    Verso le quattro sono di nuovo a Piazzola: devo consegnare assolutamente la bandiera a Francesca, solo che lei è già davanti ai cancelli e io non posso raggiungerla. Per fortuna il gentile signore della Sicurezza si offre di portarla e faticosamente giunge dove deve giungere.
    Adesso il problema è: TROVA YVAN! Io, Daniela e Valeria facciamo un po' di su e giù per la strada fino a quando yvan non ci dice di essere all'altra entrata, quindi prendiamo a camminare verso di lui. All'angolo della strada lo vediamo che ci corre incontro e si blocca guardando dietro di noi. Una fiumana di ragazzette ci corre dietro e io non capisco perchè. Salto addosso ad Yvan e me lo spupazzo quando vediamo una macchina con i finestrini oscurati e questa orda di ragazzine che la circondano: è Shannon. Noi lo salutiamo da lontano, ma non osiamo avvicinarci all'auto, anzi ce ne andiamo a fare una camminata.

    Alle 5 c'è il mio massimo di commozione: Jared inizia a fare il soundcheck per quelli che hanno pagato la transenna e noi dal parchetto vicino l'entrata lo sentiamo tutto. Capricorn, Revenge sono solo le migliori che canta, per non parlare dell'inizio di Echelon full band (ovviamente troncata subito, non sia mai fare una canzone del S/T intera e full band, morirebbe qualcuno di certo). E' un bellissimo momento che condivido non solo con le mie amiche, ma anche con tutta la divisione, perchè anche se siamo separati da alcune transenne e una rete per polli, io le vedo cantare e ballare, le vedo che ci guardano e noi guardiamo loro e mi viene da piangere, perchè sono le mie bimbe che crescono e avranno per la prima volta l'emozione di stare in transenna, di vedere i Mars da vicino. Via il vecchio (io) largo ai nuovi (Loro). Mi sono veramente sentita una mamma orgogliosa dei popri figli e non nego che è scesa una lacrimuccia: sì sono una emotiva.

    Si entra con calma, senza correre, con la voglia di trovare una posizione buona, ma non in mezzo alla calca e ce la facciamo, siamo due metri davanti al mixer, proprio al centro del palco, si vede abbastanza bene. Poi il concerto scivola via senza troppi problemi, scaletta abbstanza scontata, abbiamo solo la soddisfazione di Echelon acustic e The Kill half and half che da sola forse vale tutto il concerto.

    Mi fa strano scrivere a più di un mese di distanza: sento che qualcosa è cambiato nel mio vedere il concerto dei Mars e di come approcciarmi. Mi è mancata la transenna, è come se mancasse qualcosa al concerto, ma sono stata felice di non aver fatto due giorni di fila. Sono stata felice di vedere le persone che conoscevo, sono stata sconcertata dalla miriade di persone che non avevo mai visto e anche dall'apparente settorialità di esse. Durante i vecchi concerti c'erano i gruppi di tanta tanta gente, adesso ci sono i gruppettini sparsi, uno o due persone. Credo che il modo di vedere i Mars sia cambiato e anche la percezione degli Echelon.
    Unity Divides
    Division will unite.
    Vale ancora?

    Adesso si capisce, forse, il perchè ci ho messo tanto a scrivere qui. Ci ho pensato parecchio (oltre al fatto che sono stata da Mattia per quasi 20 giorni) e sono curiosa comunque di sentire cosa ne pensate voi.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •