Vai a Team World Shop
Visualizza Feed RSS

;my dirty little secret

Fall Out Boy; thnks fr th mmrs

Valuta Questa Inserzione
Di , 17-03-2009 alle 14:55 (1031 Visite)
15 Marzo 2oo9;
Il breve riepilogo di una grande giornata.

Ovunque vedo post di questo genere riguardanti il concerto dei Fall Out Boy tenutosi Domenica a Milano, e come dar torto a tutte quelle ragazze che han voluto ripercorrere quella giornata o concerto che sia.
Penso che però a parole non ci sia molto da dire perchè comunque ogni parola non potrà mai sostituire tutte le emozioni che si concentrano dentro di te in certe circostanze.
Ma ora ripercorriamo il tutto STEP BY STEP; spero solo di non annoiarvi (:

. Metà Dicembre. Biglietti concerti appena usciti. Notizia della mia Twin del regalo.
Non ci credevo.

Ebbene sì, quel concerto mi è stato regalato da Laura, e tutti oramai sapete quant'è importante per me e quanto siamo attaccate; è nata così per caso in lei l'idea di regalarmelo per i miei 18 anni. All'inizio ho pensato 'ma quant'è pazza' però il regalo l'ho apprezzato e non poco. So quanto mi vuole bene e cosa farebbe per vedermi felice. E così è stato.
Poi ripensandoci continuavo a dire 'cavolo, andremo a vedere i Fall Out Boy nell'unica data italiana.' e già questo mi bastava; essì, perchè essere lì e godersi la loro musica mi sarebbe bastato.
Ma penso che la fortuna e/o il nostro impegno ci abbiano ripagato con il meet.
Chi li avrebbe mai detto a Dicembre che li avremmo davvero incontrati?


. Domenica mattina. Domenica 15 Marzo, giorno del concerto. Ore 8.00 circa.
Agitazione. Panico. Ansia.

Da Dicembre a Marzo i mesi sono volati; tra incomprensioni a casa, viaggetti tra Bologna/Milano, in compagnia del mio tesoro, tutto sembrava andar molto più 'veloce'.
Ed eccoci qui al fatidico giorno del concerto tanto desiderato.
Pochi giorni prima abbiamo letto i nostro nomi nella lista. Solo a ripensarci ora mi vengono i brividi a rileggere i nostri nomi e immaginarsi come sarebbe stato l'incontro.
Mano nella mano io e lei ci diamo forza e magari cerco di non farle notare che anche io sono agitata quanto lei.
Passano lente le ore, più lente che in tutti questi mesi per aspettare il concerto, più desideri una cosa più tempo ci mette ad arrivare a te; l'ho notato.

. Lampugnano. Palasharp. Luogo del meet. Ore 17.15/17.30.
Ansia. Ansia. Ansia. Ansia.

Tutte siamo agitate; l'agitazione pullula nell'aria, si sente e si tocca.
Alessandra cerca di distrarci facendoci pensare ad altro.
Il meet di qualche minuto in ritardo, ma non ci preoccupiamo più di tanto: è nostro, non ci scappa di certo!
Qualche risata o battuta per far si che i nervi si distendano, ma nulla, è logico che chi più o chi meno è agitata, anche se molte volte si tende a non farlo vedere agli altri.
Quando ad un certo punto viene Tommy verso di noi e ci consegna quei pass tanto sognati, tanto desiderati, e ora sono nelle nostre mani.
Avanziamo con lui verso il luogo del meet; guardie americane (sì, come quelle dei telefilm) grandi come armadi sono quasi ovunque.
Entriamo per prime nel Palasharp; ancora stanno provando le luci, stanno sistemando il palco per le tre band che dovranno suonare fra qualche ora, ma la più importante/attesa è quella che avemmo incontrato all'incirca dopo qualche minuto.
Telecamere, staff americano, bodyguard.. non mi sentivo proprio a casa mia.
Quando ad un certo punto sbucano fuori loro e lo stomaco è in subbuglio.
Le mani iniziano a tremare.
La testa non sa più dove andare perchè pensa a cosa potrei dire dopo davanti a loro.
Il cuore inzia ad accellerare e pompare più sangue.
Parole che mi vengono dette entrano ordinate dalle orecchie ma poi in una danza, nella mia testa, si confondono e inizio ad andare nel panico.
Le gambe iniziano a fare GiacomoGiacomo; insomma, non sono mai stata così tanto agitata.

. Finalmente è il nostro turno. Entriamo!

A cinque alla volta potevamo entrare nella stanzetta per farci autografare il libretto del cd o comunque qualcosa, ma solo una cosa.
E' stato ordinato il meet così, ma forse è durato tutto troppo in fretta, tutto frettoloso.
Quando mi ritrovo il sorriso di Patrick davanti e mi tende la mano verso di me, non ci ho capito più nulla; cavolo, che mondo diverso quello americano da quello italiano. Si sono comportati educatamente rispetto magari ad altre band in un meet (e qui non faccio nomi di queste altre band).
E' stato così carino con quel sorriso da bambinone e quel 'HI' detto con quella lingua che amo tanto.
Io ricambio il saluto e gli porgo la mia mano; ho paura di romperlo.
Ogni loro gesto mi sembrava così irreale, o io ancora non mi rendevo conto di chi avevo davanti.
Mi firma il libretto e lo passa agli altri fino a quando non arriva a Pete.
Il suo sorriso appena gli ho detto 'HI'; quel ciao quasi smorzato dall'agitazione per paura di sbagliare qualcosa.
Firma (sulla sua faccia) e mi rende il libretto indietro e io gli sussurro piano un 'thanks' e gli porgo la mano; lui stava parlando con il bodyguard, ma appena ha visto la mano, ha appoggiato il pennarello sul tavolo, ha allungato la sua mano verso la mia e l'ha stretta. Grazie Pete.
Usciamo e ricomincia il giro per le foto; io e Laura ci fiondiamo tra le braccia di Pete (logico, no? (; eheh) e lui in americano dice 'vengono tutte da me'.
Eh, ne vogliamo parlare del perchè vengono tutte da te? ahaha
Fatta la foto mi sono girata verso di loro e gli ho detto 'thank you guys.' e Pete e Patrick (quest'ultimo con tanto di occhilino) han risposto 'you're welcome'.
Quanto sono stati teneri.

. L'ansia è passata per lasciar spazio al divertimento.
Dance, dance!!

Sì, oramai l'ansia non c'era più. Eravamo tranquille, anche se io mi guardavo intorno per cercare i suoi occhi o qualche cosa che mi ricordasse lui, ma nulla; lui non è venuto e come dicono i FOB 'i don't care'.
Che dire sul concerto?
Ogni cosa è stata magnifica, ogni cosa era al suo posto; a partire dalle luci per arrivare poi ai salti di Pete durante le canzoni. Quel ragazzo non smette mai di sorprendermi!

. Torniamo a casa soddisfatte dal concerto che si è appena concluso. Mai visto nulla di simile.

Penso che mi sia dilungata più del dovuto, però magari un pò siete entrate in ciò che ho voluto spiegarvi e tutto ciò che ho provato stando lì; ovviamente le emozioni vivendole sono più amplificate, qui sono tutte segregate nel cervello nel cassettino dei ricordi.
Volevo solo ringraziare tutte le persone che mi sono state accanto e con le quali ho condiviso questo concerto: la mia Twin, la Bea, la Vale, le altre ragazze del meet (sopratutto la Fra), Tommy, Alessandra, i Melody Fall, Vinx dei Vanilla Sky, Carletto e tutte le altre che comunque ho incontrato e/o condiviso tutto questo..
..grazie!

One night,
yeah,
and one more time
Thanks for the memories,
thanks for the memories.

Invia "Fall Out Boy; thnks fr th mmrs" a Google Invia "Fall Out Boy; thnks fr th mmrs" a Facebook

Aggiornato il 17-03-2009 alle 15:00 da =AnTo=

Categorie
Non Categorizzato

Commenti

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
  1. L'avatar di Becka
    • |
    • permalink
    (...)e lui in americano dice 'vengono tutte da me'.
    Eh, ne vogliamo parlare del perchè vengono tutte da te? ahaha
    Buashaushaushau. x)
    Comunque, son felice per Te, Tesoroh.
    E' bello ciò che hai scritto;; immagino ad averlo vissuto. **
  2. L'avatar di S a r a
    • |
    • permalink
    Felice per te. ;D
  3. L'avatar di Valsyy*
    • |
    • permalink
    Antoooo <3333
    Mi viene da piangere
    Che bella recensione (L)
  4. L'avatar di *Nancy.
    • |
    • permalink
    Come sono contenta che sia stato così bello e che ti sei divertita. Mi dispiace solo di non esserci stata per passare un pò di tempo insieme, ma ci rifacciamo tesoro..promesso <3

    Ti aaamo
  5. L'avatar di *DeBbI*
    • |
    • permalink
    Ecco finalmente riesco a commentare *-*
    asusuhas Non facciamo nomi nè?

    Comunque come già detto, e te lo ripeto, bellissimo post sono contenta per voi, tantissimo.
    Ti voglio bene. <3
  6. L'avatar di .lalla.*
    • |
    • permalink
    *aaaw*
    CheBBello sono felice per Te

    SmacK*
  7. L'avatar di LoveHardPop90
    • |
    • permalink
    Solo una cosa: tutto questo te lo sei meritata.
    (L)
  8. L'avatar di fedepedro87
    • |
    • permalink
    aaaaaah tesoro sta recensione spacca un botto...
    come spacca tanto quello che hai vissuto e sono contenta x te e x la laura xkè tutte queste cose ve le meritate...

    e poi ci sta un piccolo grazie x quella thnks fr th mmrs che mi ha rallegrato una domenica sera come tante x me ma così speciale x te <3
  9. L'avatar di elisa2390
    • |
    • permalink
    Wooooooow
    HAPPY 4 YOU
  10. L'avatar di _Laura*
    • |
    • permalink
    Thanks for the memories honey ♥

    Bel resoconto, lo sai.
    Te l'ho hià detto ♥

    E poi, per me che l'ho vissuta con te questa giornata, è ancora più speciale e significativo ♥♥♥

    Ti adoro tesoro mio, mi manchi da morire.
    Meno 22 ♥
    Non vedo l'ora.
    E poi le TWINS saranno di nuovo insieme per un altro concerto ♥

    Un bacio :*
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima