Vai a Team World Shop
Visualizza Feed RSS

Alis è solo un'illusione;

Addio estate 2010

Valuta Questa Inserzione
Di , 24-09-2010 alle 23:23 (833 Visite)
Ebbene sì, anche quest'estate è passata. Dirò che non è stata ne bella ne brutta. E' stata una via di mezzo ecco. Sicuramente è stata l'estate caratterizzata da: alcool, serate in bianco, concerti gratis, lacrime e cotte.
Ci sono state delle giornate sicuramente pessime soprattutto nel periodo in cui avevo una necessaria voglia di partire. In quei giorni ho versato così tante lacrime che credevo mi sarei disidratata. Sono stata male perchè mio padre non mi capiva e mi sentivo estremamente fuori posto. Avevo proprio la sensazione di essere in un luogo che non mi apparteneva; volevo scappare da un'angoscia che mi stava facendo soffocare. Purtroppo l'angoscia me la sono dovuta portare dietro tutto il tempo; era come un'ombra. Ci ho convissuto e diciamo che sono riuscita a distruggerla. Peccato che stia tornando, ma questa è un'altra storia!
In quelle stesse giornate fatte di lacrime e voglia di libertà c'erano le mie cugine di Bologna. Oh, ma che bello è stato rivederle? Erano tre anni che non ci vedevamo. E' stato bello passare il tempo con loro. Poi ho conosciuto il fidanzato di Veronica, Gerardo. Insomma, tra mare, cavolate, serate tra cugini, e tanto altro anche la settimana con loro è passata. E' stato davvero bello e divertente, peccato non essermelo potuto godere appieno.
Prima e dopo il loro arrivo e partenza c'è stato altro. Parlando di concerto gratis direi che quello di J-Ax del 24 Luglio è stato eccezionale. In una sola mezz'ora quell'animale da palco che è Ax con tutta la sua banda è riuscito a farmi scatenare come una pazza. Poco importa aver visto solo l'ultima mezz'ora è stato comunque bellissimo.
Altri concerti gratis? Beh, Mika. Oh, Mika quanto l'ho amato. Credo che in quelle due ore di concerto ho amato Mika come non ho mai amato nessun altro. Quello non è un uomo, quello è un pazzo, furioso, esaltato e perfetto. Ha l'energia di mille uomini. Scenografia, balletti, musicisti: tutto era magnificamente perfetto. Lui poi non stava fermo un secondo facendo venire anche a te la voglia di ballare. Perfetto è dire poco.
E del musical del mondo di Patty ne parliamo? Massì, non è stato male. A parte che avevo bisogno di svagarmi poco importa se l'unico svago di quel momento fosse quel musical. E poi era gratis! Dirò che non è stato male. Laura Esquivel è davvero brava e bella; mi ha sorpresa. Come musical carino senza contare le pessime performance degli attori italiani di Antonella e Matias: pessimi proprio!
Ah, che estate piena di...alcool. Diciamo che quest'estate mi sono sbizzarrita. Ho 18 anni (quasi!) come non approfittare di compleanni vari per bere? Bayles, Sambuca, Crema di Limoncello, Vodka...e altre varietà di alcolici di cui mi sfugge il nome mi hanno volentieri tenuto compagnia nelle serate prefissate per bere. Il compleanno di Andrea, quello di Alessio e quello di Alessandra sono stati perfetti. Ho fatto le 2, le 3, le 5 di notte, ho conosciuto persone nuove, ho bevuto moderatamente - infatti non mi sono ubriacata v.v - e mi sono divertita. Ecco perchè quest'estate la considero l'estate alcolica.
La cosa più bella di quest'estate è stato forse il rapporto con i miei cugini. Prima non era brutto, ma quest'estate è diventato stupendo. Li ho sentiti tutti vicini, ci ho sentito vicini come forse era capitato poche volte. Mi piace questa cosa, spero duri nel tempo ora!
Sì, c'è quell'altro punto lì. Le cotte. Puff, ma dobbiamo per forza parlarne? Eddai, saltiamo questo punto. Che dire? Nulla di particolare. Mi piacciono. Sì, sono due. Il vantaggio è che hanno lo stesso nome. I difetti: uno ha tre anni in meno di me, l'altro nemmeno mi calcola. Mi sembra una buona prospettiva no? Bhe, non mi metterò problemi per questo, di sicuro v.v
Oh oh, gli esami di riparazione. Come dimenticare un punto così importante? Cosa sono stati questi esami? Agitazione nemmeno tanta devo dire il vero. Non avevo paura di essere bocciata, se così fosse stato non mi sarei messa problemi. In fondo io fin dall'inizio dicevo che dovevo essere bocciata. Però quelli esami li ho dati. Quel giorno ho corso quanto faceva Schumacher in gara. Ho dato storia che sono serviti due capitoli per farmi promuovere. Poi arte. Ehm..quell'interrogazione la salterei. Non è andata male, peggio. Ma mi ha messo comunque 6. E poi inglese. Ho parlato, mi sono impappinata e ho divagato. La prof nuova poi mi ha messo così a mio agio! Beh, anche lì 6. Sì, se non aveste capito gli esami li ho passati! Adesso sono in quarta anche se qualcuno non vorrebbe, ma anche questa è un'altra storia.
Che altro? Beh, sono stata così vicina ai Finley in questo periodo che me li sento scorrere dentro. Dopo averli incontrati mi sono sbattuta un sacco per poterli riavere qui e questo mi ha unita a loro in una maniera ancora più forte di prima. E' bello sapere che anche se poco di me si ricordano...si ricorda!
Okay, ho finito. Direi che è un papiro abbastanza lungo. Tzè, posso far invidia agli egiziani! Scommetto che Fotolog tutta 'sta roba nemmeno me la farà caricare XD
Quest'estate è volta al termine. Ringrazio chi c'è stato, chi non c'è stato perchè vuol dire che non ci doveva essere, chi c'è stato per poco, chi mi ha pensato, chi mi ha sorriso e chi mi ha fatto sorridere. Ringrazio chi mi ha tenuto compagnia; che sia personalmente che virtualmente. Dovrei dire così tanti grazie che il papiro diventerebbe lungo non il doppio, come minimo il triplo. Quindi direi di chiudere qui. Chi sente di dover ricevere il mio grazie lo sa perfettamente anche se io non glielo dico. Gli altri pace, amore e gioia infinita!

Addio estate 2010. Sei stata il dolce e amara allo stesso tempo!

Alis

Invia "Addio estate 2010" a Google Invia "Addio estate 2010" a Facebook

Categorie
Alis non è perfetta; ,‎ Recensioni;

Commenti