Vai a Team World Shop
Visualizza Feed RSS

~ Ho ancora la forza e guarda che ne serve

L'uomo che non sapeva amare

Valuta Questa Inserzione
Di , 05-04-2009 alle 14:24 (557 Visite)
La storia comincia da un uomo. Era un uomo che viveva in un paese dove tutti lo stimavano. Lui conosceva i posti migliori per costruire le case e i posti migliori dove piantare alberi da frutto. La gente gli chiedeva consigli, e lui senza farsi pregare li aiutava. Però era un uomo che non sapeva amare. Non riusciva ad amare veramente. Le cose che faceva e la gente che incontrava non rimanevano dentro di lui. Tutto andava via nel tempo di pochi giorni. No, non era un uomo felice. Ma non faceva niente per cambiare. Si era rassegnato che quella che pensava fosse una malattia, forse nata con lui e dovesse morire con lui.
Un giorno arrivò in paese una donna che aveva negli occhi la meraviglia. Era una donna che riusciva a stupirsi ogni mattina del sole che nasceva e di ogni goccia di pioggia che cadeva; sorrideva a tutti, perchè dentro di lei c'era il sorriso. La gente del paese rimase affascinata da lei. E anche l'uomo che non sapeva amare volle conoscerla.
Quando i due si incontrarono, la donna vide nell'uomo la solitudine. E se ne rattristò.
L'uomo vide in lei ciò che aveva sempre desiderato.
I due passeggiavano insieme, mangiavano insieme e si raccontavano.
Ma la sera, quando l'uomo tornava alla sua casa, lei se ne andava dalla sua mente e lui non faceva nulla per riportarla a sè.
L'uomo aveva tante cose da fare: scegliere posti dove costruire case e posti dove piantare alberi da frutto, e si impegnava così tanto da sentirsi stanco.
Mai pensò di impegnarsi a far rimanere la donna nella sua mente.
Così lei un giorno lo guardò negli occhi e non riuscì a specchiarsi. Erano occhi lontani, che non riuscivano ad amare. Erano occhi che avevano pensieri grandi, ma non azioni. Decise allora di andare via prima che il suo stupore fosse spezzato dalla tristezza e perduto per sempre.
Lei aveva amato. Lui si era lasciato amare, ma non aveva gustato l'amore. Lei aveva avuto. Lui aveva perso l'opportunità per essere davvero felice.

***

Quando ho letto questa storia la prima volta ho capito.
Ho capito che se i miei pensieri, i miei sogni, le mie storie non arriveranno mai a te non importa.
Perchè io ho capito cosa vuol dire amare.

Invia "L'uomo che non sapeva amare" a Google Invia "L'uomo che non sapeva amare" a Facebook

Categorie

Commenti