Vai a Team World Shop
Visualizza Feed RSS

*Quello Che Volevo_

A chi è permesso brillare?

Valuta Questa Inserzione
Di , 17-03-2010 alle 21:11 (530 Visite)
Qualche volta succede che fallisci in cose in cui non dovresti fallire, ottiene un banale risultato a dir poco mediocre e questo ti butta giù perchè al momento non sai più su quale tua capacità puoi puntare per riuscire a brillare.
E a quel punto allora cominci a porti delle domande sul perchè tu non sia riuscito ad ottenere quello che volevi.
Cos'ho sbagliato? Ho sottovalutato quel compito? E' veramente scadente il mio risultato? O sono gli altri che non mi capiscono? O sono gli altri che non mi vogliono vedere brillare come dico io? Ma ci può essere una causa riscontrabile negli altri o no?
Domande sopra domande a cui cerchi disperatamente delle risposte che non arrivano: rabbia che si accumula alla frustrazione del risultato insignificante.
Poi se ti mostri stupito - in senso negativo - ti prendono per quello arrogante che non si accontenta mai di poco se ti mostri passivo passi per quello menefreghista/straccione che non ha mai voglia di far nulla.
Perchè è così grave non accontentarsi di poco? Perchè passi per prepotente se vuoi arrivare in alto?
Perchè io non posso avere degli obbiettivi alti? E' realmente grave?
Se è così ditemelo perchè allora potrei fingere apatia verso qualsiasi mio desiderio di riuscire in un qualsiasi ambito.

E come io sia riuscita a concludere quel compito in quel modo lì rimane ancora un mistero per me...
Magari in un futuro riuscirò a trovare una risposta.
Per ora ditemi solo come si fa a non passare per egoisti e "sburoni" perchè è un'etichetta che non desidero avere... credo che il termine non mi sia mai appartenuto.



"C'è sempre una prima volta... Ma c'è sempre anche l'ultima volta."

Invia "A chi è permesso brillare?" a Google Invia "A chi è permesso brillare?" a Facebook

Categorie
Non Categorizzato

Commenti

  1. L'avatar di Manuela__
    • |
    • permalink
    E' nella natura dell'uomo voler brillare, solo che alcuni lo fanno in modo diverso.
    Delle volte quella luce, deve crescere dentro di noi, perchè è ancora troppo fragile per uscire al di fuori ma questo prima o poi accade, e ci fa capire che è valsa la pena aspettare!
    Non è essere egoisti, credimi.
    Non puoi far tacere dentro di te quella voglia di arrivare in alto, è impossibile.
  2. L'avatar di *ilovefinley*
    • |
    • permalink
    posso solo dirti che capisco benissimo come ti senti..
    anzi, potresti pure essere me in un universo parallelo..
    beh, sosia cara, tanti baci
    in attesa di un futuro migliore!!