Vai a Team World Shop
Visualizza Feed RSS

Non Categorizzato

Inserzioni senza categoria

  1. Che sapore hanno? TU NON LO SAI

    Di
    Sim
    , 01-12-2008 alle 23:54 (.Diario di un'inetta.)
    Non so.
    Viene da scrivere, da pensare, da vivere e da amare. Scelgo di scrivere, non posso pensare, non posso vivere, non posso amare. Tornano di nuovo i pensieri brutti in testa, la voglia di sparire dal dolore è tanta, appare forse troppo semplice come soluzione, è così difficile mandarti a quel paese. Mi è impossibile.
    Mi hai calpestata, mi hai usata, mi hai trattata male, ti sei divertito finchè ti è tornato comodo, hai giocato coi sentimenti, mi hai fatto dire cose negli occhi ...
    Categorie
    Non Categorizzato
  2. Scusa se ti chiamo amore (Canzone)

    Di
    Sim
    , 09-11-2008 alle 14:51 (.Diario di un'inetta.)



    Scusa ti chiamo amore
    non so dire nulla più
    scusa se ti ho dato un nome
    dico solo che sei tu
    ridisegni il mio destino
    e colori il desiderio dentro gli occhi miei
    Io non ho più freddo
    adesso che ho imparato a piangere

    e non ho paura quando sento di rinascere
    mi rimetto in gioco adesso
    lascio correre il mio cuore verso di te
    Non è troppo tardi
    in tasca
    ...
    Categorie
    Non Categorizzato
  3. Vorrei..Vorrei..

    Di
    Sim
    , 07-11-2008 alle 14:39 (.Diario di un'inetta.)
    Vorrei..

    Che quello che do tutti i giorni verso una persona sia ricambiato.
    Vorrei amare.
    Vorrei vivere l’amore per eccellenza, smentire che l’amore vero non esiste, e far invidia a tutti.
    Vorrei svegliarmi d’’inverno tra un piumone e il corpo di un uomo dopo una notte in cui abbiamo consumato l’amore, voglio svegliarmi con dei baci sul collo, vorrei aprire gli occhi e vedere che non è un sogno, e perdermi in quell’amore.
    Vorrei fare una vacanza da ...
    Categorie
    Non Categorizzato
  4. >> Dalla Gigia al gigio.

    Di
    Sim
    , 27-10-2008 alle 22:09 (.Diario di un'inetta.)
    Ore 13.00, il cuore palpita. Saresti uscita, l’avresti trovato. Ma lui sarebbe stato felice di vedere te? In quella macchina, nera come il colore del peccato, lucida, vibrante, ci sarebbe stato posto per te? Un mondo attorno gira e naviga, tutti si muovono, tutti vanno in una direzione che non è la tua, e tu sei sola a camminare in mezzo al tutto; con i fedeli dell’università, a camminare su un asfalto troppo freddo. Eppure sorridevi, il buco nero era passato. Gli attimi di tristezza erano passati, ...
    Categorie
    Non Categorizzato
  5. Si

    Di
    Sim
    , 26-10-2008 alle 21:45 (.Diario di un'inetta.)
    ce la sto facendo

    ..non sono più tra le tue catene..
    Categorie
    Non Categorizzato
Pagina 3 di 12 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima