Vai a Team World Shop
Visualizza Feed RSS

Diario di una echelon

Ciao a tutti! In realtà non sapevo che si potesse dare un titolo al blog e mettere una descrizione Bè, lo faccio dopo qualche annetto
Tralasciando questi "dettagli", benvenuti nel mio blog.
Troverete i miei pensieri sul mondo degli echelon e dei 30 seconds to mars, dai primi tempi come echelon alla scoperta di teamworld, dai concerti all'essenza stessa della mars army.
Spero di non annoiarvi, buona lettura!

  1. Libertà completa

    Di , 04-01-2015 alle 21:56 (Diario di una echelon)
    La libertà è qualcosa a cui non ho mai pensato da bambina, facevo quello che mi dicevano gli adulti, senza mai dire di no. Poi sono diventata grande e continuo a farmi mettere i piedi in testa dalla gente, e il mio lavoro non migliora di certo le cose in questo senso.
    Ma da qualche anno è cacreatività osa. Ho scoperto lo yoga, la meditazione, le vie esoteriche, i rimedi naturali ecc...ho cominciato a capire che il mondo forse non funziona per forza come vogliono farci credere.
    Poi ...
  2. Ma che lamentona sono? xD

    Di , 01-07-2014 alle 00:56 (Diario di una echelon)
    Sì sono stata moooolto lamentona Ma ho capito una cosa in questi giorni, c'è chi preferisce ritrovarsi come echelon su facebbok, qualcuno su twitter, e chi su teamworld.
    Io preferisco su teamworld (non si era ancora capito? xD) , lo frequento tranquillamente e vado per la mia strada :P
    Non ci voleva molto per capirlo ma è prevalsa la nostalgia.
    Sono contenta che c'è gente che la pensa come me, e sono ancora più contenta che ci siano le divisioni attive Complimenti! ...
  3. Echelon Italia, la situazione

    Di , 30-06-2014 alle 02:29 (Diario di una echelon)
    Scrivo questo post perchè vorrei che gli echelon o gli "ascoltatori" dei 30 seconds to mars (cose ben distinte) leggano quello che scriverò.
    Una volta sui vari forum di echelon si parlava ogni giorno, i forum e i siti erano molto importanti. Ci si conosceva, ci si impegnava nei progetti, si discuteva sulla simbologia e si facevano le varie ricerche, era tutto molto serio e in ordine.
    Le reclute di nuovi echelon erano moltissime, era davvero un onore conoscere anche solo virtualmente ...
  4. Essere echelon adesso?

    Di , 13-05-2014 alle 01:42 (Diario di una echelon)
    Gli echelon nascono come fan molto fedeli, che sostengono in tutti i modi i 30 seconds to mars, promuovendoli come possono anche online.
    Hanno un rapporto speciale con la band, che mostra spesso gratitudine agli echelon per tutto quello che fanno.
    Ma essere echelon è sempre stato molto di più, era stima per tutti gli altri echelon del mondo, emozioni ed esultazioni in gruppo per le vincie dei Mars, grande sostegno reciproco, voglia di progettare, era condivisione dei concerti...condivisione ...