Vai a Team World Shop
Visualizza Feed RSS

Leah.

La difficoltà di dire addio.

Valuta Questa Inserzione
Di , 26-12-2010 alle 22:06 (660 Visite)
Andati anche questi 2 giorni di pranzi, regali, felicità per lo più finta.
Amo dicembre, fino al 24. Amo l'attesa. Poi basta. Non mi piace il Natale. Mi lascia malinconica e triste.
E poi ero finalmente riuscita a dire addio a delle amicizie che mi facevano star male. E invece ci sono ricascata. Non so più cosa fare. Vorrei solo svegliarmi il 1 gennaio 2011 avendo una vita felice e tutti i problemi risolti, ma la consapevolezza che non succederà mi fa solo voglia di vomitare. Nella speranza di fare uscire tutta la sofferenza ingurgitata in quest'anno.

Invia "La difficoltà di dire addio." a Google Invia "La difficoltà di dire addio." a Facebook

Categorie
Non Categorizzato

Commenti

  1. L'avatar di Manuela__
    • |
    • permalink
    L'anno nuovo non cancella nulla, porta solo più consapevolezza e magari voglia di fare. Devi sfruttare queste due cose per ricominciare da capo, e quando pensi di non farcela, non rimpiangere niente, continua ad andare avanti, è l'unico modo.