Vai a Team World Shop
Visualizza Feed RSS

tommy

Ubriachezze Notturne

Valuta Questa Inserzione
Di , 20-04-2008 alle 17:07 (975 Visite)
Canto in un bagno di stelle, tra muri di parole e note trasparenti

Canto la notte più bella, quella rotta dal silenzio delle luci che si spengono

Canto le candele che mi illuminano gli occhi segnati dal vento

Canto la pelle che brucia al primo contatto col buio

Canto un foglio di carta dipinto d' inchiostro

Invia "Ubriachezze Notturne" a Google Invia "Ubriachezze Notturne" a Facebook

Categorie
Non Categorizzato

Commenti

  1. L'avatar di Walking Disaster
    • |
    • permalink
    Postume di concerti, eh??? XD
    Ma non lo avevi già postato sul myspace???
  2. L'avatar di BigNana
    • |
    • permalink
    Io canto..le mani in tasca..eh canto XD