Vai a Team World Shop
Visualizza Feed RSS

Coactus volui; - The revenge; ©

  1. When you see my face hope it gives you hell.

    Di , 09-04-2011 alle 20:22 (South of no Nord; ©)
    Sai, m’ero ripromessa di non scrivere mai più su di te. Mai più. Molto probabilmente “mai più” era un tempo troppo lungo per me.
    Sai, m’ero ripromessa di non scrivere mai più di te dopo averti visto e dopo essere palesemente ignorata da te. E m’ero ripromessa anche di non scrivere mai più di te nei momenti in cui sento freddo perché i tuoi abbracci non li sento da mesi e mesi e mesi.
    Sai, è che oggi sono nervosa a causa tua, ma non perché non ti ho visto o perché ci son stati due giorni ...
  2. E' che la primavera mi fa allergia al cuore.

    Di , 05-04-2011 alle 22:33 (South of no Nord; ©)
    La primavera fa male alle persone, le fa rincitrullire, come diceva Tamburino. E non solo le persone, anche la natura si rincitrullisce.
    La primavera mi fa pizzicare gli occhi, mi fa prudere il naso e le braccia.
    La primavera mi fa allergia al cuore, o a quello che ne resta dopo anni di prigione e botte.
    La primavera mi fa allergia al cuore e tu mi fai allergia al cervello.
    La primavera mi fa allergia al cuore e tu ti infili in ogni santa parola che scrivo e risultano, ...
  3. E oggi è uno di quei giorni in cui mi viene tristezza persino perché c'è il sole.

    Di , 31-03-2011 alle 15:13 (South of no Nord; ©)
    Oggi è uno di quei giorni in cui mi viene tristezza con niente. Alla radio ho sentito i Blink e loro, alle 07.35 del mattino mi mettono sempre di buon umore, ma la voce di Tom Delonge che diceva “carry me home” mi ha ricordato che per gli inglesi “home” è la casa in senso emotivo ed io mi sono ritrovata a pensare a New York, Milano ed Amsterdam.
    Stamattina mi sentivo crollare a pezzi, mi sentivo come un piatto di fettuccine e mi sono ritrovata a pensare quando sentirsi un piatto di fettuccine ...
  4. Pancake Tuesday.

    Di , 12-03-2011 alle 15:04 (South of no Nord; ©)
    Se mi chiedessero a cosa pensavo mentre eravamo sì e no a dieci – maledetti o miseri? – centimetri di distanza, non saprei rispondere. Se mi chiedessero di cosa sapeva il profumo che si è portato dietro saprei dire che era buono e non era uno di quei profumi da uomo che mi fanno venire sempre il mal di pancia da quanto son forti e nauseabondi; il suo era maschile, ma lieve e buono. Se mi chiedessero cosa ricordo risponderei che ricordo gli occhi azzurri come una fetta di cielo, il suono della sua ...
  5. “All you need is love” “Maybe”.

    Di , 25-02-2011 alle 14:29 (South of no Nord; ©)
    Una volta, quando avevo il cuore ed era ridotto come un piatto di tagliatelle al ragù, una persona mi disse che avevo solo bisogno d’amore, ma dissi che io, senza amore vivevo bene, anzi vivevo meglio. Forse, all’epoca era la verità, ora non lo so mica se è vero o no.
    La mia scrittura diventa più piccola quando sono insicura, un po’ come ora.
    Secondo me le farfalle nella preistoria erano velenose ed io, non so come, ho delle farfalle preistoriche nello stomaco; hanno avvelenato tutto, ...
Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima