Vai a Team World Shop
Visualizza Feed RSS

*Giuli*

Grazie, anche a Babbo Natale.

Valuta Questa Inserzione
Di , 18-12-2008 alle 22:59 (1173 Visite)
Cara Giulia, sono Babbo Natale.
Sì, lo so che di solito sono io a ricevere le lettere con i vostri desideri, ma ogni tanto mi diverto anche a scrivere io a qualcuno. Quest'anno ho scelto te.
Prima stavo sistemando gli ultimi regali nel miei giganti sacchi di corda, quando ho visto una piccola busta spuntare da sotto la credenza: la tua. Chissà come ci è finita lì.
Fatto sta che l'ho raccolta, aperta e letta.
“Caro Babbo Natale,
lo so che da qualche parte ci sei.
Quest'anno non ho desideri, ma sogni. Perchè non è vero che i sogni son desideri.
E a te chiedo solo di donarmi la forza per riuscire a realizzarli, al resto penso io.
Giulia”
Ho preso penna e calamaio e mi sono seduto alla mia antica scrivania di legno accanto ad uno scoppiettante camino. Così eccomi qua.
Fuori nevica, posso sentire il leggero soffio del bianco vento attraverso i vetri leggermente appannati. È bello stare al caldo e osservare che il freddo sta a un passo da te. Da un senso di potenza, protezione, sicurezza.. Ma bando alle ciance.
Siamo a fine anno e, mia cara Giulia, immagino che anche per te sia tempo di bilanci.
Sai, io so. So che questo 2008 per te è stato un anno di alti e bassi, quindi penso che per riuscire a raggiungere i tuoi obbiettivi e a realizzare i tuoi propositi in futuro tu debba far tesoro di tutte le esperienze passate. Belle o brutte, piacevoli o spiacevoli che siano.
Nei dodici mesi che hai alle spalle la musica è stato un elemento fondamentale: hai cantato, ballato, fatto qualche pazzia e ti sei divertita. Ma bene così, mia cara. Sono convinto che il 2009 non sarà da meno.
Hai viaggiato, sei tornata in America e hai avuto la definitiva conferma che è quella è la tua casa, che quella è la tua vita, che quelli sono i tuoi posti.
Ti sei meritata qualche piccola (o grande, dipende dai punti di vista) soddisfazione personale, dimostrando che quando tieni veramente a qualcosa dai il massimo e poi, si sa, chi semina raccoglie. Sei stata onesta e leale anche quando avresti potuto cedere alla tentazione di non esserlo e ti sei dimostrata superiore a tutte le malelingue nei tuoi confronti.
Hai studiato, stai studiando e anche se i risultati faticano più del solito ad arrivare non devi abbatterti.
Sei una ragazza con la testa sulle spalle e la gente ha molta fiducia in te. Questo per te è motivo di orgoglio, ma volte anche un peso, una sorta di responsabilità in più.
So che ti è stato detto “mi hai deluso” e sentirselo dire da qualcuno a cui vuoi bene fa stare male. L'unica cosa che devi fare in questi casi è affrontare le situazioni a testa alta, imparando dai tuoi errori. Errare umanum est, soprattutto alla tua età.
Hai avuto anche tu delle delusioni, una in particolare, che ti hanno destabilizzato ma che, ne sono sicuro, ti hanno resa più forte. Sai Giulia, le persone spesso non sono come sembrano e per tirare l'acqua al loro mulino si sforzano di essere ciò che non sono, dimostrandosi solo fragili. Mi auguro per te tanto amore e tanta sincerità, che ai giorni d'oggi è merce sempre più rara e, ahimè, l'hai capito a tue spese.
Quest'anno hai trovato degli amici, ne hai persi altri e ne hai riscoperti altri ancora. Anche se a volte fa soffrire, fa urlare, fa piangere, ricorda che l'amicizia vera è una delle poche certezze della vita insieme alla famiglia.
I tuoi genitori ti amano, ti sono vicini (anche troppo a volte, ma che questo rimanga tra me e te) e cercheranno di supportarti sempre e comunque. Ci sono stati e ci saranno momenti di tensione tra voi, ma chi non ne ha avuti coi propri genitori? Sei una ragazza forte e fortunata, ricordalo.
Sperando di averti aiutata a chiarire un po' le idee, spero che tutti i tuoi desideri si realizzino, a partire dai più semplici ma non meno preziosi, come quello della felicità. Te la meriti.
Babbo Natale


Grazie Babbo, sapevo che esistevi. Sapevo che la tua non era solo una leggenda.
E visto che tra circa dieci giorni saremo nel 2009, vorrei aggiungere qualche altro ringraziamento per tutti coloro che, nel bene e nel male, mi sono stati vicino in questi dodici mesi, 365 giorni, 8760 ore, 525600 minuti, 31536000 secondi del 2008.
Grazie a Gaia, la mia migliore amica. Anche se ci vediamo sempre meno, la adoro sempre di più.
Grazie a Irene, Marghe, Giuli, Cami e Chan. Compagne di scuola, ma soprattutto di vita.
Grazie a Massi, ti voglio bene.
Grazie a Chiara, Trix, Ari, Lua, Kim, Ali, Linda, Vero. Vi vorrei al mio fianco, sempre.
Grazie alla Simo, che si merita tanta felicità. Ma tanta.
Grazie alle FedeS, che sono molto felice di aver (ri)trovato.
Grazie a Marco, il mio bimbo****** preferito.
Grazie a Pedro, Ka, Ste e Dani <3
Grazie a tutto il gruppo della California per avermi fatto vivere una vacanza indimenticabile.
Grazie, nonostante tutto, anche a colui che per tre mesi mi ha rovinato l'esistenza.
E infine, grazie alla mia famiglia. In particolare a mia cugina Giulia, che mi sopporta sempre.
Sperando di non aver dimenticato nessuno, vi auguro tutto il bene di questo mondo.

Giuli

Invia "Grazie, anche a Babbo Natale." a Google Invia "Grazie, anche a Babbo Natale." a Facebook

Categorie
Non Categorizzato

Commenti

  1. L'avatar di Valsyy*
    • |
    • permalink
    che bel post, giuli.
    cmq ha ragione il 'babbo'. te la meriti questa felicità.



    buone feste <3
    vale
  2. L'avatar di _Ale*
    • |
    • permalink
    Bel post, davvero.
    Auguri di buon Natale Giulia .
  3. L'avatar di Sim
    • |
    • permalink
    ti voglio un bene immenso Giulia. ti auguro tutte le cose belle di questo mondo, ma sono riduttive comunque, perchè il bene non si può quantificare.
    forza. coraggio. stringi i denti. io nel mioo angolino buio, distrutta, ci sarò per te..e non è vero che mi merito tanto,non mi merito niente. Sono una brutta persona.
    torno su verso il 30, ti devo dare il pensierino di Natale.

    Ciao piccola dreamer, keep on.
    (Vai Babbo..hai fatto centro)

    Gigia (già..)