Vai a Team World Shop
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 19 di 19
  1. #11
    V.I.P


    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    1,139
    Inserzioni Blog
    18

    Predefinito Re: One Band. 300 Shows. The Echelon.

    ciao samonte
    passa nella sezione welcome echelon e presentati, ok? :P

  2. #12
    samonte
    Guest

    Predefinito Re: One Band. 300 Shows. The Echelon.

    aiuto. è una minaccia?
    se metti il link diretto faccio prima, non mi ci raccapezzo
    PS non si vede la foto, ho linkato una pag di fb, ma forse ho sbagliato io
    ciao

  3. #13
    V.I.P


    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    1,139
    Inserzioni Blog
    18

    Predefinito Re: One Band. 300 Shows. The Echelon.

    WELCOME ECHELON! - TeamWorld Forum
    è solo la regola del forum
    prima di scrivere, presentarsi. è anche per buona educazione più che altro :P

  4. #14
    Rihanna94
    Guest

    Predefinito Re: One Band. 300 Shows. The Echelon.

    Citazione Originariamente Scritto da princes_of_the_univers Visualizza Messaggio
    @Rihanna94: immagino che quel verbo, Scaricare, sia da intendere come Scaricare di I-tuns o comprare i CD. Vero?
    Si assolutamente!

  5. #15
    TW superstar


    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    1,748
    Inserzioni Blog
    6

    Predefinito Re: One Band. 300 Shows. The Echelon.

    I racconti delle vostre esperienze marziane sono davvero molto belli.

    Agli Echelon di più recente acquisizione, che si rammaricano del fatto di aver conosciuto i Mars troppo tardi, posso solo dire che è sempre meglio tardi che mai.
    Ora che la band ha concluso l'infinito tour di This Is War e si gode un periodo (chissà quanto lungo) di meritata pausa, questo è il momento per i nuovi fans di "studiare" i Mars, di recuperare il tempo perduto, di imparare a conoscerli per bene:
    acquistate e ascoltate tutta la loro discografia, guardate i loro video, le loro interviste.

    Recuperate anche i due album precedenti This Is War e non ve ne pentirete..
    Se li avete amati e conosciuti con l'ultimo album, ascoltando i due precedenti non potrete che incrementare il vostro amore.
    E l'attesa dei nuovi progetti sarà molto più sopportabile.

    Il forum è il vostro supporto psicologico contro la nostalgia.




    Citazione Originariamente Scritto da samonte Visualizza Messaggio
    Mettiamola così, non sono un echelon, non è grave penso.
    Ho 41 anni, tutto è iniziato vedendo il video di THE KILL, mi piace suonare e cantare e vedo questo tipo pettinato come un deficiente, che xò quando canta mi colpisce, prendo l'album e porca ******a è proprio forte. Lo metto lì fra gli altri, ascolto incondizionatamente Pearl Jam, Alanis Morrissette, Elisa, Negramaro etc. Poi arriva Kings & queen penso, mi si riattivano i connettori e mi risale la voglia di "sapere chi e cosa", su MTV passa un concerto in cui lui ha la cresta e il chiodo azzurro, mi dico- ma guarda che carisma c'ha questo. Poi this is war cd, poi un video di REQUIEM FOR A DREAM con ALIBI in sottofondo su youtube...
    poi parte la fissa!
    Ripeto ho 41 anni, una moglie, due bimbe(4 e 8 anni) e venerdì notte erano lì con me a vedere il concerto di new york proiettato su una parete di 3x4 mt (è una fortuna xchè la sala è stata pensata proprio x proiettare film)
    anche la bimba piccola, AMANDA, ogni tanto canticchia CLOSER TO THE EDGE, quella grande, GIULIA, adora HURRICANE, anche a mia moglie piacciono molto, ci siamo visti REQUIEM FOR A DREAM ( lei lavora in un sert, e mi dice che il tema è stato reso molto bene, lui è bravo), CHAPTER 27 e MISTER NOOBODY in lingua originale... belli.
    Ora, io tento di mantenere un tono un po' distaccato, ma sotto sotto mi prendono tanto, mi piace vedere shannon quando suona la batteria, e soprattutto mi incuriosisce molto jared,
    io non sono di quelli che stà sul web dalla mattina alla sera x ovvi motivi, ma lui ha qualcosa in generale che... è talmente convinto che ti convince, questa dote gliela ruberei, invece osservo e cerco di impararlo.
    Comunque i 30stm da quando li conosco, intanto mi riempiono i viaggi in auto, e quando lavoro in studio (PS: faccio l'artista) metto i video dei concerti su youtube, mi danno vibrazioni positive.
    ma io oltre a quello che si vede, penso - ma quando tornano ognuno casa sua cosa fanno?
    Vabbè metto un foto che vorrei fosse vera, ma non si sa mai...

    https://www.facebook.com/photo.php?f...type=1&theater

    Ok, ho riparato il link alla tua foto e ora si vede..

    Ora ti riconosco, Non-Echelon.. tu sei l'artista che scrive anche sulla nostra pagina Facebook, la pagina ufficiale italiana dei Mars..

    Beh, sono felice che i Mars "ti prendano".
    Non sentirti affatto imbarazzato per il fatto di essere adulto, avere moglie e figli e comunque amare la musica di questa band.
    Anch'io non sono una bambina e ti garantisco che i Mars hanno un'enormità di fans adulti. Quindi benvenuto!
    (Per la cronaca, hai esattamente la stessa età di Shannon, quindi..).

    Ti auguro di poterli incontrare sul serio un giorno e regalare loro una delle tue opere.

    Come ti ha già segnalato Miss_Angel, i nuovi utenti del forum si presentano al forum, per farsi conoscere un po' e per consentire a tutti gli altri utenti di dar loro il benvenuto.
    E' solo una piccola regola interna di etichetta, di buona creanza..

    Vai in questa sezione: http://forum.teamworld.it/30-seconds...-echelon-1116/
    clicca sul pulsante "New Thread" che trovi in alto a sinistra, apri un tuo topic di presentazione, come hanno fatto gli altri utenti e raccontaci qualcosa di te.
    Grazie.
    Ultima modifica di Athena; 14-12-2011 alle 12:01

  6. #16
    V.I.P


    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    993

    Predefinito Re: One Band. 300 Shows. The Echelon.

    Ho adorato questi due anni di tour, anche se per me sono cominciati nel modo più brutto.. visto che proprio la prima data di tutto il tour è stata proprio in Italia e io quel 15 novembre 2009, nonostante avessi i biglietti in mano e fossi prontissima per partire, non c'ero per svariati motivi... racconto che vi risparmio, ma vi posso solo dire che a volte quando mi è capitato di raccontarlo c'è stata gente che mi ha riso anche in faccia da quanto la cosa sembrava inverosimile, e invece no, la mia sfortuna non ha limiti .-.
    Per questo motivo, il mio "viaggio" in questo tour è iniziato poi nel marzo 2010!
    Momenti tristi, pianti, rabbia, dispiaceri ma anche tanta gioia, felicità, emozione, voglia di stare insieme, risate... insomma, grazie ai Mars in questi anni ho potuto conoscere altre persone e divertirmi tantissimo!! Ho finalmente fatto la mia prima trasferta all'estero nelle due date di Parigi ed è stato fantastico! Soprattutto l'aver richiesto Echelon e sentirsela suonare poco dopo e sentir dire da Jay "C'è qualcuno che mi sta rubando una scarpa" dopo avergliela toccata ahahahah XDD
    Quest'anno poi ho finalmente coronato anche il mio sogno di incontrarli dopo tanto tempo e che dire, anche se l'ho fatto spendendo soldi, anche se non sono riuscita a spiccicare quasi niente, è stata comunque un'esperienza a dir poco meravigliosa!
    Quindi grazie a tutti coloro che ho conosciuto in questi anni, ma anche chi conoscevo già da prima, grazie alle persone con cui ho trascorso le ore durante le file, con cui ho vissuto i concerti, con cui ho sclerato e riso! xD E ovviamente, last but not least, grazie ai Mars! ... until we meet again :')

  7. #17
    Roadie


    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    621

    Predefinito Re: One Band. 300 Shows. The Echelon.

    Arrivo a scrivere oggi, 20 dicembre quando ormai si avvicina la fine del 2011 e dell'era di This is War,ma, torniamo indietro a quel 2006.
    Tutto è partito in quel novembre/dicembre 2006 quando vidi per la prima volta il video di "The Kill" e stranamente mi dissi "chi caspita sono?". Rividi poi quel video un paio di volte, finchè non andrai ad informarmi su chi erano: 30 Seconds to Mars.
    Bene.... presi il cd, A Beautiful Lie, il cd con cui mi innamorai di loro, della loro musica.
    Divento un' Echelon qualche mese, maggio 2007, sento ormai la mia passione crescere verso di loro, tanto che faccio una ricerca su i Mars che espongo davanti ai professori durante l'esame di terza media.
    Passione, che viene poi portata avanti nei tre concerti: 13 febbraio 2008, 15 novembre 2009 e 17 giugno 2011.
    Passione verso di loro e quello fanno: Musica, quelle meravigliose sette notte che sprigionano tutta la loro potenza in quei tre minuti di canzone.
    Passione solo questo descrive quello che provo verso di loro e gli ringrazio per avermi aiutata in un momento molto buio e difficile della mia vita.
    Grazie dal profondo del cuore ai tre Marziani

  8. #18
    Supporter


    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    199

    Predefinito Re: One Band. 300 Shows. The Echelon.

    Allora, premetto che ascolto i mars da un tempo relativamente breve.
    Gennaio 2011 (circa) una mia compagna di classe, Federica, insegna ad altre mie amiche a fare la triade con le mani. La cosa mi piace ma ignoro totalmente la sua origine.
    20 marzo 2011: (una settimana prima del mio compleanno) Federica mi guarda e mi fa: ”Maily, non so cosa regalarti per il compleanno. ti guardo negli occhi, vedo il mio riflesso sui tuoi occhiali, penso a me e vorrei comprarti un cd dei mars”. Io, non avendo alba di chi fossero, risposi: ”no, non lo fare!”
    9 aprile 2011: lezione di informatica a scuola. Gli ultimi 10-15 minuti il prof ci lascia un attimo di svago e Federica e un’altra mia mica mi dicono: “vieni qua, devi vedere una cosa…”. Io vado da loro mi danno le cuffiette e mi fanno ascoltare e vedere closer to the edge. Beh, la prima cosa che ho pensato? Cavolo, chi è quel pazzo che se ne va in giro con una cresta del genere??? È stato bellissimo, strepitoso, fantastico…. Amazing!!! Quel video, quella canzone mi hanno dato una carica, un senso di FELICITÁ, un senso di famiglia che ancor oggi non mi so spiegare. È stato come se una parte di me fosse tornata a vivere come se mi istigasse a inseguire i miei sogni e non lasciarli mai, non avevo mai visto quel video eppure mi sembrava di averlo già fatto, sentivo dentro me come un fuoco che ardeva e ho capito che dovevo scavare più a fondo. A casa mi cerco la biografia di quella band a me nuova e mi interessa sempre di più.
    11 aprile 2011: altra lezione di informatica, Federica mi passa tutte le canzoni dei mars che ha sul telefono. Ci metterò un bel po’ ad ascoltarle tutte, anche perché bisogna trovare il momento giusto adatto a quella canzone per essere capita davvero.
    I giorni seguenti ne parlo con la mia migliore amica e lei mi dice: “ cosa??? I 30 seconds to mars? Anche io li ascoltavo una volta, quando eravamo in terza media più o meno. Sai una cosa, non avrei mai pensato ti potessero piacere i mars; insomma, secondo me non è il tuo stile” mah, vedremo quello che succederà. Era nei suoi pensieri
    29 aprile 2011: vado a Euroflora a Genova e i mars mi accompagnano nel viaggio. Giusto quando stavamo entrando in città, era sera e vedevo queste case con tutte le luci accese, in quel momento inizia Alibi: esra il momento giusto per ascoltare quella canzone e mi sono commossa…
    17 giugno 2011 e giorni precedenti: ho una voglia indescrivibile di andare a Milano al Rho ma non posso perché:
    1. sono in vacanza in Sardegna.
    2. li conosco da un tempo breve quindi so quelle pochissime canzoni che mi dicono che non sono ancora pronta per un concerto.
    3. i miei genitori sanno si e no della loro esistenza.
    Parlo dei mars ai miei, ammetto di aver rotto un po’ le scatole ma insisto perché vorrei andare al concerto il 26/11/11 a Vienna e papi inizia a vedere i biglietti su internet…

    21 ottobre 2011: interrogata in storia prendo 4. la prima cosa che ho pensato è stata: non vado al concerto… disperazione.
    Cerco in giro per tutta Udine il cd di This Is War versione deluxe ma non la trovo, accidenti.
    Ultima settimana del concerto: chiedo a mio padre se vado al concerto e lui, un po’ dispiaciuto, mi dice che non ha preso alcun biglietto… nooooooooooooooooooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!
    Ok, ormai è inutile piangersi addosso, la frittata è fatta e non posso tornare indietro.
    Un weekend vado a vedere un mercatino in Trentino e al ritorno ci fermiamo in un paese in Veneto. Vedo un negozio che vende cd, mi precipito dentro, e subito trovo ciò che cercavo. Siiiiiiiiiiiiiiiiii ce l’ho fattaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!! Felicità assurda e incontenibile.
    Un giorno leggo qui sul forum del biglietto digitale per il 7 dicembre e chiedo se posso comprarlo. Mamma dice che va bene. Fortunatamente il giorno dopo è l’8 dic quindi si sta a casa da scuola.
    Domenica 4 acquisto il biglietto e l’attesa della mail con il codice sarà moooolto lunga.
    Arriva lunedì e la mail non è ancora arrivata, ci penso un po’ e dico: “bon dai, c’era scritto che arrivava 24-48 dopo la transizione iniziale. Sta tranquilla che arriva.”
    mercoledì mattina papi mi dice che la mail non è ancora arrivata e subito di corsa per non perdere la corriera scrivo una mail a VyRT per "protestare". risponde subito dopo ma la mail che mi hanno mandato loro è una di quelle già fatte con tutti i problemi che uno possa avere... io problema è che a me la mail con il codice di accesso a USTREAM non arrivaaa: Blowup:
    la sera alle 22 circa torno a scrivere un'altra mail e quello che ottengo è la stessa cosa della mattina. ormai avevo perso le speranze ma fino a mezzanotte se non di più io dovevo rimanere sveglia. a mezzanotte meno 7 minuti mi arriva una mail da VyRT support e ho subito pensato sia la stessa che avevo già ricevuto. la apro: un urlo, CAVOLO NON CI CREDOOOOOOO! IL CODICE!!!!!!!!!!! è stato bellissimo. in quel momento era così agitata che non riuscivo a fare copia incolla del codice. piangevo, ridevo, tantissime emozioni e sensazioni in uno stesso momento. è stata la notte più bella della mia vita. ringrazio davvero tantissimo quelle due mie amiche per avermi regalato i mars, ringrazio i mars per essermi stati un rifugio caldo e sicuro nei momenti più difficili, li ringrazio anche per avermi detto di non aver paura di fare qualcosa di strano e insolito a questo mondo, li ringrazio perchè ho dovuto imparare l'inglese (lingua che poco o niente mi interessava) per poter capire quello che fanno e dicono. li ringrazio per la loro esistenza e per tutto ciò che ci hanno regalato e spero che in un futuro ci possano fare altri regali. grazie a tutti voi che mi fate sentire una vostra sorella e quindi far parte di un'altra famiglia. :Woot_jump: :Usaflag:

  9. #19
    Supporter


    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    292

    Predefinito Re: One Band. 300 Shows. The Echelon.

    Siamo a Natale, momento di riflessioni e di bilanci.
    Il mio ultimo concerto Mars è passato da più di un mese, anche il Mars300 è andato e forse riesco a scrivere qualcosa anche io.
    Innanzitutto voglio complimentarmi con quelle che mi hanno preceduto per essere riuscite in poche righe ad esprimere le loro sensazioni, le loro emozioni, i loro ricordi in poche righe. Non so se sarò capace di fare altrettanto.
    Da dove inizio? da quel lontano 2007. Presto, tardi? non so, certo era il momento giusto per me.
    Chi era quel cantante sempre così diverso, nel video di The Kill, in quello di From Yesterday, sotto la pioggia di Firenze, vestito di bianco al Festivalbar? e mia figlia che cercava di convincermi che sì era proprio lui Efestione!
    Ma perchè urlava tanto, ma poi perchè quella voce mi prendeva allo stomaco e perchè quelle parole assumevano un significato sempre più chiaro come se le avesse scritte per me.
    Voglio saperne di più, compro i cd, mi innamoro di Oblivion, Capricorn, The Fantasy, R-evolve....di tutte insomma.
    Arrivo qui sul forum, scopro l'esistenza della echelon family, inizia la mia prima luuuuuuuunga attesa, quella per il video di A Beautiful Lie.
    Poi il mio primo incontro con altre echelon per l'acquisto di This is War, la scoperta di non essere la sola vecchietta a seguirli, le domande stupide fatte a quelle che erano già state ai loro concerti: che si prova, come ci si sente dopo? svuotate, hai voglia di piangere e poi di ridere e poi non aspetti altro che il prossimo. Mi sembrava impossibile!
    E poi arriva anche per me il grande momento, il primo concerto Mars, Milano 22 marzo 2010. FANTASTICO.
    Tutto perfetto, l'attesa, la pioggia, il freddo, loro in gran forma, gli SDC, e poi voi Ale, Monica, Terry, Daniela, Artu, Melissa....ci vedevamo per la prima volta, ma cosa ci univa? un sogno, il destino? Solo una band!
    e dopo il concerto quella sensazione che mi avevano descritto, quel non poter fare altro che aspettare il prossimo.
    E il prossimo è stato Venezia HJF, mi sono portata tutta la famiglia per l'occasione. La mia prima triade a Piazza S.Marco e poi l'incontro, quello che mai credevo possibile, lui, Jared ovviamente, bello come un angelo, etereo, morbido, profumato, dolce e paziente con noi che per l'emozione non riuscivamo a scattare la foto o a tirare fuori un pezzo di carta e una penna per l'autografo. E più tardi anche l'incontro con Tomo, anche lui dolce e disponibile. Il giorno dopo? la follia!!!!!chi c'è stato lo sa, chi non c'è stato non può capire, inutile cercare di spiegare.
    Ma i Mars non deludono mai. Il giorno dopo già l'annuncio della nuova data italiana: Bologna 8 dicembre 2010.
    La Magnum Division è una realtà, i biscottini di Monica, il freddo, Shannon e Tomo, i capelli azzurri di Jared, la sua voce che perde colpi, ma accidenti se sa commuovere e coinvolgerci e farci sentire una famiglia.
    Finito? certo che no! siamo al 2011, il tour continua. Ancora due date in Italia, 17 e 18 giugno, il periodo peggiore per il mio lavoro. Milano mi è impossibile, mi resta Roma, ma col rischio di arrivare tardi e non riuscire a vedere un tubo. Mi arrendo al GT con molte perplessità. E invece un'altra esperienza fantastica vissuta con mia figlia e con alcune delle persone di quest'altra famiglia che amo di più.Cosa dire del concerto, Jared senza voce, che ci chiede di aiutarlo a cantare, che si interrompe per parlare della luna....forse chi non è echelon è rimasto deluso, ma chi ama questa band non può non aver provato brividi e commozione.
    Siamo quasi alla fine del tour, di questo viaggio alla scoperta di me stessa (non è mai troppo tardi).
    L'annuncio delle ultime date che non comprendono l'Italia, la consapevolezza che la pausa sarà lunga e se e quando torneranno potrebbe essere troppo tardi per me. Mi lascio convincere da Ale per Parigi 12 novembre GT. Tesoro non ti ringrazierò mai abbastanza.
    Poi però convinco io lei a prendere anche il biglietto normale per l'11.
    Cosa posso dire di quei tre giorni parigini se non COMPLIMENTON ragazze, non dimenticherò, il viaggio, i cuoricini, gli orsetti gommosi, la doccia con la cromoterapia,il mezzo muffin, il messaggio segreto di Monica, la nostra grande mod.
    Il concerto del 12, il migliore fra quelli a cui sono stata, non ho riascoltato The Fantasy, ma per Echelon, non sono mancate le lacrime.
    E' davvero tutto finito? Spero di no!
    Voglio dire grazie Jared, grazie Tomo,grazie Shannon, ma soprattutto grazie a voi compagne di avventura, echelon sisters, a voi che vi siete riconosciute in questo racconto e anche a quelle che forse ho tralasciato ma che sono qui nella mia mente e nel mio cuore e che spero di rivedere al più presto.
    Beh ve lo avevo detto che non ce l'avrei fatta ad essere breve. Mi scuso con chi è arrivato a leggere fin qui.
    Intanto la mezzanotte è passata da un bel pezzo; è già il 26 Dicembre.
    BUON COMPLEANNO JARED.
    Ultima modifica di JJlucia; 27-12-2011 alle 15:32

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •