Vai a Team World Shop
Visualizza Feed RSS

magogro

Non credevo fose più possibile!

Valuta Questa Inserzione
Di , 15-10-2007 alle 22:03 (668 Visite)
Ormai l'apatia regnava sovrana. A volte passavo interi pomeriggi a fare zapping, ingurgitando ogni cosa trasmettessero in tv.
Mi sono appassionata anche alle televendide, con la convinzione che gli unici che dicano davvero qualcosa siano proprio quelli che vogliono venderti qualcosa.
Ma poi...
Giuro, pensavo non sarebbe più sucesso e invece mesi fa mi capita di sentire una canzone diversa, originale, incredibilmente trascinante. Poi mi capita di vedere un video strano, cinematografico, originale. Poi mi capita di assistere a qualcosa che mai mi sarei aspettata. Degli artisti che in televisione se ne infischiano delle telecamere, della tempesta che si sta scatenando intorno a loro. Il cantante imperterrito canta così, senza musica, con i fans ed è così coinvolgente che vorrei essere anche io li, sotto la pioggia a cantare quella canzone bellissima e di cui non conosco le parole. Non ancora. Ma chi sono? Perchè mi cuommuovono così?
Accendo il pc e scrivo 15 lettere che mi hanno cambiato la vita. Scopro un mondo dietro quelle parole cantate sotto la pioggia. Un mondo di canzoni bellissime, di musica trascinante, di musicisti con la M maiuscola. Scopro la loro simbologia affascinante e travolgente. Scopro il Provehito in Altum, motto della mia famiglia. Scopro la biografia dei due fratelli fondatori della band, così simile alla mia e a quella di mia sorella che mi commuovo e penso che se loro ce l'hanno fatta, beh, posso farcela anche io.
Ho spento la tv.
Acceso lo stereo.
Collegato il pc a internet e conosciuto persone meravigliose. Ora ho una nuova colonna sonora nella mia vita firmata 30 Seconds to Mars.
Avevo già una band nel mio cuore, gli A-ha da 15 anni, ma penso di avere un cuore abbastanza grande per potere accogliere questi ragazzi che mi auguro non siano solo una supernova e che ci regalino ancora tanti cd nel futuro. La cosa poi che Jared fosse un attore mi ha molto colpita. Non me l'aspetatvo proprio e avendolo conosciuto come cantante, anche se l'avevo già visto in molti film senza riconoscerlo, lo preferisco su un palco con Artemis appesa alla cinghia rossa e la sua voce che scalda la platea.
Ma chi m'incuriosisce di più è Shannon capace di sprigionare tanta di quell'energia che nessun altro batterista riesce a fare.
Non vedo l'ora di vederli dal vivo. Ho preso i biglietti per 5 concerti in Inghilterra e Parigi, ma già so che se ci saranno altre date, io sarò li a godere della loro musica. Sono come una falena attratta dalla loro luce e dalla loro energia. Finirò col bruciarmi le ali e cadere?
Provehito in Altum

Invia "Non credevo fose più possibile!" a Google Invia "Non credevo fose più possibile!" a Facebook

Categorie
Non Categorizzato

Commenti

  1. L'avatar di ilariola
    • |
    • permalink
    robbè, come dire che è tutto vero? e che ascoltandoli veniamo catapultate, anche non volendo, in un'altra dimensione?
    sto diventando scema ad ascoltare blues, la canzone che ha fatto jared a milano il 13, acustica. mi sta uccidendo da dentro la sua voce!!! aiutooooo!
  2. L'avatar di bloodyblu
    • |
    • permalink
    Non lo immaginavo! A 30 anni mi innamoro di una band rock nessuno poteva crederci, eppure è successo! Anche io li ho conosciuti tramite un video, sempre lo stesso, the kill e non ho più smesso di seguirli.
    Noi abbiamo delle cose in comune, già il fatto di essersi incontrate su questo forum, ma anche di far parte ormai della stessa famiglia. La cosa che più mi sconvolge è pensare all'effetto che mi ha fatto vederli dal vivo. Non potevo crederci, mi sentivo trasportata in un'altra dimensione.
    Non credo si possa cadere mai dalla nuvoletta di Marte, ci si può anche lasciar andare