Vai a Team World Shop
Visualizza Feed RSS

; Tra palco e realtà.



Porta itineris dicitur longissima esse.

La porta è la parte più lunga di un viaggio.


E io so che voglio un Sogno,
e voglio un senso,
voglio una partita che mi faccia dare un senso
e questa vita sia
la mia Strada in salita
che mi possa guidare in ciò che amo
e così sia.


Gioia, Amore, Gratitudine.



Il meglio deve ancora venire.

L'amore conta,
conosci un altro modo per fregar la morte?




Tenere botta, sempre.

  1. Scarpette rosse: perchè?

    Di , 27-01-2012 alle 16:47 (; Tra palco e realtà.)

    La poesia delle scarpette rosse di Joyce Lussu la conosciamo tutti e io trovo che sia la più bella poesia sull’olocausto mai scritta. E’ una poesia sentita, vera e, anche se cruda nella sua realtà, orribilmente vera.

    Tutti gli anni, il giorno della memoria, rifletto su ciò che è accaduto e mi chiedo perché. Perché è successo. E la risposta non la trovo mai. Forse semplicemente per ...