Vai a Team World Shop
Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 34
  1. #1
    Backstage Addicted


    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    555

    Predefinito RESOCONTI: Dublino 25/01/2008

    Come cominciare? Questa avventura è stata forse la più bella della mia vita. Non tutto è andato come avrei voluto, ma ha senz’altro superato le mie aspettative. Ho sognato per tanto tempo, ma sapevo che realizzare quei sogni sarebbe stato molto molto difficile.

    DUBLINO
    Il viaggio l’ho fatto con altre echelon e con la cara Lilia (StephenKing), con la quale mi ero messa d’accordo già da tempo che avremmo affrontato la fredda Dublino assieme.
    Arriviamo in città e scopriamo subito che il freddo li è diverso…nn più e nn meno…solo diverso. E’ il freddo quello vero, che ti entra dentro le ossa e ti annienta come un animale da estizione glaciale. Inoltre c’era anche parecchio vento, forte e gelido, tante lamettate in faccia che alla fine della giornata fai la muta come i serpenti perché ti si screpola anche la lingua! Questo purtroppo c’è stato per tutto il tempo, e per tutti i due giorni che sono stata li.
    Il nostro Hotel non era malaccio, molto alla buona, sicuramente troppo caro per farsi 5 piani 5 a piedi.

    L’Ambassador è situato all’inizio di O’Connell Street, una via stile Corso dove ci sono Hotel di lusso e negozi di tutti i tipi. La prima cosa che abbiamo fatto è stata proprio attakkare i negozi della Guinness per portare a casa una prova del viaggio. Poi ci siamo viste con le altre due ragazze che erano con noi sull’aereo e abbiamo cominciato a cercare il teatro, non accorgendoci che lo avevamo proprio davanti. Questo è successo a parecchi ho saputo…tutti a cercare sto cavolo di teatro che era sotto i nostri nasi, e nessuno lo vedeva! Sarà stato un segnale del destino?
    Comunque il sopralluogo è stato breve, un’occhiata alla lista degli eventi della stagione, dove solo i 30STM erano soldout, visto l’entrata, visto l’uscita sul retro…ritorno all’hotel.
    La stanchezza era tanta e l’indomani ci saremmo svegliate alle 6, per cui io e Lilia siamo subito andate a dormire.
    Il mattino seguente alle 7.15 eravamo davanti all’Ambassador a fare fila, ma nn eravamo state le prime…c’erano già 4 ragazzi da Milano e una mamma e figlia dal Nord Irlanda.
    Che freddo ragazzi…credevo di morire! Dopo un’oretta sono cominciati ad arrivare altri gruppi di Echelon stranieri e poi le nostre Echelon di un'altra board. La mattinata è stata comunque calma, ma tutto sommato la fila è stata abbastanza decente per tutto il tempo. Alle 13 ci hanno fatto alzare le chiappe ormai blu, e hanno messo una transenna davanti. I posti nn sono stati proprio rispettati, ma nn posso lamentarmi perché, alla fine, la mia sporca prima fila l’ho avuta.
    Dopo 12 ore difreddo, 6 scappate al bagno, niente nello stomaco a parte i caffè bollenti che abbiamo usato per scaldarci, tante fangirls in tutù e un punk 16enne che ogni tanto dava di matto e gonfiava preservativi come palloncini (con quello che costano!!) la security ci ha avvisati che la band era in ritardo…e le porte si sarebbero aperte un’ora e mezza dopo. A quel punto ho visto la madonna e nn ho potuto fare a meno di esprimermi con queste frasi: “No, nugna posso fà!”…e poi…”muoio”. Sono d’accordo con chi di voi pensa che dopo aver visto la madonna c’era ben altro da dire…ma la mia era solo un lamento di disperazione.

    20.30, aperti i cancelli.
    Ero la quinta in fila…come poteva essere che la transenna era già piena?
    Questa cosa mi è puzzata parecchio…poi ho saputo che delle ragazze che avevano fatto il sopralluogo il giorno prima, avevano incontrato un tizio che poi gli aveva promesso di farle entrare senza fare fila. Che volete che vi dica? ben per loro, tanto io mi sono fatta forza e dopo 10 minuti e varie gomitate nello stomaco (mio) avevo il mio pezzetto di transenna. Mi è andata bene, perché non avevo nessuna intenzione di fare la fine di Londra, dove sono tornata a casa come un pezzo di manzo battuto al macero, e se nn avessi conquistato la prima, sarei dovuta starmene dietro.

    Il gruppo di supporto nn ha suonato per via del ritardo. Alle 9.30 circa (scusate ma nn è che stavo guardando l’ora) attakka “O Fortuna”…ho sentito il sapore delle mie budella ragazzi…mi è arrivata una pressione tale che pensavo mi schizzassero via gli occhi…Ora credo sia inutile farvi il resoconto della scaletta e delle cose che ha detto Jared, perché tanto nn me le ricordo un granchè…so solo che mentre suonavano mi sembrava di stare in paradiso. Jared con un nuovo taglio di capelli, fichissimo, la giacca nera col bavero rosso, che mi fa morire! Non vedevo altro…ho dato un’occhiata a quel pezzo di bisteccone di Tomo, e poi al bistecchino Tim…e credo di aver fissato per qualche minuto gli occhi di Shannon, (nonchè i suoi muscolacci), ma avendo davanti, e per davanti intendo proprio davanti, Jared…capirete.
    Hanno aperto con la mia preferita, A Battele of One….che energia! La musica mi scorreva dentro naturale come fosse stata parte di me.

    Hanno fatto uno show molto elettrizzante, ma anche molto corto. Chi mi conosce sa che ho sempre criticato questa cosa, un concerto di un’ora nn si può sentire, ma addirittura fare solo 8 canzoni…ero proprio delusa. Se non fosse che per puro caso, durante The Kill, Jared non sia saltato a 5 posti di distanza da me, e che dopo due tre passi mi è arrivato davanti.


    Ora: 8 canzoni, organi interni tumefatti, stanchezza, sete, un plettro di Jared e la mia mano sinistra ancora fumante e la bavetta che ancora mi colava dal lato della bocca…e ci fanno tutti uscire fuori per tornare in fila. Come una scema, mi sono precipitata subito a dire alle altre quello che mi era successo, ma mi sono resa conto che ho fatto male. Mi hanno guardata, dopo un primo sorriso stupito, come se fossi una matta che ha osato toccare un Dio. Questo mi ha lasciata molto male, male dentro...nn so se mi spiego. Io sono corsa da loro per condividere la mia emozione, perchè sono una persona spontanea, forse troppo a volte. Sfido chiunque a trattenersi sopo un'esperienza così forte...comuqnue preciso il fatto che erano di altre board, nn di questa.
    Purtroppo fuori c’erano già centinaia di persone che stavano in fila per il secondo show, la prima fila stavolta me la sono proprio scordata.

    Abbiamo passato tutto il giorno, per nn parlare di tutti i messaggi postati in board, per cercare di immaginare cosa potevano riservarci di speciale nel secondo show. Inoltre nel pomeriggio ci era arrivata notizia che Jared aveva annunciato grandi sosprese!
    Non vi immaginate che delusione, alla fine del secondo concerto, quando abbiamo realizzato che non c’era proprio nessuna sopresa. Si, ok, hanno suonato tutto ABL, cosa che nn hanno mai fatto (apparte che se vogliamo essere precisi, mancava Praying fo a Riot), hanno anche fatto Hunter…ma io proprio nn riuscivo a credere che avevano suonato di nuovo ABL, ne acustico, ne self titled, ne canzoni nuove…
    Inoltre dopo più di 13 ore di fila di cui 9 in piedi, in terza fila lato, e dopo un primo concerto, anche se corto, io ero proprio esausta e non me lo sono goduto molto. E' sicuramente stato migliore lo show di mezzanotte, non solo perchè più lungo, ma anche come spettacolo, energia ed entusiasmo.

    Non mi aspettavo la signing line perché era già molto tardi ed il giorno dopo i ragazzi avrebbe dovuto suonare a Glasgow.
    Io e le mie compagne di concerto, comunque, abbiamo aspettato fino alle 4 del mattino per cercare di rimediare una foto e un autografo, ma nn si è visto proprio nessuno. Probabilmente sono usciti di corsa subito dopo la fine del concerto. Tornate in albergo io e Lilia ci siamo messe a dormire…ma invece di dormire abbiamo parlato. Non potevamo fae a meno di commentare di nuovo la scena del salto...OMG1
    Il giorno (ossia lo stesso giorno) dopo, sveglia alle 6.30, partenza per Manchester.


    To be continued….
    Ultima modifica di aredhel; 30-01-2008 alle 10:44

  2. #2
    New Kid on TW


    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    78

    Predefinito Riferimento: Dublino 25/01/2008 Resoconto

    Ciao..proprio un bel resoconto..grazie per averci reso partecipi della tua esperienza. Capperi, proprio non riesco a immaginarmi ore di fila al freddo, però dai alla fine sei stata ricompensata! (sotto ogni aspetto) hehehe .

  3. #3
    New Kid on TW


    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    34

    Predefinito Riferimento: Dublino 25/01/2008 Resoconto

    Ciao JO!!!! Che bello che sei tornata...e che hai aperto questo topic
    Come ben sai...io ero con te (ma va^^) e ho scritto il mio resocontino ma non sapevo se aprire il topic o meno.
    Comunque grazie per aver postato il tuo resoconto! Mi hai fatto morire dal ridere...vabbè che io mi ero già scompisciata quella sera con te, a urlare come matte per il tuo..."incontro ravvicinato del terzo tipo"

    Allora io posto il mio resoconto^^ Specifico che l'ho postato anche nel forum delle Italian Echelon e che quindi alcune delle persone citate probabilmente non sono conosciute...ma del nostro forum, che io sappia, eravamo solo io e Jo
    ps: Jo! Ma che cavolo, stai sempre al cellulare? sono 2 giorni che provo a chiamarti ed è sempre occupato

