Vai a Team World Shop
Visualizza Feed RSS

; Tra palco e realtà.



Porta itineris dicitur longissima esse.

La porta è la parte più lunga di un viaggio.


E io so che voglio un Sogno,
e voglio un senso,
voglio una partita che mi faccia dare un senso
e questa vita sia
la mia Strada in salita
che mi possa guidare in ciò che amo
e così sia.


Gioia, Amore, Gratitudine.



Il meglio deve ancora venire.

L'amore conta,
conosci un altro modo per fregar la morte?




Tenere botta, sempre.

  1. Grow up

    Di , 20-01-2012 alle 20:51 (; Tra palco e realtà.)


    GROW UP

    I don’t want to be told to grow up
    And I don’t want to change
    I just want to have fun
    I don’t want to be told to grow up
    And I don’t want to change
    So you better give up
    ‘Cause I’m not going to change

    I don’t wanna grow up


    Simple Plan
  2. La mia mente era uno specchio

    Di , 13-01-2012 alle 20:44 (; Tra palco e realtà.)


    La mia mente era uno specchio:
    vedeva ciò che vedeva, sapeva ciò che sapeva.
    In gioventù la mia mente era solo uno specchio
    in un vagone che correva veloce,
    afferrando e perdendo frammenti di paesaggio.
    Poi con il tempo
    grandi graffi solcarono lo specchio
    lasciando che il mondo esterno penetrasse,
    e il mio io più segreto vi affiorasse,
    poiché questa è la nascita dell’anima
    ...
  3. Dubbio

    Di , 10-01-2012 alle 20:19 (; Tra palco e realtà.)
    Piccolo dubbio: perché le persone che si presentano come "buone" poi si rivelano sempre "cattive"?
    E perché quelle che si presentano come teste di caz.zo, poi si rivelano sempre delle anime grandi?



    (L'immagine della testa di caz.zo è meglio non metterla...si sa mai che mi denunci...)
  4. Bacio Rocher

    Di , 09-01-2012 alle 20:18 (; Tra palco e realtà.)
    In casa di lui.
    Sto prendendo un bicchiere d’acqua quando lo sento entrare in cucina. Socchiude la porta scorrevole alle sue spalle.
    “Ciao bellissima”
    Quel bellissima mi rimbalza addosso e sembra andarsene via, è un aggettivo che non mi appartiene e lui lo sta usando inappropriatamente. Poi però quella parola arriva meglio alle mie orecchie, passa attraverso i timpani, attraverso i nervi, attraverso vene ed arterie, fino ad arrivare nel profondo dello stomaco, nel profondo ...
  5. Questa notte mezza magica

    Di , 02-01-2012 alle 17:20 (; Tra palco e realtà.)
    Oggi è l’1 gennaio 2012. Ieri, ci metterei la mano sul fuoco, mezzo mondo avrà tirato le somme del proprio 2011, quello che è stato, quello che non è stato, quello che si è e che non si è fatto, che si è detto e no, come avrebbe potuto essere, e altri elenchi di cose infinite.

    Il primo dell’anno, invece, si fa sempre una bella lista di buoni propositi, che poi ovviamente dopo 2 ore si dimenticano e non si manterranno mai. Da lunedì comincio la dieta; andrò a correre due volte la ...
Pagina 8 di 58 PrimaPrima ... 67891018 ... UltimaUltima