Vai a Team World Shop
Visualizza Feed RSS

.Diario di un'inetta.

La mia vita? va a loro.

Valuta Questa Inserzione
Di
Sim
, 01-08-2007 alle 14:14 (1556 Visite)
Eccomi qua nel mio quarto intervento.. accidenti com’è vecchio sto blog!

Ci sono persone che nella vita ti segnano da capo ai piedi, ma sono della convinzione che queste persone, con tutto l’amore che possono darti, non saranno NEVER al passo degli animali.
Eh bene si, gli animali.
Queste piccole bestie, che ti danno tanto, spesso sono maltrattati.
Io non posso concepire come i maltrattatori di animali possano essere definite PERSONE
Per me sono solo
schifosissime cose senza cervello ne cuore
e anzi, non mi dilungo neanche a parlarne perché non voglio dargli la soddisfazione di godere di tanto spazio nella mia testa. Ma morite tutti, VOI ve lo meritate, LORO no.

Questi piccoli animali vengono sottovalutati, considerati “dipendenti dall’uomo”. Personalmente, non lo penso proprio.
Gli animali sono dotati di autonomia, di cervello per pensare e di caratteristiche che li rendono <I>INDIVIDUI</I> diversi l’uno dall’altro e tale caratteristica li rende ECCEZIONALI.
Vorrei perciò parlarvi dei miei di animali, o meglio di due dei miei animali che tanto amo. Darei la vita per loro.

PER ME CI SONO SEMPRE

partiamo?
Partirei con lui, il mio amore ormai acciaccato.

West.<3

non ho foto sul piccì appena salgo da lui gliele faccio e ve le mostro nella sua fottura bellezza.
chi è West?
West è uno stupendo Paint horse, i tipici cavalli degli indiani

[ per farvi capire solo che West ha il mantello bianco e le chiazze marroni]
da 10 anni faccio equitazione e da 8 anni ho lui al mio Fianco. Quante ne abbiamo passate, forse troppe.
Le gioie i dolori, i pianti le risate, i moneti grigi e quelli straordinariamente colorati..
Con lui ho percorso km e km sulla sella da trekking, abbiamo scvalcato montagne e fiumi [ovviamente quelli praticabili non quelli alti 10 mt ;D ]
Sono stata cresciuta grazie a lui.
Ma iniziamo la SUA storia.
Da 10 anni faccio equitazione (da quando avevo appena 8 anni): i primi 2 anni l’ho passati in maneggio e ho torturato i miei genitori con pianti e digiuni perché volevo un cavallo tutto MIO. Poi dai genitori son passata ai nonni e perché no accontentare la loro STRAORDINARIA nipotina?
Ecco si. Un giorno mio nonno non mi dice niente, mi prende e mi monta sulla mitica uno bianca (;D) all’insegna di Cerreto guidi, un posto che non avevo mai sentito. Io dicevo in continuazione “nonno dove andiamo?” e lui “lo vedrai.”
Perfetto ci mettiamo una mezz’oretta, passiamo un lungo viale alberato e poi gira in una viottola sterrata sulla sinistra.. non capivo una mazza, non capivo dove mi portasse. Ci avviciniamo e vedo una casa un po’ vecchia (tipo le antiche cascine) e poi c’erano ancora degli edifici accanto. Scema com’ero ancora non capivo u.u
Sbuca un signore, mio nonno lo saluta (il soprannome del tizio era Cioli xD) e quindi fa mio nonno a lui
“vai Ciolino mio, ti affido lei”
mi prende e mi fa “sei pronta?” io “si”.
giriamo l’angolo, mi sembra ieri di ricordare l’espressione che feci, perché non dissi niente ma SORRISI e basta. Vidi tanti cavalli, tanti. Capii finalmente. Era il mio momento e QUEL Cioli era un allevatore di cavalli.
mi chiese tutti i dettagli, da quanto facevo equitazione e tutto. E mi disse
“ok, per te serve un cavallo un po’ esperto, sei piccola (10 anni) e quindi ti serve un cavallo mansueto.. o una femmina o un castrone. Andiamo a vederli!”
mio nonno da dietro che urlava “no glielo devi dare te senno lei non lo sceglierà mai!!”
passavamo davanti alla staccionata, e mi diceva quello si, quello no, quello si, quello no..
e io li guardavo tutti, e nella mia testa dicevo “chi sa come sarà la vita con quello, ma con quello forse meglio”
aveva ragione mio nonno. Non avrei mai scelto.
C’eran troppi cavalli, tutto paint horse (la razza che adoro). Tutti impegnati a fare qualcosa. Chi mangiava ci si grattava chi si guardava a giro.. poi passiamo davanti ad un cavallo, bello, ma bello che non avevo parole. Mi guardava. Era l’unico cavallo che mi guardava, e mi guardava negli occhi. Mi faceva quasi paura. E per chi di voi un po’ conosce il cavallo e i suoi “segnali” aveva le orecchie dritte, belle dritte direi, in segno di particolare interesse e di attenzione.
Il Cioli non disse nulla, e io dissi a lui “quello”. Lui sorrise “ come hai fattoa sapere che era per te? Io non ti ho detto niente. Comunque è un castrone di 8 anni, ideale per cominciare. “
( mi ricordo che siccome si conoscevano il cioli e il nonno glielo fece pagare metà prezzo.. un milione e mezzo ._. [costava tre -.-])
bello, preso la capezza, gliela misi, me lo fece provare a pelo. Eravamo in sintonia.
Urlai “come si chiama?”
Cioli “W E S T
Quello fu l’inizio. Gli stetti sempre accanto. Mi ha fatto cadere 2 volte e in tutte due le volte (una delle quali al galoppo) si è sempre fermato e venito da me, con quegli occhini e quelle orecchie in su in segno d’attenzione. Ho pianto attaccata al suo enorme collo, ho pianto quando lo volevo far passare per forza da un rovo e lui si è fatto male ad una caviglia.. non me lo perdonerò mai.
Tutti dicevano la classica frase “sopprimiamolo” ma io con le lacrime a urlare NO NO MAI PIUTTOSTO ME
E mio nonno a fermare il gestore del maneggio, a dirgli NON SI TOCCA.
Grazie nonno a proposito. L’operazione, la slogatura, la fasciatura, la rianimazione con me a fianco. A discapito di tutto sai che vi dico??? WEST CAMMINA, CORRE ED è COME NON FOSSE SUCCESSO NULLA.
Odio e odierò sempre chi sopprime i cavalli. Cosa vi costa lasciarli in un prato? Non saranno da corsa ma HANNO UN CUORE. Un s******o cuore. Come fai ad ucciderli mentre ti guardano con quegli occhi?
Fatto sta che West ha il mio cuore. Ovviamente ora ha 18 anni, sta benissimo per l’amor di Dio ma non è da corse. Non me ne frega. Lui è
[central]M.I.O.[/central].
E tutte le spese che ho fatto per lui per medicinali, tutto il tempo che gli ho dedicato, LUI con quegli occhi mi ha sempre ripagato.

SEMPRE.
Io lo amo. È la mia vita. Grazie tesoro mio.





*. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . *





L’altra parte di me è un cane, il migliore amico dell’uomo. Si chiama


l’amore mio più indiscusso.


Quando piango lei c’è.
Quando ne ho bisogno lei c’è.
Quando voglio compagnia lei c’è.
Quando ho freddo lei c’è.
Quando ho paura lei c’è.
Quando ho bisogno di un’amica lei c’è.


Lei è mia, è indiscussa la top della top.


[piccolo post it. Chi abbandona i cani è un FALLITO è un CRETINO.
Speriamo venga ripagato con la stessa moneta.


Cosa le devo? Con lei ho vinto il pass a trl. (chi si ricorda?;D)
Con l e i ho conosciuto la mia persona più vicina che ho qui alle medie (grazie alla passione per i cani ci siamo avvicinate)
Con l e i ho riallacciato il rapporto con mia madre.
Con l e i ho conosciuto tante persone al parco.
Con l e i ho vissuto attimi MERAVIGLIOSI e INFINITI. <3

La “sua” storia?
Bene.
Era un giorno di gennaio (il 2) del nuovo millennio (2000) e mia mamma dopo varie fatiche mi decise di prendere un cane. Un cane tutto per me. West gia l’avevo, ma il calore che ti da un cane non te lo da nessuno.
Entrai. Volevo tanto un pastore tedesco, adoro i cani grandi. Poi ero una fan di REX <3
Entrai in quella sala, in una casa nel pieno centro di Montecatini Terme. Entrai e restai delusa. Erano una mandria di
.LABRADOR.
non lo volevo, volevo il mio “Rex”.
C’erano altre persone per scegliere il cane. Mia mamma fa “sono dolci da Simo. Prendine uno”. Avevano diviso i maschi dalle femmine. Io ero nella stanza delle femmine (una stanza solo per sta cucciolata sauhasuhasuhs erano 5 femmine e 4 maschi.. 9 Labrador piccoli O___O )
Mia mamma prese una cucciola in mano, io guardavo le altre. Erano 4 (una l’aveva mia mamma) tutte che mi ronzavano in torno. Tutte che variavano di colore, di dimensione, tutte attorno a me. Io ero incantata. C’era anche la mamma CANA (;D) che si chiamava Eva. Tutti i cuccioli avevano un nome, noi ovviamente potevamo cambiarlo una volta preso. Avevo attorno Sofia, Lilla e Trinity (credo fan di matrix asuhuashuash) mia mamma aveva in braccio NORMA (che nome).
Mi fa “quale vuoi?”
“Mamma non lo so”.
Mia mamma quindi poso la cucciola in terra appena appoggiato fece la pipì. Nonostante lavesse in collo da 30 minuti aspetto che fosse scesa per farla. E mia mamma “che bella sta cucciola”
Io “mamma quella”.
L’andammo a prendere il 5, il 5 gennaio del 2000 cominciò la nostra storia.
Norma fu ribattezzata
_TEA_

Tea è sempre stata con me. Sempre.
Le sere a ripetere gli argomenti scolastici con le che mi guardava e mi ascoltava, quella testa storta, e quell’essere ancora cucciola nonostante i suoi 6 ANNI, perché presa a 52 giorni aveva ancora voglia della mamma, quindi la sera si ritrovava a “cicciare” il cuscino di casa.

Sono stata con lei dal veterinario quando la sterilizzavano, quando l’hanno operata di PANCREATITE e mi dicevano “non sappiamo se ce la farà.”
Lei invece è ancora qui con me per raccontare tutto. TUTTO. E non la lascerò mai.
Ne avrei troppe da raccontare, ma mi fa male il dito.
Quindi mi sa che mi fermerò qui.


la sua zampa è sempre nella mia mano


A DISCAPITO DI TUTTI, N.O.I
SIAMO
http://i11.tinypic.com/5ybsnm9.jpg
PER SEMPRE <3




Invia "La mia vita? va a loro." a Google Invia "La mia vita? va a loro." a Facebook

Aggiornato il 01-08-2007 alle 14:18 da Sim

Categorie
Non Categorizzato

Commenti

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
  1. L'avatar di stefy echelon
    • |
    • permalink
    sono pienamente daccordo cn te...ma poi mi kiedo io perchè tante persone desiderano avere un animale x poi abbandonarlo maltrattarlo ecc?le xsone ke maltrattano gli animali le cnsidero solo bestie!vorrei vedere loro al posto di quei poveri animali...complimenti x l'argomento importante ke hai trattato!siau siau
  2. L'avatar di .Lia.
    • |
    • permalink
    Davvero un intervento stupendo *.*
    Complimenti,ancora.
  3. L'avatar di LoveHardPop90
    • |
    • permalink
    mamam mia e post stupendo.
    sto piangendo.
    da quello che hai scritto si capisce quanto siano importanti per te.
    e sono fermamente convinta che una persona che prova questi sentimenti verso questi cari esseri che sono sempre al nostro fianco sia una persona davvero fantastica.
    complimenti.
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12