Vai a Team World Shop
Visualizza Feed RSS

; Tra palco e realtà.



Porta itineris dicitur longissima esse.

La porta è la parte più lunga di un viaggio.


E io so che voglio un Sogno,
e voglio un senso,
voglio una partita che mi faccia dare un senso
e questa vita sia
la mia Strada in salita
che mi possa guidare in ciò che amo
e così sia.


Gioia, Amore, Gratitudine.



Il meglio deve ancora venire.

L'amore conta,
conosci un altro modo per fregar la morte?




Tenere botta, sempre.

  1. Marco

    Di , 24-10-2011 alle 19:00 (; Tra palco e realtà.)
    Spero che nessun vero intenditore legga mai quello che ora ho bisogno di dire.


    Ero solo una ragazzina. Avevo dodici o tredici anni, non mi ricordo esattamente. Non che adesso sia cresciuta più di tanto, però quel briciolo di passione mi è rimasto. Quasi tutto quello che è nato dentro di me durante gli anni delle medie è rimasto.

    Non so perché m’era nata questa passione – ammesso che si possa chiamare così – ma mi piaceva. Mi piaceva vedere le moto che sfrecciavano ...

    Aggiornato il 27-10-2011 alle 18:43 da SimmY

    Categorie
    ; Rerum vulgarium fragmenta {Parole represse mai dette.}
  2. Loro sanno che cosa volete realmente diventare.

    Di , 07-10-2011 alle 18:22 (; Tra palco e realtà.)
    Il vostro tempo è limitato, per cui non lo sprecate vivendo la vita di qualcun'altro.

    Non fatevi intrappolare dai dogmi, che vuol dire vivere seguendo i risultati del pensiero di altre persone.

    Non lasciate che il rumore delle opinioni altrui offuschi la vostra voce interiore.

    E cosa più importante di tutte, abbiate il coraggio di seguire il vostro cuore e la vostra
    intuizione
    .

    In qualche modo loro sanno che cosa volete realmente ...

    Aggiornato il 10-10-2011 alle 17:26 da SimmY

    Categorie
    ; Ciò che piace al mondo, è breve sogno. ~ [Citazioni.]
  3. Per l'amore ci vuole coraggio.

    Di , 06-10-2011 alle 18:29 (; Tra palco e realtà.)


    La lista delle cose che odio e la lista di quelle che amo.

    Mi ci sono voluti due minuti per scrivere quella delle cose che odio.

    Mi ci sono voluti invece due giorni per scrivere quelle che amo.



    E questo per dire che l’odio è facile,
    per l’amore invece c’è bisogno di coraggio
    .





  4. Ciò che amo.

    Di , 30-09-2011 alle 18:26 (; Tra palco e realtà.)
    Amo il sole.
    Amo la musica.
    Amo scrivere.
    Amo sognare.
    Amo chi mi accarezza i capelli.
    Amo l’aereo.
    Amo Londra.
    Amo fotografare.
    Amo il mare.
    Amo i jeans lunghi con le infradito.
    Amo i sorrisi veri.
    Amo le persone a cui brillano gli occhi.
    Amo farmi la doccia.
    Amo i girasoli.
    Amo i leoni.
    Amo i jeans con i buchi.
    Amo il blu.
    Amo la pace.
    Amo il caldo.
    Amo la metro. ...

    Aggiornato il 03-10-2011 alle 17:31 da SimmY

    Categorie
    ; Rerum vulgarium fragmenta {Parole represse mai dette.}
  5. Ciò che odio.

    Di , 25-09-2011 alle 14:31 (; Tra palco e realtà.)
    Odio gli oggetti appuntiti.
    Odio i professori che ti assegnano 20 pagine da studiare senza aver spiegato, dicendo “Domani interrogo”.
    Odio le paranoie.
    Odio la falsità.
    Odio Hello Kitty.
    Odio i computer.
    Odio il beige e il marrone.
    Odio i falsi sorrisi.
    Odio il calcio.
    Odio la scuola, che non insegna mai niente di
    praticamente utile alla tua vita.
    Odio l’inverno.
    Odio le persone spavalde.
    Odio le persone ...
Pagina 10 di 58 PrimaPrima ... 8910111220 ... UltimaUltima