l'ho appena visto su sky e manco sapevo dell'esistenza di questo nuovo documentario.
dopo i due precedessori più famosi:

# Bowling a Columbine (Bowling for Columbine) (2002)
# Fahrenheit 9/11 (2004)

ritorna parlando del sistema sanitario nazionale...alla sua solita maniera naturalmente
vi lascio immaginare cosa è saltato fuori, ammetto che avevo un nodo alla gola al pensiero che io, e così come me tutti voi e tantissimi di tanti altri paesi al mondo, godiamo di assistenza sanitaria gratuita, medicinali a costo bassissimo, abbiamo il medico generico o medico di famiglia, il medico di guardia per la notte...e tanto altro, mentre in america, purtroppo, la situazione è che viene curato chi ha i soldi, ma non sempre, viene rifiutata cura medica se si hanno avuto patologie precedenti, e quindi anche non soggetti all'assicurazione.

se già sapete la situazione drammatica degli americani e del loro tasso di vita, dei soldi che si vedono volare via ogni volta che si ammala qualcuno, sapete cosa il documentario vi farà vedere

se invece non ne sapete niente ma immaginate e basta, vi consiglio di guardarlo con molta attenzione...