Vai a Team World Shop
Visualizza Feed RSS

I'm Lost

[REPORT] GIUSY FERRERI live @ Atlantico, ROMA

Valuta Questa Inserzione
Di , 22-03-2009 alle 23:51 (1498 Visite)
19 MARZO 2009
ATLANTICO, ROMA


Si è tenuto giovedì 19 Marzo l’attesissimo concerto a Roma di Giusy Ferreri, una delle stelle più brillanti del panorama musicale italiano, con oltre 600.000 copie complessive vendute in soli sette mesi.

La location scelta, l’Atlantico Live, è decisamente molto intima e permette a me e a tutti i numerosi fans romani di poter ‘tastare con mano’ il grande talento e le qualità di performer che stanno rendendo Giusy una delle cantanti più interessanti degli ultimi anni. Proprio per mantenere più forte possibile il contatto con il pubblico, infatti, questo primo tour si sta svolgendo nei club più importanti d’Italia che, grazie a un cornice così suggestiva, rendono senza alcun dubbio la serata magica e memorabile.

Sono le ore 18:30 quando giungo all’ingresso dell’Atlantico. Tempo di dare un’occhiata ai paraggi ed entro in azione distribuendo ai presenti le cartoline promo dedicate alla Community Ufficiale di Giusy e al primo album di inediti “Gaetana”. Questo concerto è sicuramente l’occasione migliore per lo street team (se anche voi desiderate farne parte e ricevere gratuitamente il materiale ufficiale cliccate QUI).

Il tempo scorre molto veloce e per le 20:00 arriva la maggior parte della gente che da lì a poco assisterà ad un live indimenticabile. Osservando il pubblico di Giusy, non puoi non notare quanto sia variegato. Il target dei fans della ex-cassiera va dai giovanissimi ai più adulti. Giusy è una di quelle artiste capaci di arrivare veramente a tutti e per un esordiente come lei è un caso unico.

L’apertura dei cancelli è imminente. Il tempo di strappare il biglietto, superare i controlli ed eccoci dentro la location. Mi posiziono in seconda fila centrale e ora non mi resta che aspettare.

L’attesa è intensa ma si respira un’aria molto tranquilla tra fans e lo staff che, intanto, si accerta che tutto sia al posto giusto. La capitale non vede l’ora di lasciarsi trasportare dalle note di “Gaetana” e così alcuni gruppi iniziano a intonare davanti alle telecamere dei media presenti le hit che hanno consacrato Giusy: “Non ti scordar mai di me”, “Novembre” e l’ultimo singolo “Stai fermo lì”.

Ore 21:22. Le luci si spengono. La folla scalpitante come non mai chiama a gran voce Giusy Ferreri. Ancora pochi secondi e le prime note risuonano nell’Atlantico. L’ex cassiera rompe il ghiaccio con "L’Amore e Basta!", un’emozionante ballad con sonorità elettroniche firmata Tiziano Ferro, il quale impreziosisce il brano con alcuni interventi vocali.

Giusy si mostra sul palco come una grande professionista. Per quasi due ore di show non perde mai concentrazione e non sbaglia un colpo. Se avete dubbi sulle qualità vocali della vincitrice morale di X Factor, correte a vederla live e rimarrete sorpresi. Affronta con disinvoltura una dopo l’altra le tracce contenute nel suo primo album di inediti “Gaetana” e incanta Roma passando da “La Scala”, “Pensieri”, l’intensa “Aria di vita” fino alla cover di “Una ragione di più” di Ornella Vanoni.


Brani come "Linguaggio Immaginario", b-side del singolo "Il Party" uscito nel 2005 e riarrangiata per l'occasione, "Cuore Assente" con le peculiari linee vocali studiate per lei da Linda Perry e "Piove" dimostrano che Giusy ha una tecnica dal vivo molto matura e dinamica.

E’ inutile dire quanto i singoli "Non Ti Scordar Mai Di Me", "Novembre" e "Stai Fermo Lì" siano di forte impatto anche dal vivo e quanto facciano impazzire tutti i presenti. Ci hanno martellato ovunque su radio e tv, ma restano sempre brani con grandi potenzialità capaci di offrire sempre di più anche nella resa live.

Inoltre, sono molto interessanti le sorprese che Giuseppa Gaetana Ferreri sta riservando per questo club tour. Oltre a due cover scelte personalmente da Giusy (“Piece of My Heart” di Janis Joplin e “Happy House” dei Siouxsie And The Banshees ) la scaletta dello show propone anche due dei pezzi che l’hanno portata al successo ad X Factor : “Ma che freddo fa” e “La bambola”. Con queste cover, Giusy lascia perdere il controllo e si scatena completamente sul palco muovendosi e giocando con la band.


E già. La nostra ex cassiera preferita è proprio così. E’ un mix esplosivo di forte carica ed energia unita a genuinità e timidezza. Mi stupisce molto, infatti, per la sua semplicità sul palco e la sua riservatezza. Non parla moltissimo con il pubblico ma è capace di incantare tutti con la sua musica e il suo tenero imbarazzo di fronte al clamore delle persone che sono venute solo per lei.

Una canzone dopo l’altra, alle 23:50 arriva il momento di chiudere lo show. E quale pezzo è più azzeccato del brano da cui tutto ebbe inizio?? Gaetana ripropone il bis di “Non ti scordar mai di me” e su queste note presenta la band e saluta la capitale sperando che il suo sogno continui.
Oh Giusy, tranquilla, dopo questo concerto sarà difficile dimenticarsi di te!

Andrea


LIVE ROMA - SETLIST
  • L'Amore E Basta!
  • La Scala
  • Passione Positiva
  • Novembre
  • Pensieri
  • Linguaggio Immaginario
  • Una Ragione Di Più
  • Stai Fermo Lì
  • Cuore Assente
  • Non Ti Scordar Mai Di Me
  • Aria Di Vita
  • Piove
  • Piece Of My Heart (Janis Joplin Cover)
  • Il Sapore Di Un Altro No
  • In Assenza
  • Ma Che Freddo Fa

ENCORE
  • Il Party
  • Happy House (Siouxsie And The Banshees Cover)
  • La Bambola
  • Non Ti Scordar Mai Di Me


Puoi trovare le immagini catturate durante il concerto qui:
http://forum.teamworld.it/showthread.php?t=129876

Invia "[REPORT] GIUSY FERRERI live @ Atlantico, ROMA" a Google Invia "[REPORT] GIUSY FERRERI live @ Atlantico, ROMA" a Facebook

Categorie
Non Categorizzato

Commenti