Vai a Team World Shop
Visualizza Feed RSS

; Tra palco e realtà.

E affogò irrimediabilmente nei suoi sogni.

Valuta Questa Inserzione
Di , 16-06-2010 alle 20:38 (547 Visite)
Era arrivata ad uno strano punto.
A un punto in cui i sogni si fondevano con la realtà.
A un punto in cui i sogni erano diventati la sua sola realtà.
A un punto in cui non sapeva cosa era sogno e cosa era realtà.


I suoi ricordi erano confusi.
Quali erano sogno? Quali erano di sua invenzione?
Quali erano invece realtà?


Non lo sapeva nemmeno lei. Non lo sapeva nessuno.
Ormai la ragazza non poteva fare altro che sognare.
E affondare inevitabilmente nei suoi sogni che pian piano
stavano sempre più diventando sabbie mobili
dalle quali sembrava impossibile uscirne.


Cominciò a perdere il senso dell’amore, il senso della musica, il senso dell’arte,
il senso di qualsiasi cosa.
Alla fine perse anche il senso della vita.

E affogò, questa volta irrimediabilmente, nei suoi stessi sogni.






© ;Simmy

Invia "E affogò irrimediabilmente nei suoi sogni." a Google Invia "E affogò irrimediabilmente nei suoi sogni." a Facebook

Commenti

  1. L'avatar di Manuela__
    • |
    • permalink
    Anche se non è vivere, sognare è l'unica cosa che rimane se non sai fare la prima.
  2. L'avatar di francigd
    • |
    • permalink
    Già sognare è una cosa fantastica,ma allo stesso tempo cattiva e pericolosa.Può trasformarsi in illusione,e poi tornare alla realtà sarebbe troppo difficile e doloroso.
    Cmq bel post *o*
  3. L'avatar di Marty_
    • |
    • permalink
    Che bel post, Naso *O*
  4. L'avatar di LaStefaH*
    • |
    • permalink
    Bisogna fonderli, ma fare attenzione.
    Bisogna rendere la realtà un sogno.
  5. L'avatar di SimmY
    • |
    • permalink
    E' troppo difficile.