era Il pomeriggio del 27/4/10 e il giorno dopo insieme alla mia classe saremmo partiti per un soggiorno di 3 giorni a Nizza (costa azzurra) cosi mi recai insieme alle mie amiche alle Gru (centro commerciale in Periferia Torinese) per comprare le ultime cose per il viaggio, ma entrammo alla FNAC (negozio di libri ed elettronica) per vedere se c'era qualcosa di nuovo e all'entrata presi il biglietto "Eventi" e notai che il 10 Maggio 2010 i Lost si sarebbero esibiti alla Fnac per la promozione del loro nuovo cd "Allora Sia Buon Viaggio" ero molto entusiasta e decisi che ci sarei andata. i giorni passavano e io ero sempre più emozionata, ma qualche giorno prima ci fu un'imprevisto e io avevo la paura di non poterci più andare con la mia amica Ela per colpa della scuola! ma tutto si sistemò, e dato che i Lost avevano anche vinto ai TRL Awards eravamo più cariche che mai!
Il 10 Maggio arrivò e io e Ela saltammo scuola per andarli a vedere (poco male) passammo l'intera mattinata all'interno del centro commerciale e verso le 12 entrammo dentro la Fnac per prendere i posti (anche se avevamo i pass) eravamo nella seconda fila centrale e fino a qui tutto bene! Però ci siamo dimenticate di una cosa... Mangiare, allora andai al bar per prendere qualche panino e una Cola cosi feci conoscenza con altre fans (devo dire piuttosto simpatiche^^) ma mentre tornai a sedere mi rovescia la cola per terra! (fortuna che ce n'era poco pero..)
il tempo passavo e fan si stavano riunendo alla Fnac per vederli!
Finchè finalmente poi il tempo finì, e i Los fecero il loro ingresso alla Fnac e cominciarono a cantare, era la prima volta che li vedevo nella mia intera vita e mi sentii piuttosto emozionata! Cantarono le mie canzoni preferite tutte in acustico: L'applauso del cielo, il cantante, come in un quadro di chagall e in un mondo da inventare.
Finito il Live il acustico era arrivato il momento dell foto e degli autografi, cosi io e Ela ci mettemmo in fila, quando toccò a me filò tutto liscio finchè quando arrivo il momento delle foto e feci il pezzo più grande della mia vita: PESTAI IL PIEDE A ROBERTO! mamma mia che brutta cosa DDDDD: lui diceva di non preoccuparmi anche se sinceramente non era vero, finito il tutto prendemmo il pullman e tornammo a casa io e Ela. . .
E stata una bellissima giornata e spero che si potrà ripetere a breve