Vai a Team World Shop
Visualizza Feed RSS

La =D

11 settembre 2001: il giorno che cambiò il mondo

Valuta Questa Inserzione
Di , 11-09-2008 alle 16:08 (837 Visite)
" Alle 08.47 di martedì 11 settembre 2001 l'America viveva un mattino come tanti. Un minuto dopo l'odio si abbattè con tutta la sua ferocia su New York, sull'America e sul mondo. Le Torri colpite eruttarono fumo e fiamme, gli occhi delle persone stupore e incredulità.

Quando le Torri crollarono, il mondo intero era già davanti alla televisione e guardava attonito quelle macerie fumanti, che seppellivano per sempre centinaia di persone e di sogni. Seppellivano per sempre le certezze di milioni di persone. Seppellivano per sempre il mondo che avevamo conosciuto fino ad allora.

Chi aveva scatenato quell'inferno? E perché? Nomi e volti di colpevoli furono pronti in fretta, troppo in fretta. Era possibile che un apparato di intelligence così efficiente da individuare nel giro di poche ore i colpevoli del disastro, fosse stato così negligente da non riuscire ad impedirlo?

Mille dubbi, mille domande si affollavano, in quei giorni, nelle menti dei Popoli della Terra, ma gli occhi riuscivano a vedere solo e sempre le immagini di quelle persone che precipitavano dai grattacieli in fiamme.

Anni sono passati, ed i contorni fumosi di quel mattino vanno lentamente delineandosi. Gli effetti di quel disastro sono, ancora oggi, sotto gli occhi di tutti. E conoscendo gli effetti, si fanno più chiare anche le cause.

Tuttavia, sono molti gli interrogativi ancora aperti. Forse qualcuno deve darci ancora molte risposte. "



vi consiglio di visitare il sito
http://www.pernondimenticare.it/
magari anche questo
http://www.11settembre.info/

RIFLESSIONI
Sono senza parole...le parole che ho voluto riproporvi sopra, lette su un topic,mi hanno fatto ritornare a quella tragica mattina, a quelle ore in cui si spezzavano le vite e i sogni di un sacco di ignare persone...
Sono momenti come quello che ci fanno capire cosa conta davvero, cosa davvero è importante, ci fanno capire che dobbiamo vivere attimo per attimo ogni giorno, che ogni minuto della propria vita è importante.
In quelle poche righe è stato riassunto il pensiero di molti, di tutti. Ancora troppi perchè.
E poi la paura. Non so se è capitato o capita anche a voi, ma specialmente nel primo periodo dopo l'11settembre, si aveva davvero paura. Perchè tutta la tua vita può cambiare in un attimo, se 'qualcuno' decide che è ora di esplodere.
Anche oggi, a distanza di sette anni (e molti altri attentati, riusciti o per fortuna impediti), si ha paura. Di una borsa abbandonata in stazione o in metro, del vicino di sedile "che potrebbe essere...."
E poi la speranza. La speranza in un mondo diverso, migliore, senza paure.
Siamo noi il futuro. Possiamo cambiarlo questo mondo...bisogna ricordare e non dimenticare mai.

E la lacrimuccia scende...

Invia "11 settembre 2001: il giorno che cambiò il mondo" a Google Invia "11 settembre 2001: il giorno che cambiò il mondo" a Facebook

Categorie
Non Categorizzato

Commenti