Vai a Team World Shop
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20
  1. #1
    Supporter


    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    140

    Predefinito Into the wild, dal libro al film

    Into the wild è la libera trasposizione del libro di Jon Krakauer "Into the Wild" (Nelle terre estreme in italiano) diventato un classico della sottocultura urbana (il libro è del 1996). Dalla lettura del libro, Sean Penn ha dovuto aspettare ben dieci anni prima di ottenere i diritti.

    Sono due gli elementi che hanno guidato Penn nel doppio binario della regia e della sceneggiatura. Il tema della fuga ma soprattutto quello dell'inseguimento di un qualcosa che faciliti la conoscenza di sé.
    Pura celebrazione della libertà e della ricerca della libertà, la pellicola racconta la vera storia di Christopher McCandless, un giovane benestante che rinuncia a tutte le sue sicurezze materiali per immergersi all'interno della natura selvaggia. Il forte trasformismo di Emile Hirsh facilita per lo spettatore un'istantanea immedesimazione in una figura tormentata che non viene dipinta né come giovane avventuriero né come idealista ingenuo. La maestria con cui Penn miscela tematiche così diverse e complesse è unica. Il fascino della selvatichezza dell'ambiente, le difficoltà dei legami di sangue, l'individualismo contro il bisogno di amore e le contraddizioni dell'idealismo nelle sue spinte critiche ma anche arroganti.

    Il film ha una valenza politica nonostante questo non sia l'intento di base. Alle volte, si trasforma in un vero e proprio atto di fede il cui credo fugge da tutto ciò che è religioso in senso stretto per trovare sfogo in una dimensione che è solo e unicamente personale. Tutti le persone che Chris incontrerà lungo il suo peregrinare oltre a colmare un vuoto familiare, fonte di profonde sofferenze, amplificano l'idea di un percorso a stadi funzionale a liberarsi da qualsiasi dipendenza da ogni tipo di comfort e privilegio. L'acquisizione della saggezza avviene quasi per osmosi attaverso la spontaneità e la profondità degli incontri fatti.

    Ancora più maturo e disinvolto nel lavoro registico, Penn gioca di forti contrasti nell'alternare gli ampi spazi dei diversi paesaggi mostrati al costante senso di vuoto del ragazzo che risulta essere una pura estensione dell'enormità della natura.

    tratto da http://www.mymovies.it/dizionario/re...e.asp?id=47347

    Vi ricorda niente?? naturalmente The Mission e più in generale molti aspetti della filosofia dei 30STM. Io andrò sicuramente a vederlo, adoro Sean Penn e oltretutto potrebbe essere illuminante ai fini delle nostre ricerche marziane...
    Ultima modifica di Marja; 04-01-2008 alle 12:49

  2. #2
    Backstage Addicted


    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    412

    Predefinito Riferimento: Into the wild, dal libro al film

    Leggendo la trama a grandi linee mi ispira parecchio!

    Non conoscevo il libro, vedrò di procurarmelo!

  3. #3
    Supporter


    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    178

    Predefinito Riferimento: Into the wild, dal libro al film

    Questo film è parecchio che lo aspetto, da quest'estate che vidi il trailer da qualche parte. Mi interessa molto perchè è incentrato sulla riceca di sè stessi attraverso un viaggio...appena uscirà andro a vederlo sicuramente!

  4. #4
    BLOG MOD


    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    254
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Riferimento: Into the wild, dal libro al film

    non avevo visto il post prima
    il film è fantastico! che dire... io sono una che piange facilmente di goni cosa ma questo film ti fa male al cuore... è pieno di significato, ci rimani dentro di brutto, e poi la frase "la felicità è reale solo se condivisa", a me fa pensare un sacco, il protagonista la scrive qnd si è reso conto di essere felice ma di non avere nessuno altro da poter condividere qst gioia...
    l'attore è bravissimo! (scusate ma non so il nome)... mamma... meglio non ne parla se no mi sento male
    misisone: comprare il libro il prima possibile

  5. #5
    Backstage Addicted


    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    340

    Predefinito Riferimento: Into the wild, dal libro al film

    me l'hanno consigliato,ma purtroppo non l'ho ancora visto..

  6. #6
    New Kid on TW


    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    51

    Predefinito Riferimento: Into the wild, dal libro al film

    grazie Marja per la recesione!
    beh che dire... in effetti che il film mi è piaciuto lo si può capire dalla mia firma che ho ho messo qualche giorno fa...! però non mi è piaciuto, mi ha letteralmente incantata, sbalordita!
    ha una forza impressionante questo film! io non riesco + a togliermelo dalla mente proprio perchè ha tantissimi elementi su cui riflettere seriamente... il confronto tra consumismo e attaccamento alle cose materiali da una parte e bellezza di una natura incontaminata dall'altra è riuscito come pochi altri...

    cmq penso che questo sia un film e un libro di crescita,di formazione, non solo per il protagonista, ma anche per gli spettatori o i lettori che vedono il film o leggono la storia...
    tutti gli attori sono strepitosi! l'attore principale, Emile Hirsch, è una vera scoperta! lo trovo molto giusto per il ruolo e molto bravo! (soprattutto nelle tragiche scene finali)...
    il fatto che il film non sia stato premiato o anche solo nominato (un paio di nominations soltanto) agli Oscars dispiace, perchè è anche vero che forse è il regista, Sean Penn, a non essere molto "simpatico" a Hollywood...
    cmq alla Festa del Cinema di Roma ha avuto un enorme successo!!

    da notare anche le canzoni che fanno in parte da colonna sonora al film, di Eddie Vedder dei Pearl Jam, una + emozionante dell'altra!

    proprio ieri ho comprato il libro e non vedo l'ora di leggerlo! spero che sia all'altezza del film!

    questo film lo consiglio a tutti, soprattutto a che ha voglia di libertà e vorrebbero scappare da tutto, alla ricerca di una esistenza + felice, da condividere con gli altri!

  7. #7
    Backstage Addicted


    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    555

    Predefinito Riferimento: Into the wild, dal libro al film

    non l' ho visto, però l'ha visto mia madre e ha detto che è molto bello...

  8. #8
    New Kid on TW


    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    22

    Predefinito Riferimento: Into the wild, dal libro al film

    Visto da qualche giorno e posso dire che e' un vero e proprio capolavoro. Bravi Sean Penn , e tutti gli attori. Emile Hirsh , il protagonista, avrebbe meritato un oscar per questo ruolo. E un grazie particolare all'ispiratore di tutto cio' Alexander Supertramp alias Christopher McCandless, spero tu sia felice lassu'.

  9. #9
    Backstage Addicted


    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    428

    Predefinito Riferimento: Into the wild, dal libro al film

    Bellissimo film e splendida colonna sonora dei Pearl Jam!

    Mi sembra non sia stato detto, nel cast è presente anche Kristen Stuart...

  10. #10
    New Kid on TW


    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    62

    Predefinito Riferimento: Into the wild, dal libro al film

    E' uno dei miei film preferiti.
    Lo adoro letteralmente.
    Io vorrei essere così, vorrei essere come lui, cavolo.
    Liberarsi da tutta questa falsità, ipocrisia, vivere senza orari, senza la quotidianità . . .
    Paesaggi stupendi, attore bravissimo, film stupendo.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •