Vai a Team World Shop
Visualizza Feed RSS

Pensaci un po', č la Semplicitā che conta.



La casa, il lavoro, le foto, i sogni, l'orgoglio di un padre, i viaggi, la neve, la macchina nuova, l'estate, l'inverno, il mare, il tramonto, gli sguardi veloci, i baci rubati, l'amore che soffre, le notti, i discorsi, crescere insieme, la gioia, il dolore, la nonna che muore, un figlio che nasce, un anno che arriva, natale in famiglia, suonare, gridare, dormire all'aperto, i concerti, i mondiali di calcio, l'attesa, la noia, sorrisi, la mamma al telefono che piange di gioia, regali, gli amici, il sabato sera, il fratello lontano e l'alba che arriva, i film, i vestiti, gli abbracci sinceri, parole non dette, i libri, la scuola, la gente per strada, traslochi, le cene, le cose non fatte, il vino in campagna, i colori, la pioggia, il sudore, racconti di vita, cittā giā vissute e poi dimenticate, gli scontri, illusione, l'avere ragione, ballare alle feste, i quadri, le mostre, andare al teatro, gli esami, la pizza davanti alla televisione, il darsi la mano, guardare lontano,
pensare domani sia un giorno migliore.

  1. Attimi di pace interiore.

    Di , 28-12-2010 alle 00:19 (Pensaci un po', č la Semplicitā che conta.)
    Poco fa ero in cucina a prepararmi un the, e pensavo a tutto e niente.
    Mi sono seduta al mio solito posto, ho messo lo zucchero e ho iniziato a mescolare. Ad un certo punto mi sono fermata e mi son detta: "Ehi. Sto bene."
    In quel momento mi sono sentita totalmente in pace con me stessa, felice, realizzata, consapevole del fatto che nessuno avrebbe potuto rovinarmi quell'attimo.
    Penso che non mi sia mai capitato in tutta la mia vita.
    Il fatto č che ho passato ...

    Aggiornato il 31-12-2010 alle 13:30 da LoveHardPop90

    Categorie
    Non Categorizzato