Vai a Team World Shop
Visualizza Feed RSS

; I just want you to know who I am ~

Cammino su un filo sottile e non so a cosa posso appendermi.

Valuta Questa Inserzione
Di , 27-07-2011 alle 12:33 (753 Visite)
Cammino su un filo sottile e non so a cosa posso appendermi.



Ci sono cose che sembrano solide, ma poi finiscono col sbriciolarsi appena cominci a credere in loro, appena cominci a dargli fiducia.
Io volevo credere in te, volevo credere che un giorno ci sarebbe stato un 'noi', ma ora mi trovo in bilico qui sopra e non ti trovo a tendermi la mano; ti sei fatto distante ed io ti sto lasciando andare, io che ho sempre preferito non essere invasiva, che odio pensare di darti fastidio se ti cerco troppo spesso, che mi chiudo a riccio pur di darti spazio, che mi soffoco piuttosto; e piango senza dirlo a nessuno e mi riempio la testa di domande senza senso pur di non ammorbare te ponendotele.
Io che do sempre tutto senza ricevere mai nulla in cambio, senza mai essere capita; io che do troppo a chi non lo merita e se per una volta riesco a dire di 'no' vengo criticata; io che provo pena anche per il mio peggior nemico e non riesco ad odiare nessuno.

Tu che devo ancora capirti bene, che cambi idea come il vento, che ti contraddici da solo. Tu che m'hai fatto mille promesse senza darci peso ed ora ti ritrovi a tirarti indietro, io che però me ne ricordo, ma non te lo dico.
Tu che hai mille problemi e me ne parli come fossero i peggiori sulla Terra, io che ne ho centomila, ma non te ne elenco nemmeno uno.
Tu che stai provando ad insegnarmi ad amare, tu che mi fai ridere, tu che m'hai fatto rivivere il cuore, che m'hai fatto stare come nessuno aveva fatto mai prima, tu che m'hai lasciato il tuo profumo sulla pelle. Tu che m'hai fatto piangere, tu che sei dolce come non mai, che m'hai riempito di sicurezze e poi le hai distrutte, tu che hai giocato con i 'ti voglio bene' come fossero semplici 'ciao'. Tu che hai paura di amare molto più di me, tu che ormai non mi prometti più niente per non farmi star male.

Noi, noi che non so se saremo mai noi, noi che non so se nemmeno ci vedremo più dopo l'ultima volta: tu sembravi così lontano pur essendo seduto al mio fianco.
Noi che ci teniamo la mano, che dormiamo abbracciati sul divano; noi che ci baciamo e scherziamo con i nostri deboli cuori, noi che abbiamo paura di amare ed io, qui a farmi mille domande. E tu, a 63 chilometri da qui, con il mio cuore tra le mani. ©

Invia "Cammino su un filo sottile e non so a cosa posso appendermi." a Google Invia "Cammino su un filo sottile e non so a cosa posso appendermi." a Facebook

Aggiornato il 27-07-2011 alle 12:38 da Marty92loveFinley

Categorie

Commenti

  1. L'avatar di FedeKa93
    • |
    • permalink
    Hai finito di scrivere post meravigliosi?! *---*
  2. L'avatar di Marty92loveFinley
    • |
    • permalink
    *w*
    Senti chi parla, .