    Resoconto

    Ormai sono in ritardo, e tutto quello che doveva essere detto è stato detto…ci tenevo in ogni caso a scrivere la mia. Come segno, per sottolineare che io c’ero^^
    Tralasciando la nottata insonne (e sto parlando di quella fra il 23 e il 24.…non so come, ma la notte prima del concerto l’ho passata dormendo come un pupetto…), la mattina mi sono incontrata con Giorgia (Aredhel) senza la quale non sarei sicuramente andata fino a dublino quindi, ancora una volta, con sentimento, GRAZIE JO! Lì ci siamo casualmente incontrate con Ilaria(VenusFromMars) e Melania(evito di specificare il nick…sarebbe superfluo^^). Effettivamente avrei dovuto immaginare di incontrarle considerato che è grazie alla loro supervisione che ho comprato il biglietto per il Midnight show…
    Allora, arriviamo a Dublino che è circa l’una e, poiché avevamo prenotato in hotel diversi, decidiamo di lasciarci per “rinfrescarci” un po’ e rincontrarci di lì a poco per una breve ispezione all’ Ambassador.
    Piccolo salto temporale.
    All’Ambassador, alle 16.00 del giorno prima, c’è una piccola fila. Io vado subito nel “panico” (se di panico si può parlare), fortunatamente le mie compagne di viaggio hanno più sangue freddo quindi trattengo la mia crisi isterica e scopro che la fila era per il Kerrang!Tour che si sarebbe tenuto quella sera. Tutto Ok.
    La sera io e Jo ci ritiriamo in un Internet Point per una breve occhiata al forum (non possiamo stare lontano dalla nostra family) e vediamo la foto ormai famosa di Jared e Paris. Pessimo modo di finire la serata. Malgrado la delusione, riusciamo ad addormentarci prestissimo per essere in grado di resistere la nottata successiva.
    Mattina del 25. Sveglia alle 6.50 grazie a mia madre che, non sapendo che stavo a Dublino, ma immaginandomi in Italia mi chiama alle consuete ore 8. Poco male, ci saremmo svegliate di lì a pochi minuti. Infatti ecco arrivare, alle 7, le note ben più piacevoli di Edge of the earth (almeno mi pare…). Per le 7.30 usciamo. Ammetto che ero un po’ tesa, la paura di trovare la fila era tanta. Invece arrivate lì alle 7.45 vediamo solo sette ragazzi in fila. Di cui ben 5 italiani^^
    Poco dopo scorgiamo anche Marzia e Chiara (che insieme a Laura sono le mie Echelon di riferimento…ho sognato grazie ai loro resoconti^^) quindi passo le prime orette cibandomi dei loro racconti (la maggior parte già letti, ma chi si stanca, anzi GRAZIE ANCHE A VOI!).
    Bene, sto divagando un po’ troppo.
    Grande salto temporale. Ilaria e Melania hanno avuto dei problemi a causa di uno Street Team previsto e non verificatosi a causa del quale avevano deciso di non fare la fila (sarebbe stato inutile visto che alle 17.30 avrebbero dovuto lasciarla), in ogni caso sono state gentilissime nel metterci da parte una rosa ognuna ed una spilletta delle poche messe a disposizione.
    Le abbiamo fatte entrare vicino a noi in fila e loro hanno prontamente ricambiato il favore con il MidnightShow. GRAZIE RAGAZZE!
    A causa di problemi che continuo a non aver ben capito, entriamo solo alle 20.30. Mi fiondo dentro e, come al solito, vedo che nella postazione davanti a Jared si sono già formate almeno 3 file, mentre le parti più estreme sono vuote…beh, QUASI, infatti riesco a prendere l’ultimo posto in prima fila davanti a Tomo!Di fianco a me ci sono delle ragazzine di 14/15 anni al loro primo concerto dei 30. Divento il loro idolo solo perché vengo dall’italia e dico di averli visti 2 volte (quando ho conosciuto un’americana che li aveva visti per oltre 20...). Ma è stato divertente rispondere alle loro domande (e che domande: Chi è il più sexy? Chi è il più dolce? Bla bla…). Altro momento divertente (per far capire che il fangirlismo non è un fenomeno puramente italiano): la ragazzina vede il tatoo dei Gliphycs che ho sul braccio e mi fa “Nice tatoo”- pausa- “What does it mean?”. E qui l’amica le pianta il gomito nello stomaco chiedendomi di scusarla. Non ho il tempo di rispondere: parte O fortuna. Quando li vedo entrare lancio la mia rosa…becco proprio il momento in cui il buio è totale e non vedo dove va a finire…pazienza.
    La scaletta già la sapete. Battle Of One, preceduta da un ritmo bellissimo (devo vedere se riesco a postare il video ma caricarlo a 56k è un’impresa). Tomo scandisce il tempo saltando e J volteggia per il palco. SUPER CARICATISSIMI! Questa volta mi sono fatta coraggio e ho cercato di non soffermarmi esclusivamente su Tomo (anche se è difficile) e ho occhieggiato anche Sha e Tim. Jared non fa testo: è sempre in mezzo. Shannon: una forza come al solito! Anche se le facce che fa mi mettevano l’ansia….batteva con tanta forza che avevo paura gli venisse un attacco di cuore (del resto ha una certa età, ormai..) ma, malgrado la concentrazione, è riuscito a buttare l’occhio fra il pubblico e, di tanto in tanto, persino un sorriso.
    Savior; from Yesterday con Tomo che si sistemava sulla cassa e cantava a squarciagola. A questo punto parte una strana traccia cinese o giapponese che però nessuno ha citato quindi, forse, sono io che mi sono persa qualcosa…Al seguito della quale parte parte The Story. Ora la parte più bella del concerto: R-Evolve! Insieme a Hunter era l’unica che mi mancava…ed essendo una delle mie preferite è stata una sorpresa Graditissima! The Kill (super salto di Jared che si è fatto anche una bella camminata^^).
    Attack. Di Attack avevo un ricordo troppo bello dovuto alla performance al Brixton quindi ho posato la macchina fotografica e me la sono goduta in pieno! A modern Myth, ancora una volta dedicato a “qualcuno di portante perso” ma senza fare nomi. E per ultima The Fantasy. Dopo un breve intro (il solito…quello in cui chiede di ripetere con lui Do you Live, Do you die, do you bleed? sempre più velocemente) chiede a noi quale sia il titolo…mi è piaciuto il coro che si alzato: THE FANTASY! Fine del primo show.
    Cerco Jo che si era persa e la trovo febbricitante. Aveva preso il plettro di J! Ma lascio a lei i particolari….All’uscita cerchiamo Melania e Ilaria che avevamo perso e le troviamo già in fila, ed anche in una buona posizione, grazie ad Erika (che non conosco ma che ringrazio). Ci permettono di infilarci insieme a loro. I cancelli vengono aperti subitissimo ed anche questa volta mi fiondo dalla parte di Tomo (adoro vederlo dimenare e cantare^^). Se possibile, il concerto questa volta è ancora più calmo. Tutte noi echelon italiane abbiamo formato una sorta di fronte con un clima stupendo. Giorgia (Velvet Morning), Celebel, Ginny, Raffie, Ilaria, Melania, Jo e tante altre delle quali però non ricordo il nick…mi scuso e ringrazio tutte! La mega sopresa di cui si parlava non era Jared stile The rocky horror picture show (come in molte speravamo, no?) ma dell’intero secondo album suonato il ordine come nel cd. Se non sbaglio, il mio inglese non è dei migliori, Jared ha anche spiegato che era la prima volta che una band faceva una cosa del genere…oppure no?
    Comunque, inutile dire la setlist quale fosse. Durante TheKill Jared era salito su degli amplificatori posizionati leggermente più in alto rispetto al palco e, ebbene si, per un attimo ho pensato che si sarebbe gettato da lì. Probabilmente lui stesso lo aveva pensato^^Durante The Fantasy, colpo di scena, parte Closer. Prima del concerto non facevo che ripetere “Se non mi suona Closer su 5 concerti che mi faccio, faccio una strage”. Parole, ovviamente, solo parole^^ Ma mai e poi mai me lo sarei aspettata lì, al primo concerto (lo so che era il secondo ma tendo a vederlo come un tutt’uno). Il tempo di accendere la videocamera ed è già finito. Ho solo J che dice “…I wanna feel your from the inside” per poi ritornare a cantare The fantasy. Ma il ricordo, beh, quello resterà per sempre. Insieme all’eco del OOOOH di sorpresa che si era levato dalla folla quando avevamo finalmente capito il perché di quei versi altamente sensuali…
    Anche Hunter, che non è fra le mie preferite, mi è piaciuta particolarmente. Dal vivo è tutta un’altra cosa!
    Alla fine, lo sapete. Niente signing line e niente ragazzi all’uscita. Beh, ho avuto Closer e R-Evolve. Per ora mi accontento anche se riuscire a prendere la bacchetta di Sha rimane il mio sogno^^
    A proposito di Sha…Aveva la gonna! E, mi pare, i mitici calzettoni neri con le carte da poker sopra..Bellissimo. Mentre J ha indossato il cappotto stile IconInternational e la famosissima giacca indossata per gli AVMA del 2007. Lo so, è squallido soffermarsi sui vestiti ma quel cappotto e quella giacca sono passati alla storia…per me, obviously…
    Piccola cosa ancora. Come altri hanno detto, alla fine dello show, siamo rimaste un po’ fuori e, intorno alle tre, eravamo ormai una trentina. C’era inoltre un gruppetto di 5/6 ragazzi (forse ubriachi, non saprei…) che hanno incominciato a fare i cretini. Memorabile il momento in cui uno di loro ha incominciato ad urlare: “Jared Leto: come out! I want to destroy something beautiful”
    Forse le parole non erano proprio queste ma il senso ( e la citazione) si è capita, spero^^
    Voto compagnia: 10.
    Voto concerto: 10.
    Ma, lo sapete, sono un po’ di parte^^
    Al prossimo concerto!

  4. #4
    New Kid on TW


    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    17

    Predefinito Riferimento: Dublino 25/01/2008 Resoconto

    scusate la volgarità ma in questi casi aredhel si dice: che culo!!!!!!!!!!!!brava hai fatto bene

  5. #5
    Roadie


    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    868

    Predefinito Riferimento: Dublino 25/01/2008 Resoconto

    grazie per i resoconti...aredhel che fortuna che hai avuto!!!!! gamba di legno...

  6. #6
    Supporter


    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    189

    Predefinito Riferimento: Dublino 25/01/2008 Resoconto

    bellissimi i vostri resoconti ragazze,mi sembrava di vedervi mentre aspettavate l'inizio del concerto e anche durante..oddio mi viene l'agitazione a pensare che tra qualche giorno toccherà anche a me!aredhel mi hai fatto morire dalle risate: sei stata proprio fortunata XD

  7. #7
    TW superstar


    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    1,748
    Inserzioni Blog
    6

    Predefinito Riferimento: Dublino 25/01/2008 Resoconto

    aredhel....perdinci....I'm speechless ( ho parlato abbastanza nel topic di Manchester ). Solo quoto Little Smarties...

  8. #8
    Backstage Addicted


    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    525

    Predefinito Riferimento: Dublino 25/01/2008 Resoconto

    Citazione Originariamente Scritto da aredhel Visualizza Messaggio
    Ora, ci sono solo due cose che nella vita vale fare, valori fondamentali sui quali nn transigo. Una è magiare il cheescake, e l’altra è cercare di avere a tutti i costi un contatto carnale di qualsiasi tipo con il nostro idolo, fanglirls a parte, nn dite che per voi nn è così perché tanto nn ci credo.
    Io avevo praticamente una mano sulla sua coscia destra, una sulla sinistra, poi avevo una mano sul suo sederino, e una cercava di strappargli la maglietta…credo di averne avute altre due o tre in quel momento…ho perso il conto.
    Lui era sopra di me a ponte, tenendosi ai ragazzi che avevo dietro (potete immaginare io cosa avevo davanti alla mia faccia?), ad un certo punto, mentre le mie manine si affaticavano per cercare di toccare il più possibile, qualcuno deve averlo tirato, e la sua zona…diciamo intima…è finita para para sul mio palmo sinistro…giuro che nn sono stata io! Ora devo solo decidere se quello che ho sentito era legno o marmo. Non so se mi sono spiegata…ho già detto che lo ribattezzo, ora chiamarlo pisellino dolce nn ha più senso. Gamba di legno mi pare più appropriato.

    Perdonami.. ma sono sconvolta per come descrivi questa cosa.
    Mica tutte sbavano all'idea di toccarlo nelle parti intime o di strappargli la maglia. Contatto carnale?
    Ma io spero che mi abbracci.. non sbavo all'idea di avere le sue parti intime tra le mani
    Cmq.. contenta tu...
    Bho... sarà strana io.

    Scusate l'OT...non è il mio topic ma ci sono rimasta un po' così!

  9. #9
    Backstage Addicted


    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    535

    Predefinito Riferimento: Dublino 25/01/2008 Resoconto

    aredhel complimenti per i resoconti assolutamente VIVI!!
    Hai un modo di scrivere coinvolgente e pieno di passione, sarà che stavi narrando qualcosa di davvero speciale, ma arriva dritto al cuore!!Bravissima!!

    Per il resto, la fatica di alzarsi all'alba vedo è stata ricambiata e non posso che essere felice (e un pelo [tanto] invidiosa) per te!!!
    Riguardo ai palpeggiamenti...sei certa non indossasse una conchiglia?Visto che parli di qualcosa di tanto duro...XD ahahah!!Scherzo, naturalmente!

  10. #10
    New Kid on TW


    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    19

    Predefinito Riferimento: Dublino 25/01/2008 Resoconto

    Citazione Originariamente Scritto da ^Year_ZeRo^75 Visualizza Messaggio

    Perdonami.. ma sono sconvolta per come descrivi questa cosa.
    Mica tutte sbavano all'idea di toccarlo nelle parti intime o di strappargli la maglia. Contatto carnale?
    Ma io spero che mi abbracci.. non sbavo all'idea di avere le sue parti intime tra le mani
    Cmq.. contenta tu...
    Bho... sarà strana io.

    Scusate l'OT...non è il mio topic ma ci sono rimasta un po' così!
    concordo cn te year-zero.....nn tutte sognano d avere tra le mani le parti intime dei loro idoli, ma daiii ragà!!!!
    d incontrarli da vicino in modo da poterci scambiare 2 parole, e magari anke un abbraccio per me sarebbe qst la realizzazione d un sogno...ma il resto.....bah......nothing else to say

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •