Vai a Team World Shop
Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 30
Like Tree1Likes

Discussione: Biografia Jared Leto

  1. #11
    Backstage Addicted


    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    343

    Predefinito Riferimento: Biografia Jared Leto

    nn so se è giusto metterle qui ma ho trovato alcune curiosità su frasi dette da jared stesso

    Mio nonno era nella Air Force, quindi girare molto era un modo normale di vivere."

    "No, non porto le lenti a contatto, e al contrario di quello che qualcuno ha detto, non ho un occhio di vetro."

    "Vivo una vita veramente privata e questo per me è attraente. Penso che più ho successo, più diventerà privata. "

    "Sai quando sei veramente diventato famoso quando girano pettegolezzi riguardo il fatto che tu sia gay."

    "Tutti quegli articoli che dicono che dormo nel mio armadio. Non capisco come la gente ci possa arrivare. La gente è così ossessionata da quello che fai a casa."

    "Mi innamoro di ogni bella ragazza che vedo. Questa è più o meno la cosa più stupida che ho mai sentito! Sono in pratica quanto più opposto di quella frase potete immaginare.”

    "Non ho nessun desiderio di far vedere al mondo la mia biancheria intima sporca.”

    "Così tante persone hanno cercato di prendere felicità e serenità da cose esterne; è una cosa abbastanza comunemente risaputa che è una strada verso il nulla. Non ho mai sentito qualcuno dire ‘La fama mi ha fatto diventare la persona completa che sono’. Beh, sono sicuro che qualcuno l’abbia detto, ma nessuno che rispetto"

    "L’unico sport di squadra che abbia mai fatto era l’hockey. Ero ala destra. Ci ho giocato solo per poco tempo perché dal nord ci siamo trasferiti al sud e chi gioca a hockey al sud? Costa un milione di dollari."

    "Quando ero un ragazzino mia madre mi portava a vedere tutti i film migliori tutto il tempo. Sono cresciuto con i grandi film di Scorsese.."

    "Normalmente leggo sempre almeno quattro libri contemporaneamente. Quando ero veramente giovane, i libri che rileggevo erano le “Cronache di Narnia” di C.S. Lewis. Erano dei fantasy con qualche tipo di idea religiosa nascosta lì.”

    "Le persone pensano di essere speciali o diverse solo perché sono attori. Penso che ci sia qualche cosa di romantico riguardo essere artisti e la droga per via del fatto che è ovvio che alcune droghe hanno un impatto per la creatività, almeno all’inizio. Penso che le persone diano in qualche modo autorizzazione agli artisti a prendere droghe. Per loro va bene perché stanno creando, è quello il modo di vivere e ne hanno bisogno perché hanno delle tali pressioni… ma non penso che siano delle ragioni abbastanza importanti. Ci sono moltissime persone lì fuori che passano attraverso dei problemi, droga, alcolismo, qualsiasi cosa. Guarda a quanti plumbers e construction workers, banchieri e investitori in borsa e gente che cammina all’angolo che comprano borse di droga ogni giorno. Penso che gli esseri umani abbiano una natura che li spinge a farlo."

    "Non è che passo il tempo nei centri commerciali o vado a tornei di golf a cui partecipano le celebrità. Sono così dentro il mio piccolo mondo. Ho il mio cane, la mia musica, mio fratello, un paio di amici. "

    "L’idea che io finisca da David Letterman o Jay mi fa orrore. Sono così strano in confronto alla maggior parte di altri venticinquenni. Non ho idea di quello che pensano gli altri. Non sono veramente dentro il giro."

    "Non mi piace fare interviste. Non faccio finta di essere quale supernevrotico che si nasconde nell’armadio. Potrei interessarmi di meno riguardo al fatto che tutti sappiano chi sono, ma mi rendo conto che è parte del gioco. Forse se davvero odiassi tutta questa cosa della pubblicità, andrei a recitare a teatro a Hoboken."

    ”I giovani sono sempre ritratti come a una sola dimensione. Sono stereotipati. Quando ero al liceo, ero interessato a qualcosa di più che avere un appuntamento con una ragazza o entrare nella squadra. I tuoi anni da adolescente sono un tempo in cui devi avere a che fare con delle questioni importanti. Hai i tuoi sentimenti in gioco. Perché non ci sono più film o programmi in TV che siano riguardo questo? allora avrebbero davvero qualcosa da dire. Per questo ero così orgoglioso di “My so called life”. Le storie mi avevano preso sul piano emozionale. Penso che sia questo quello di cui si dovrebbe parlare."

    "La nostra piccola famiglia ha viaggiato molto. Abbiamo vissuto in città nella Louisiana, in Virginia, in Colorado e in Wyoming, ma abbiamo vissuto anche in Sud America e ad Haiti."

    "Se diventassi mai un idolo delle ragazzine, mi ucciderei."

    "Non sono mai stato uno che ha messo in vendita la sua vita privata."

    "Alcune persone vivono la loro vita come un libro aperto e gli va bene così. Ma sono una persona privata."

    "Ho sognato squali per tutta la vita. Sogno di essere circondato da migliaia di squali che mi fanno a pezzi. Ho sempre avuto dei sogni intensi e molto, molto, molto vividi. "

    "Ho dei sogni abbastanza apocalittici e da pazzi. Sogno frequentemente di squali nel mare sotto di me che mi fanno a pezzi. L’altra notte ho sognato che ero una creatura alinea, qualcosa come una fenice o un grifone e la mia pelle era fatta fi fuoco, e stavo combattendo con un’altra creatura sopra la terra, e potevo vedere la curvatura del mondo. Era abbastanza alla pari con la maggior parte dei sogni che faccio."

    "New York è la città più bella del mondo. Quando cammino per strada, mi sento meravigliosamente bene."

    "Volevo essere un artista visuale perché sono cresciuto in un ambiente pieno di pittori e fotografi e ho avuto una crescita in cui l’arte era molto presente. E quando ero un ragazzino pensavo di diventare uno spaziatore. Pensavo che sarebbe stata una buona opportunità. Sapevo che ci sarebbe stato un buon mercato. Non è strano?"

    "Mi ha cresciuto mia madre e ci siamo trasferiti molte, molte volte. Ci sono state alcune situazioni di via molto interessanti. Quando avevo 12 anni siamo statai ad Haiti. È stata un’esperienza indimenticabile. È un paese in alcuni modi sofisiticato, ma nello stesso tempo è anche il paese più povero dell’emisfero occidentale."

    "Stavo molto nel mio mondo, non sono mai stato il ragazzo popolare. Ma avevo una splendida famiglia, uno splendido fratello e una splendida madre.."

    "Ho sempre amato Bjork e la “Passione” di Peter Gabriel [colonna Sonora dell’ultima tentazione di Cristo… ma come si fa a non amare un uomo del genere??? Io adoro sia il film che la colonna sonora ^^ NdJanie] è uno dei dischi più belli che abbia mai sentito."

    "Quando ero un ragazzo […] mi piaceva entrare nelle case di altra gente [naturalmente illegalmente… NdJanie] e stare seduto nelle loro camere. Trovavo molto confortante stare nella casa vuota di qualcuno."

    "[Haiti]E’ il paese più povero dell’emisfero occidentale. Era orribile vedere persone che vivevano per strada, nelle baracche, e che facevano il bagno nell’acqua di scarico, che bevevano quella non potabile e che imploravano, imploravano e morivano di fame. È qualcosa che non si può dimenticare."

    "Praticamente prendo I computer, li divido e li rimetto insieme. Ho un supercomputer che ho costruito negli anni a partire da computer diversi."

    "Anni fa c’era in giro questa voce che fossi morto perchè stavo lavorando in Irlanda. Quando sono ritornato, delle persone che sembravano veramente arrabbiate venivano da me e dicevano ‘Pensavamo che fossi morto!’"

    "Mi è sempre piaciuto Saturno. Ma mi sta simpatico anche Plutone perché ho sentito che è stato degradato da pianeta, e penso che invece dovrebbe rimanerlo. Una volta che dai a qualcosa il grado di pianeta è abbastanza malvagio toglierglielo."

    "Ho sempre capito e ho sempre avuto una connessione e una buona relazioni con uomini e donne gay. E non voglio censurarmi riguardo al tema sco***a perché non ho problemi con gay o etero o qualsiasi altra cosa del genere.”

    “Ho avuto una sola fidanzata in tutta la mia vita."
    A volte vuoi comprarti una fot***a isola e scomparire."

    "Non sono mai stato interessato in ruoli della serie film per adolescenti. Volevo solo lavorare."

    "Sono arrivato a Los Angeles con 500 dollari e uno zaino. Stavo ad un ostello, per cui nessuno mi ha dato niente. Ho lavorato per ogni singola cosa che ho."

    "Qualcuno mi ha detto da giovane che una buona commedia o un buon libro ti diranno di cosa parla solo dal titolo. Mi piace, ma mi piacciono anche le cose che non sono dette necessariamente. Trovo interessante quando bisogna scoprirle."

    "Man mano che passano gli anni, divento sempre più interessato nella storia e ho scoperto che succede la stessa cosa anche ai miei amici. Succede che guardi al passato. E sono definitivamente affascinato dalla storia.”

    "Penso che voglio essere orgoglioso di me stesso. Voglio veramente provare a divertirmi, voglio fare dei grandi film e avere grandi esperienze."

    "Ci sono un sacco di altre cose di cui sono appassionato nella mia vita


    spero vi piacciano
    Ultima modifica di taty91; 03-04-2008 alle 20:36

  2. #12
    Supporter


    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    135

    Predefinito Riferimento: Biografia Jared Leto

    mi sono letta tutto il topic,e non ho visto una cosa,quindi l'aggiungo io,nel caso non l'abbia letta chiedo umilmente perdono!
    nel periodo in cui passava da un lavoro all'altro per potersi pagare gli studi,oltre al lavorare in un night club (come è stato già scritto),ha fatto il lavapiatti,che ha definito come "my coolest job".
    so che ai fini della biografia non è un'info poi così importante,ma a me ha sempre fatto sorridere questa cosa!

  3. #13
    angakok
    Guest

    Predefinito Riferimento: Biografia Jared Leto

    Non sono sicura se l'abbiate già scritto o no perchè non ce l'ho proprio fatta a leggermi tutto.. cmq ho letto che jared desiderava fare il regista, non l'attore, infatti ha studiato alla school of visual arts di new york film&video(è anche citato tra i "notable alumni") e ha imparato a recitare da autodidatta.. sarà vero?

  4. #14
    V.I.P


    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    1,003
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Riferimento: Biografia Jared Leto

    Scusate per quella notiziaccia *
    Anyway... non so se lo sapete già, che il lavoro da lava-piatti lo faceva al "The Three Pigs Barbecue" in Virginia... guadagnava 2.50$ l'ora, escludendo le tasse... (quali tasse non lo so xD)



    Edit* Anzi.... posto questa piccola "citazione"

    D.: Ma lei non preferisce il cinema?
    J.: No, anzi odio recitare. Mi piace il "fare il cinema", il processo, il set, i suoi aspetti collettivi, il fatto di poter viaggiare, vedere posti differenti. Ma non la recitazione in sè. Mi sono avvicinato al cinema con l'idea di fare il regista e non abbandono la speranza di riuscirci. Sono convinto che il cinema, se fatto bene e con passione, possa educare. Ci sono tante cose che ho imparato grazie a un film, penso a 'Urla del silenzio' e alla Cambogia, o a 'Tra cielo e Terra' e il Vietnam. O ancora a 'Hotel Rwanda' e al genocidio spaventoso del 1994. Il cinema ci può insegnare molto"
    (La Repubblica delle Donne, 2005)
    Ultima modifica di MaLu.on.MaRs; 11-07-2008 alle 23:50

  5. #15
    Backstage Addicted


    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    316
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Riferimento: Biografia Jared Leto

    Manteniamo Pulito Questo Topic

    Qui postiamo SOLO le news o le curiosità su Jared Leto

    Per i commenti invece c'è il topic appostio che trovate -->QUI<--

  6. #16
    V.I.P


    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    1,003
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Riferimento: Biografia Jared Leto

    Riordinaimo le idee per chi no avesse capito la faccenda sui cani xD: allora, Judas, morto nel maggio 2007, è quello grigio/bianco, Lucifer è invece quello totalmente bianco

  7. #17
    Roadie


    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    639

    Predefinito Riferimento: Biografia Jared Leto

    Stavo leggendo per caso la biografia di Jared su Wikipedia e ho trovato questo:
    "Jared ha anche studiato medicina per diversi anni diventando amico del cantante Otis Williams che ha lasciato medicina dopo appena un anno."

    Da quando in qua Jared ha studiato diversi anni di medicina? 0_o

  8. #18
    V.I.P


    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    1,003
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Riferimento: Biografia Jared Leto

    Jared ha disegnato la copertina dell'album "The 97X Green Room: Volume 2", secondo CD di musica live registrata per WSUN-FM (una stazione radio Modern Rock/Alternative di Tampa, Florida), di cui i soldi ricavati dalla vendita dell'album andranno al "The Nature Conservancy", un'organizzazione caritativa ambientale.
    L'album contiene anche la canzone "Was It A Dream?" dei 30STM.
    Ultima modifica di MaLu.on.MaRs; 18-01-2009 alle 01:06

  9. #19
    TW superstar


    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    1,748
    Inserzioni Blog
    6

    Predefinito Re: Biografia Jared Leto

    Citazione Originariamente Scritto da rita Visualizza Messaggio
    lo letto da un articolo di giornale su un altro forum non mi ricordo il link
    E vabbè, allora...


    Per cortesia,
    scrivete nei topic biografici solo quando avete notizie certe e di cui potete documentare la fonte.

    I post non rispondenti a questi requisiti verranno eliminati.

  10. #20
    EchelonEnrica
    Guest

    Smile Re: Riferimento: Biografia Jared Leto

    Citazione Originariamente Scritto da Eris Visualizza Messaggio
    Aggiungo alcune (spero) nuove informazioni su Jared, tratte dall'intervista su Crash.
    [Se volete leggerla tutta il link è questo: Community Musica italiana e internazionale - Teamworld.it]

    - A proposito di Chapter 27 ha detto: "Per me è stata una rara opportunità per spingermi ai miei limiti fisici ed emotivi". E descrive Il giovane Holden come un libro molto importante, un opera meravigliosa che lascia un’impressione profonda quando la leggi.

    - Fra le sue ispirazioni cinematografiche compaiono il cinema degli anni ’70 e ’80 e registi come Hal Ashby, Peter Weir, Scorsese e Bertolucci. Fra gli attori a cui si ispira vengono citati: Clark Gable, Sean Penn, Meryl Streep, Clint Eastwood, Al Pacino, Robert Deniro, Robert Redford, Jack Nicholson, Johnny Depp etc.etc.

    - I ricordi migliori nel corso della sua carriera sono Requiem for a dream, il tempo trascorso con David Fincher [regista di Panic Room (2002)] e il lavoro con Jaco Van Dormael per Mr Nobody.

    - Dice di aver venduto la sua casa a Los Angeles e di aver rinunciato a tutto ciò che possedevo per ricominciare da zero. La descrive come un'esperienza molto liberatoria, tuttavia sente la mancanza della sua tartaruga di peluche “Francoise”.

    - Il suo colore preferito è quello del tramonto in Marocco, mentre il suo odore preferito quello del caminetto.


Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •