Vai a Team World Shop
Visualizza Feed RSS

My sweet nightmare ©

Torni sempre tu ♥

Valuta Questa Inserzione
Di , 22-03-2009 alle 19:49 (835 Visite)
This moment is perfect, please don't go away, I need you now.


Avete mai sentito una di quelle fastidiose fitte al petto?
Uno di quei dolori che percepisci quando vedi il suo sorriso, quando vedi il sorriso di quella persona che ti piace.
E' proprio lì, all'altezza del cuore.
E a volte fa talmente male che sembra toglierti il respiro.
Sembra che il cuore si rifiuti di battere.
E rimane fermo, perdendo piano i colpi, mollando lentamente la presa.
Il mio cuore sta cedendo, avete presente come ci si sente quando questo succede?
E' come un colpo, una botta.
E' come sbattere la testa contro qualcosa.
Così succede, è un attimo, ma poi il dolore ti rimane per tanto tempo, e anche quando non lo senti più c'è un livido a testimoniare la sua presenza, e appena lo sfiori esso torna, più forte di prima.
Come a dire 'Hei ti eri scordata di me? Ennò tesoro, io sono qui, mi senti? Sono il tuo incubo, non me ne vado tanto facilmente'.
Così sono i ricordi, così sono quelle fitte al cuore.
Ci sono ma non le vedi, le percepisci solo quando tornano a farsi sentire.
Solo quando tocchi il famoso 'tasto dolente'.
E ultimamente succede troppo spesso, tocco sempre quel maledetto tasto.
Ci vuole un attimo, un millesimo di secondo, per sprofondare nell'abisso più totale.
Basta un odore, un gesto, una parola, e tutto ti torna in mente.
Come se si divertissero, come se fosse una sorta di richiamo per loro.
Che ci vuoi fare?
Si divertono a giocare a nascondino.
E quando premi il tasto dolente è come se urlassi "tana libera tutti".
E i ricordi partono a razzo uscendo dal loro nascondiglio.
E ti invadon il corpo, la testa, il cuore.
Ti prendono fino all'ultimo nervo.
Ti immobilizzano.
Solo loro hanno questo potere.

I ricordi fanno sempre male.
Dovrebbero essere fermati dal cervello.
Dovrebbero mettere un comando 'Stop ai ricordi', in modo che se ne hai voglia puoi controllare il loro flusso e diluire la dose di ricordi quotidiani.
Come se fosse una flebo, presente?
Potete controllare la discese di quelle goccioline dentro il tubo.
Ecco, così si dovrebbe fare con i ricordi; sarebbe sicuramente la soluzione migliore.
Attimi che si succedono nella testa come se fossero foto.
Scatti di quello che ormai è il mio passato ma sembra essere, tuttora, il mio presente.

I've never been perfect
But neither have you
...
Don't resent me
And when you're feeling empty
Keep me in your memory
Leave out all the rest
...
Pretending
Someone else can come and save me from myself
I can't be who you are

Invia "Torni sempre tu ♥" a Google Invia "Torni sempre tu ♥" a Facebook

Aggiornato il 29-04-2009 alle 18:15 da _Laura*

Categorie

Commenti

  1. L'avatar di DropsOfDemy }
    • |
    • permalink
    E' bellissimo quello che hai scritto.
    I ricordi <////3
    Vorrei non riviverli.
  2. L'avatar di =AnTo=
    • |
    • permalink
    Amore, i ricordi fanno male (non tutti, fortunatamente), ma secondo te senza ricordi potremo mai considerarci persone?
    Voglio dire, senza i ricordi che ci fanno scatenare mille sentimenti legati a loro, potremmo vivere? Io penso proprio di no; fanno parte dell'essere umano, dell'essere vivi.
    Quindi spetta a noi riuscire a non star male per essi e sorridere ad un vecchio ricordo, brutto o bello che sia.

    Bel post tesoro mio. Lo sai che tu scrivi bene, non c'è altro che possa aggiungere, altrimenti rovino tutto.
    Ti voglio bene ♥