Vai a Team World Shop
Visualizza Feed RSS

BabyBritney90

Perché denudare la tua anima fa paura.

Valuta Questa Inserzione
Di , 05-04-2010 alle 14:29 (1107 Visite)
Molte volte ti ritrovi davanti ad una pagina bianca ma non sai da dove iniziare a scrivere.
Perché denudare la tua anima fa paura.
Una f*ttuta paura che spinge a terra lasciandoti senza respiro. Nessuna paura di risate indiscrete. Niente paura di quelle, che potessero morire soffocate da se stesse.
Niente paura.
Solo paura di renderti conto che le cose vanno proprio come non vorresti che andassero.
Paura di renderti conto che è tutto una semplice c*zzata e che il dolore che ti lacera le membra è solo frutto della tua fervida immaginazione.
Ma è davvero solo una questione di vedere il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto?
No, io non penso. Che si rompesse quel c*zzo di bicchiere, in mille pezzi così che possa camminarci sopra e sentire qualcosa di f*ttutamente vero.
Una paura di essere ciò che odio con tutta me stessa: una vittima. Ma no, non lo sono mai stata. Le mie sofferenze me le tengo per me, perché essere compatita dalla gente mi fa schifo e mi fa sentire ancora più debole di quanto lo sia già. Scrivere e postare è un’altra cosa. Non chiedo di leggere o commentare. Non me ne frega niente.
È più semplice ostentare felicità.
È meno semplice sentire ogni giorno la stessa f*ttuta domanda che ti coglie come uno schiaffo in piena faccia “Come va?”, mandi giù il groppo che hai in gola sputi un sorriso falso e dici sempre la stessa cosa “Bene.” Sentirti morire ogni giorno solo per una stupida convenzione umana, infondo la gente ti chiede come stai solo per dirti come sta lei, per poi iniziare a parlare delle loro cose e tu li lasci fare, perché tanto di te non parlerai mai. Perché infondo a loro non gli interessa come stai veramente, anzi tremano aspettando la tua risposta, sperando che tu non dica “male”, se no dovrebbero scendere dal loro mondo pieno di loro stessi e quindi li lasci fare, li ascolti, ma ammettilo che è ciò che vuoi anche tu. Perchè non ti va di parlare. Perché non ci riesci, ed ogni volta che ci provi le lacrime ti precedono mandando a ******e tutto il tuo f*ttuto autocontrollo.
Ma poi ci sono quelle eccezioni che non hanno paura della tua risposta negativa, quelle eccezioni che ti starebbero ad ascoltare fino allo sfinimento, quelle eccezioni che ascolteresti anche tu fino all’infinto dimenticando il dolore che ti perseguita ogni giorno. Poi ci sono le eccezioni delle eccezioni persone che non conosci ma che staresti lo stesso le ore ad ascoltarle.
Vorrei soffrire per un cuore fatto a pezzi, dilaniato da un amore malsano, ma purtroppo non lo ho mai provato l’amore, quello vero. Solo f*ttute attrazioni che ti fanno sentire vuota come non mai. Vorrei soffrire per amore, ma la mia essenza è appezzi per altro, per troppe altre cose.


Invia "Perché denudare la tua anima fa paura." a Google Invia "Perché denudare la tua anima fa paura." a Facebook

Categorie

Commenti

  1. L'avatar di Manuela__
    • |
    • permalink
    Kemi ride. O meglio, sorride leggendo questo post.
    E non per schernire il tuo dolore, semplicemente perchè, vorrebbe condividerlo con te.
    Sai, immagina un pò che il dolore, sia un omino con delle manine e delle gambine, ogni persona ne ha uno, ma non tutti sono uguali. Bè, il mio omino, si raffigura tanto nel tuo, delle volte vorrebbe andare lì da lui, e stringergli la manina, o abbracciarlo, per fargli sapere che non è solo. Ma cazz*, non ha modi di provarlo, e le parole, bè delle parole a chi frega davvero?
    A me non più, e potrebbero ripetermi trecento pesciolini azzurri di volte che non sono sola, ma la sera non si trovano loro, a cercare di non piangere, a cercare di andare avanti, nascondendo quell'omino, che ti distrugge dentro.
    Ma tu lo sai che vuol dire, e davvero spero con tutto il mio cuore, che i nostri omini se ne andranno presto, magari vorranno fare un viaggetto assieme, e ci diranno addio.
    Ma non sarà un addio triste, perchè sarà quell'addio che porta la felicità. E noi, la vivremo, si.
    Con questo commento papiroso e lacrimoso, bè posso definitivamente ritirarmi, haha.
    Devo commentare però l'orsacchiotto della foto, maCCHECCARINOOOOO.
    Dobbiamo comprarlo, per metterlo nella nostra camera da letto, se poi di notte abbiamo paura, lui ci proteggerà. *O*
    MOMENTO TENEROSO TIME!



    Ho finito il commento, haha.
  2. L'avatar di _ Snow White Queen *
    • |
    • permalink
    Le eccezioni sono ciò che contano, loro e soltanto loro.
    Quelli che non ti ascoltano, quelli che vedono solo se stessi, sono niente, niente. Niente.
    Bisogna distinguere, distinguere ed eliminare tutte quelle persone che meritano la nostra attenzione.
    Inizialmente è difficile, ma se riesci ad indurire il cuore quanto basta per non sprofondare, le cose intraprenderanno un corso diverso, vedrai.
  3. L'avatar di SimmY
    • |
    • permalink
    E ringraziamo che ci sono queste eccezioni!
    Hai scritto esattamente quello che volevo scrivere io davanti a una pagina bianca.
  4. L'avatar di Fabry_Fy
    • |
    • permalink
    Posso farti una richiesta scrò,una sincera e onesta richiesta:
    Se vorrai parlare di qualsiasi cosa,se vorrai urlare qualsiasi cosa,se vorrai dirmi veramente come stai,
    FALLO.
    Quest'amicizia non si deve reggere su falsi sorrisi o ipocrisia di circostanza.Non serve riempirsi la bocca dicendo "Sono qui per per te,se vorrai"
    Se devi spaccare questo bicchiere e camminarci sopra chiamami insieme potremmo anche ballarci sopra;potrei prendermi qualche scheggia e evitarti quel poco di dolore.