Vai a Team World Shop
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 19 di 19
Like Tree15Likes

Discussione: VARIE INTERVISTE AI Gemelli DiVersi

  1. #11
    New Kid on TW


    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    50
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: VARIE INTERVISTE AI Gemelli DiVersi

    SULLE ALI DEL SUCCESSO-intervista del 2009 di cioè
    Partiamo dai GDV autori e interpreti della sigla dei Kids Choice Awards, Istruzioni per l'(ill)uso. Come siete stati coinvolti e che ricordo avete di questa esperienza?
    Dopo aver vinto lo scorso anno nella categoria miglior gruppo, un onore doppio visto che siamo stati eletti dai bambini, ci hanno chiesto di cantare la sigla. Ovviamente abbiamo accettato, proponendo una versione modificata del brano Istruzioni per l'(ill)uso: musica identica ma versi adattati alla manifestazione, allo spirito che la anima. Ci siamo divertiti molto e di questa esperienza, unica per noi, conserviamo un bel ricordo. Con la speranza di tornare....
    Arriviamo al Boom Tour, un successo che dura ormai da parecchi mesi. Stanchi?
    No. è iniziato questa estate, concludendosi ufficialmente poco tempo fa con due mega show, a Milano e a Roma, coi quali abbiamo ringraziato tutti i nostri fans portando sul palco le nostre esperienze. Però i GDV continuano a far conoscere questo album: dunque ci saranno altri show, altre occasioni per incontrarci.
    Cos'avete fatto il 31 dicembre?
    Che domanda: abbiamo lavorato! Anzi, abbiamo dato due concerti, un vero tour de force. D'altronde, si sa, chi lavora a capodanno lavora tutto l'anno...
    Ma è vero che vi siete esibiti anche in Germania?
    Abbiamo dato due concerti anche a Stoccarda riscuotendo, ci crederesti, un successo incredibile!
    Al punto che ci torniamo proprio in questi giorni. Con altre date in Europa, incrociamo le dita.
    è vero che state lavorando ad un street video?
    In realtà sono due. Si tratta di una nuova realtà di internet, che si va affermando tra le band più creative. Video low budget più liberi rispetto a quelli ufficiali, creativamente indipendenti, che possono essere visti sul proprio PC. Uno dei vantaggi è che in questo modo si possono far conoscere brani di un cd non usciti come singoli. Da principio saranno caricati su My Space, le nostre pagine ufficiali di You Tube.
    Entriamo nel dettaglio...
    Il primo è un montaggio con i backstage del nostro lavoro, l'altro ha veste più canonica con uno script e una location precisi. Di più non diciamo, scopritelo insieme a noi.
    A proposito di street video, è vero che circola già quello del brano di Space One Amici un ***** in cui comparite voi insiema a J-Ax?
    Verissimo. è prodotto da THG ed è una sorta di reunion della Spaghetti Funk, la prima dal 1998, ed è possibile vederlo sul nostro My Space o sulla pagina di Space One.
    Tornando ai video ufficiali, Icaro è tra i più belli....
    Si, per la location favolosa (Scala dei Turchi, in provincia di Agrigento) e per il brano, tra i più intensi mai scritti da noi. Stiamo scegliendo quello nuovo, siamo indecisi tra due pezzi.
    Sbilanciatevi...
    Difficile. Il fatto è che ognuno di noi ha le sue preferenze e mettere tutti d'accordo è dura. Di sicuro sarà un altro... boom!
    Ultima modifica di debby_gdv; 27-02-2012 alle 14:22

  2. #12
    New Kid on TW


    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    50
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: VARIE INTERVISTE AI Gemelli DiVersi

    "CHE COSA SIGNIFICANO I VOSTRI NOMI?"
    THG:'mi è stato affibbiato quando facevo il dj in una discoteca. ma se mi chiamano Alessandro... mi giro'.
    STRANO:'in parte deriva dal mio cognome, Stranges, in parte mi chiamavano così anche a scuola, quando già seguivo la cultura hip hop e indossavo i cappellini strani e pantaloni larghi....'.

    GRIDO:'me l'ha dato mio fratello J.AX, cantante degli Articolo 31, quando avevo 11 anni, perchè sono un tremendo rompiscatole e se non mi ascoltano... mi faccio sentire. ormai mi chiama così anche mia madre'.
    THEMA:'un po' viene dal mio nome, Emanuele. e, come anche per gli altri, era la mia 'tag', la mia firma quando facevo graffati sui muri. ehi, ho detto sui muri, no su case o monumenti'.


    Noi, nel REALITY SHOW
    Dal terrazzo della casa discografica si vede il duomo di Milano:bello. ci giriamo e dentro una stanza aperta vediamo loro:bellissimo!! il giornalista di Focus Junior! ci prende in giro:'sono dei sosia!'. figurarsi: i Gemelli DiVersi li abbiamo appesi in camera, li riconosceremmo fra mille. 'ecco le giornaliste' dice Grido, il più giovane di loro quattro. poi le foto (wow), i baci (wow) e, infine, l'intervista. le domande le sappiamo a memoria, ma adesso...bè, meglio leggerle.

    qual'è il segreto del legame che avete con i più giovani??

    Thema:chi ci ha scoperto a 10 anni solo per l'immagine o per un singolo come ' Un attimo ancora', oggi ne ha 15 e forse ci apprezza di più anche per la musica e i testi.
    Strano:non c'è cosa più del sapere che i ragazzi crescono con la nostra musica. legano le loro esperienze ai versi delle nostre canzoni perchè noi parliamo della nostra vita in modo diretto, semplice. tutti possono capirle e immedesimarsi.
    Thg:è bello,è importante ma non siamo schiavi di questa responsabilità. altrimenti rischieremmo di sentirci dei maestri, e invece noi possiamo insegnare solo quello che abbiamo capito dai nostri errori.
    che rapporto c'è con i fan?
    Thema:ci piace avere un rapporto diretto, è necessario per noi capire cosa provano e cosa vogliono. e poi, dal vivo, il loro entusiasmo è fondamentale.
    che cosa pensate che hai fan piaccia di più di voi?
    Grido:in concerto, al pubblico piace fare lo spettacolo insieme a noi. non è retorica:voi siete parte della banda.
    oltre ai cantanti, che lavoro avreste voluto fare?
    Thg: il ginecologo.
    Thema:il gigolò, l'amante di un sacco di donne.
    Strano:il disoccupato.
    Grido:ho studiato da geometra ma non avrei voluto fare altro che il cantante.
    Thg:ma non vale, dovevi dire 'l'astronauta'. sei falso:tu, Grido, sei passato direttamente da studente a star della musica, non hai fatto come noi tre i sacrifici... vabbè li avrai fatti anche tu, però...
    ma litigate??ah, scherzate...
    ma come fate le canzoni?
    Grido:la regola fissa è che... non ci sono regole fisse. nasce tutto da una scintilla, da un' idea o una sensazione che uno qualsiasi di noi può avere. poi ci si confronta su tutto, su una singola parola o sul ritornello.
    Stranouò partire da un giro di piano, da Thema che arriva con un testo già scritto... come dice Vasco:'le canzoni nascono da sole'. per noi,poi, passano dal frullato di quattro teste.
    avete mai pensato che, un giorno, potreste separarvi?
    Thema:sempre più spesso ce lo chiedete, ma siamo molto affiatati anche nella vita.
    Thg:no,no,no.nessuno di noi è un musicista completo uscito dal Conservatorio. solo insieme, aiutandoci l'un l'altro, possiamo diventare, a ogni disco, un pò più bravi.

  3. #13
    New Kid on TW


    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    24

    Predefinito Re: VARIE INTERVISTE AI Gemelli DiVersi

    Belle queste due interviste (non me ne sono persa nessuna spero). La prima è molto seria, la seconda anche, ma più ironica: ahahahahahahahahahahah sono troppo forti e anche se li leggiamo soltanto portano il sorriso!

  4. #14
    New Kid on TW


    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    50
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: VARIE INTERVISTE AI Gemelli DiVersi

    La prima volta (a Sanremo) non si scorda mai! Lo sanno bene i Gemelli DiVersi.
    La prima volta dei Gemelli DiVersi a Sanremo. Sembrerebbe una contraddizione, invece potrebbe rivelarsi una mossa vincente. Vivi per un Miracolo è un brano sulle tante, troppe cose ke nn vanno sulla realtà di oggi, e colpisce duro. Ha fatto scalpore ma soprattutto ha invitato a riflettere. Perfetto biglietto da visita dell'album Senza Fine (98-09), greatest hits con con l'aggiunta di tre inediti: il brano festivaliero, Senza Fine e Nessuno è perfetto. Più una versione ad alto tasso adrenalinico di Bboy-band Revolution, incisa con i Rezophonic.
    Vivi per un miracolo ha suscitato subito polemiche. Ve lo aspettavate?
    Thema: E' strano, ma parlare di qualcosa che è sotto gli occhi di tutti desta ancora sorpresa. In realtà con Vivi per un Miracolo abbiamo fatto solo una riflessione personale sul grido di aiuto, sulla necessità di un piccolo miracolo per migliorare la propria vita.
    Di cosa parla?
    Grido: Di quelli dimenticati, che purtroppo la società cerca di nn vedere ma che, in realtà, sono la maggior parte. Oggi nn c'è bisogno di essere un homeless, un barbone che vive sotto i ponti per aver bisogno di aiuto.
    Il video, particolare e suggestivo, è stato girato a Barcellona. Perché?
    THG: Perché a Berlino faceva troppo freddo! E nn sto scherzando. Berlina è sempre stata una mia fissa, per l'atmosfera, gli scorci e tutto il resto. Ma il regista ci ha fatto notare che in questo periodo le ore di luce sn poche, insufficienti. Così si è ripiegato su Barcellona.
    Nel brano Senza Fine possiamo ascoltare la voce di tua figlia Nicole, THG. Orgoglio di padre?
    THG: Compare nell'intro. Ha quasi 3 anni e la sto instradando al rap, anke perchè ha dimostrato un'innata propensione al canto, ad essere al centro dell'attenzione. Diciamo ke Senza Fine segna il suo ingresso in società, nella Spaghetti Funk. Nicole è troppo forte: canta, balla ed, è stilosissima. Spero diventi il primo presidente donna italiano. Oggi tutto è possibile.
    Ultima modifica di debby_gdv; 28-02-2012 alle 14:17

  5. #15
    New Kid on TW


    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    50
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: VARIE INTERVISTE AI Gemelli DiVersi

    Intervista 'quadrupla' fatta ai GDV da Ragazza moderna
    GDVresentatevi!
    STRANO: Ciao ragazze, sono Strano. Ho 24 anni... Ok, scherzavo: ne ho 35 e faccio il cantante.
    THEMA: Ciao, sono Thema, vengo da un simpaticissimo paesino in provincia di Milano e faccio... il calciatore! No?!
    THG: THG, 33 anni, papà , Gemello Diverso. Visto che sintetico?
    GRIDO: Grido. Ho ventotto anni - se non faccio male i calcoli - e nella vita mi diverto a scrivere testi e a rapparli sul palco.
    Nome vero?
    STRANO: Francesco Stranges.
    THEMA: Emanuele Busnaghi.
    THG: Alessandro Merli.
    GRIDO: Luca Aleotti.
    Quanti anni vi sentite....
    STRANO: Mah, 24.
    THEMA: A volte 10, a volte 40. Fate una media e capite l' età!
    THG: 52 anni, come l' età "cerebrale" di Nicole Kidman. Avete presente lo spot di qualche tempo fa?
    GRIDO: Non so che età ho, ma sento di mantenere l'adolescente che è in me.
    Quand'è che vi sentite ancora adolescenti?
    STRANO: Nella vita in generale e soprattutto in questo lavoro.
    THEMA: Quando sto sul palco e il pubblico mi emoziona.
    THG: Quando provo a pensare di meno ai "doveri"....
    GRIDO: Quando riesco a stupirmi e a divertirmi con poco.
    Quand'è che vi sentite adulti?
    STRANO: Nelle responsabilità.
    THEMA: Quando c'è da pensare ai soldi. Sono un pò "genovese".
    THG: Quando sbatto la testa contro la vita, quella vera.
    GRIDO: Quando devo gestire le finanze.
    Da adolescente, dove ti piaceva andare al primo appuntamento?
    STRANO: In gelateria o al cinema.
    THEMA: Mi piaceva andare nelle vie del mio paesino. C'erano delle panchine e mi piaceva stare lì seduto con le "prime signorine"!
    THG: Al cinema perchè c'era il buio...
    GRIDO: Io non vedevo l'ora arrivasse l'estate perchè adoravo la spiaggia e mi piaceva stare sotto al sole e fare la lucertola con accanto una bella signorina. In costume, poi!
    Avete tatuaggi?
    STRANO: No.
    THEMA: Si.
    THG: Si.
    GRIDO: Si.
    Reazione di vostra madre quando avete detto "Lavorero con la musica".
    STRANO: Ha preferito non commentare.
    THEMA: Non c'è stata nessuna comunicazione ufficiale. Tutto è nato in modo naturale ma per molto tempo sia lei sia mio padre hanno sperato che io "mettessi la testa a posto". è stato inutile.
    THG: Mia madre e mio padre l'hanno scoperto quando ero già in tour. Sapevano che lavoravo come cameriere. Un giorno confessai a mia madre che era da un pezzo che avevo cambiato lavoro. Puoi immaginare...
    GRIDO: Io, avendo un fratello già musicista da sei anni prima che iniziassi io (si riferisce a J Ax degli Articolo 31, ndr) ho avuto la strada più spianata. Comunque, mio padre soprattutto, ha visto sempre con occhio dubbioso questo tipo di attività. Però, non appena le cose hanno iniziato ad andare bene, si è ricreduto.
    Un aggettivo per il vostro ultimo album, "Boom!".
    STRANO: Maturo.
    THEMA: Vero, come tutti i nostri album.
    THG: A guardarlo da davanti è mosso, ma da dietro è calmissimo. Troppo astratta come risposta?
    GRIDO: Spontaneo. Come il nostro modo di lavorare: non prepariamo la musica al tavolino!
    Cos'è per voi la musica?
    STRANO: è la nostra vita, quello che vogliamo fare da sempre. E abbiamo avuto la fortuna, il tempismo e il talento per riuscirci.
    THEMA: è una continua emozione, qualcosa che da anni ci regala un sogno.
    THG: è un oggetto misterioso che voglio scoprire piano piano. Non vorrei mai sapere tutto di musica: voglio continuare ad essere stupito....
    GRIDO: La musica è quella fantastica magia che ti fa sentire libero. Quando stai suonando, quando la stai componendo, quando ti lasci travolgere da una canzone che nasce e si lascia scrivere attraverso di te.
    Mettevi un voto in seduzione.
    STRANO: Mi do un 2 giusto per tirarmi su il morale.
    THEMA: Zero, perchè non mi piace sedurre, preferisco essere sedotto.
    THG: Non saprei, ora non sono tanto bravo. Invece da ragazzino ero maledettamente "strategico". Avevo la capacità di dire quello che una ragazza voleva sentirsi dire!
    GRIDO: Tre netto. Sono più bravo a lasciarmi sedurre.
    Quante volte vi siete vestiti in giacca e cravatta?
    STRANO: Due o tre al massimo. Una al matrimonio di Alex e un'altra a qualche colloquio di lavoro.
    THEMA: Giusto a qualche cerimonia. Mi piace vestirmi elegante, ma con la cravatta mi sento oppresso.
    THG: L'accoppiata giacca e cravatta mai. Semmai solo giacca, il pantalone elegante o la camicia.
    GRIDO: Al matrimonio di mio fratello dj Ax e poche altre volte. Invece indosso spesso la cravatta con la t-shirt: ha un'allacciatura meno stretta e ti dà comunque un tono!
    Dagli inizi della tua carriera a oggi, ti senti più...
    STRANO: Maturo. Perchè mi sono confrontato con scenari sempre nuovi.
    THEMA: Rilassato e sicuro, sul palco o davanti alla telecamera. C'è sempre l'emozione da live, però mi sento più tranquillo.
    THG: Più sordo! Dopo dieci anni di volumi pazzeschi penso di sentirci di meno!
    GRIDO: Più appagato. Sono orgoglioso di quello che faccio e del fatto che mia madre possa venire a un mio concerto e commuoversi nel sentirci cantare.
    Ultima modifica di debby_gdv; 28-02-2012 alle 14:19

  6. #16
    New Kid on TW


    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    50
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: VARIE INTERVISTE AI Gemelli DiVersi

    Godetevi la vita (ma usate la testa)
    11 di carriera nn li hanno cambiati: i Gemelli DiVersi sn sempre onesti e sinceri con il proprio pubblico e nn hanno peli sulla lingua. "Senza Fine" è il primo Best of del gruppo, ma loro pensano già al prossimo album e sognano un tour in grande stile!

    Certo, vedervi sul palco di sanremo fa un pò effetto, nn credete anke voi? forse perchè la loro immagine cozza un pò con l'atmosfera patinata del Festival più chiacchierato e antico d'italia.
    "oddio ci hanno persino accusato di aver scritto una canzone contro l'aborto, alcuni giornalisti hanno strumentalizzato le nostre parole, ma nella canzone si parla di tutt'altro...".
    "vivi per un miracolo" è una preghiera, qual è il suo scopo?
    " è nata in un momento di riflessione, più ke altro è stato un libero sfogo, volevamo accendere una luce su tutto ciò di orribile ke accade nel mondo, ma senza fornire la nostra opinione. diciamo ke l'obiettivo è far riflettere la gente ke ha ascoltato o ascolterà la nostra canzone".
    il più spaventato da tutto ciò ke ci circonda sembra THG che si augura di riuscire a proteggere la sua piccola Nicole (che peraltro ha partecipato attivamente a uno dei brani inediti contenuti nel Best of).
    " è una bambina troppo bella e troppo sveglia, per ora va pazza per i teletubbies, un domani chissà...".
    te la farà sotto il naso!
    è impossibile, sn troppo sgamato, riuscivo ad andare ai concerti di vasco grazie a mille espedimenti, ma lei nn può fregarmi perchè conosco tutti i trucchetti possibili e immaginabili per fregare i genitore.
    "Grido incalza e lo prende un pò in giro: già,pensa quando ti presenterà il fidanzatino....".
    "Senza Fine 98-09" è un Best of ke racchiude tutti i più grandi successi dei Gemelli Diversi, ke naturalmente sn sempre in forma smagliante e hanno tanta voglia di chiaccherare con la sottoscritta, anke se Strano nn molla il portatile (sembra sia impegnato su una pagina di facebook, il famoso social network, ma nn ne sn sicura...).
    La greathits per caso è un punto di partenza per una nuova fase della vostra carriera?
    in realtà quando ci siamo accorti di aver raggiunto 11 anni di carriera nel mondo della musica abbiamo decisa di celebrarli attraverso una raccolta dei nostri più grandi successi, più tre brani inediti "vivi per un miracolo", ke avviamo portato a sanremo, "senza fine" e "nessuno è perfetto".
    come sn nate le nuove canzoni?
    beh, vivi per un miracolo è nata più di un anno fa e cm ti abbiamo detto è stata frutto di una riflessione. senza fine, invece, è una canzone ke volevamo realizzarfe da tanto tempo e finalmente ci siamo riusciti. è la nuova canzone dell SPAGHETTI FUNK, dove ci sn anke j-ax, space one.... una canzone per scrivere i nostri nomi nel cielo, per scrivere i nostri nemi nel cielo, per dire ke ci siamo ancora, ke siamo sempre NOI e per rimarcare le nostre origini. la canzone è molto divertente xkè abbiamo giocato tutti con la sigla della Spaghetti Funk, ovvero SF.
    Nessuno è perfetto, invece, esprime un messaggio molto chiaro!
    è un brano molto ironico e anke un pò cinico, ma cm dici tu il messaggio è molto chiaro, ognuno ha i suoi difetti ed è inutile cercare di nasconderli, soprattutto è meglio essere se stessi fino in fondo xkè fingere alla lunga nn paga!
    in effetti, sembra ke voi continuate a piacere al pubblico di tutte le età proprio x la vostra sincerità!
    siamo onesti, sinceri, nn abbiamo mai finto quello ke nn siamo e poi siamo innamorati di quello ke facciamo.
    mai venuto in mente di cambiare genere musicale o fare qualcosa di completamente diverso del vostro repertorio?
    non abbiamo studiato al conservatorio e anche se ascoltiamo vari generi musicali nella vita di tutti i giorni noi sappiamo fare bn questo genere, ovvero l'hip hop. bisogna essere coerenti con se stessi e soprattutto sinceri con il pubblico che ci ascolta, pensa se gli proponessimo musica classica. tra una risposta seria e l'altra c'è sempre posto per qualke risata o anke una battuta. grido ad esempio mi kiede spiegazioni sulla musica emo, mi chiede se è vero ke le ragazze/i ke seguono questa "corrente" si procurano dei tagli e si auto-convincono di essere tristi....scuotiamo la testa all'umanità, ma thg rabbrividisce, il suo pensiero vola subito alla piccola nicole, chissà cosa ascolterà da grande.
    è vero ke avete idee geniali per il vostro tour?
    di idee ne abbiamo tante, siamo dei sognatori e amiamo fare le cs in grande stile, ad esempio ci piacerebbe portare in giro per l'italia un tour in 3D, così lo spettatore potrebbe entrare veramente nel concerto. purtroppo dipende tutto dal budget, se è limitato nn si può fare grankè, ma noi continuiamo inperterriti a sognare di realizzare le nostre intime fantasie. ad ogni modo torneremo sul palco a fine maggio.
    ovviamente proporrete tutte le canzoni del vostro vasto repertorio, ce n'è qualcuna a cui siete maggiormente affezionati?
    difficile, ogni canzone ci ricorda un momento particolare della nostra carriera ed è legata a un'emozione. siamo affezionati a tutti i nostri brani, ma se dobbiamo tirarne fuori un paio, allora scegliamo "mary" e "un attimo ancora" xkè ci hanno permasso di farci conoscere al grande pubblico e di realizzare un tour imponente in giro per l'italia. Già, a questi 2 brani dobbiamo davvero molto.
    state già lavorando a un prossimo album?
    i Gemelli Diversi nn si fermano mai, facciamo un sacco di cose contemporaneamente e se abbiamo qualke idea la buttiamo giù, prima o poi arriverà il momento di tirarla fuori per realizzare qualcosa.....
    sempre positivi e sognatori nonostante tutto, nonostante il mondo di m***a in cui viviamo?
    sempre. cosa vuoi, siamo degli inguaribili sognatori!.
    Ultima modifica di debby_gdv; 28-02-2012 alle 14:28

  7. #17
    New Kid on TW


    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    50
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: VARIE INTERVISTE AI Gemelli DiVersi

    MISSIONE:CONCERTO
    "Il video del brano Prima o poi è la continuazione di Un altro ballo. Dal presente torniamo al passato, nel Far West per cercare di salvare i progenitori dei ragazzi protagonisti", spiega Grido. E Thema precisa:"è stato come realizzare un sogno:chi,da bambino, non ha desiderato almeno una volta di essere un cowboy?". I Gemelli DiVersi tornano con un nuovo singolo ed il Reality Show Tour 2005, ricco di novità:scenografie più curate, filmati speciali, megaschermi che proiettano immagini, e tanta tanta musica. Grido, Thema, Strano e THG sono infatti accompagnati da ben otto musicisti. "Sul palco siamo in 11, una squadra serrata in difesa e determinata in attacco", dichiara THG. E Strano:"stavolta facciamo sul serio. Questo è 'il tour'".
    Nel video siete anche attori.Soddisfatti?
    Molto.Insieme al regista Gaetano Morbioli, abbiamo scritto la sceneggiatura e ritagliato dei ruoli su misura. Strano è il fotografo, THG il barman del saloon mentre Grido e Thema due cowboy stile 'Spaghetti Western'. Tentiamo in ogni modo di evitare il duello finale, ma non ci riusciamo...
    Secondo la trilogia di Ritorno al futuro, la prossima volta tocca al futuro...
    Tutto lascia presagire una terza puntata. Che sia ambientata nel futuro però è tutto da vedere.
    La parte visiva dello show, partito il 3 marzo è affidata a Grido, ormai diventato l'artista grafico del gruppo. è un ruolo impegnativo?
    Lui ha firmato la copertina dell'album Reality Show e ha creato le scenografie al computer: è un vero mago in questo campo. Noi lo lasciamo fare, così ha modo di sfogare la vena artistica. A lui sta bene lavorare di più... ed anche a noi!
    Com'è strutturato lo show?
    C'è un film che introduce il concerto, poi i Gemelli presentano tutto il loro album più alcuni successi del passato. Due ore senza un attimo di respiro!
    Qual è un artista che al momento vi piace molto?
    John Legend. Il suo cd Get Lifted è incredibile. Ha collaborato con Lauryn Hill, Mary J.Blige e Britney Spears. è il massimo!

  8. #18
    New Kid on TW


    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    50
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: VARIE INTERVISTE AI Gemelli DiVersi

    Piccole storie, grande musica
    (Chi non ha mai sognato di trascorrere i minuti prima di un concerto con una band cool come i Gemelli? Noi di cioè lo abbiamo fatto ed abbiamo scoperto un mare di segreti dei 4 rapper milanesi)
    Rispetto all'inizio della carriera oggi sei un pò più...
    STRANO: maturo. Perchè il nostro lavoro ti fa crescere e ti mette di fronte a responsabilità nuove.
    THEMA: sicuro sul palco, dove c'è sempre l'emozione da live... ma ora sono più tranquillo!
    THG: sordo... dopo 10 anni di volumi pazzeschi non sento più niente!
    Grido: appagato. Sono orgoglioso di aiutare economicamente la mia famiglia e di vedere mia madre al concerto con gli occhi lucidi per la felicità!
    Come descrivete il vostro ultimo album?
    STRANO: con un boom!
    THEMA: a guardarlo davanti direi che è tutto mosso... ma visto da dietro è calmissimo, maturo e sincero come i quattro album precedenti.
    THG: spontaneo: non studiamo i testi a tavolino, cerchiamo di fare la musica che ci piace ascoltare.
    Cos'è la musica per voi?
    THEMA: non riesco ad ascoltare certe canzoni perchè l'emozione che mi regalano è troppo forte. Mi capita con alcuni pezzi di Vasco come Asilo Republic: mi riporta indietro ad un certo periodo della mia vita.
    THG: è qualcosa di misterioso che voglio scoprire piano piano, mi piace che la musica mi stupisca.
    GRIDO: è quella magia che ti permette di sentirti libero, quando ti lasci travolgere da una canzone che nasce e si lascia scrivere attraverso di te! Forse è il modo migliore di rappresentare la libertà dell'uomo, perchè negli altri aspetti della vita si fatica davvero ad essere liberi.
    Che effetto vi ha fatto entrare nella colonna sonora di Notte prima degli esami (oggi) con Ancora un pò?
    THG: abbiamo sempre avuto il desiderio di lavorare alla colonna sonora di un film. Questa pellicola parla alla gente che noi tentiamo di coinvolgere con la nostra musica e racconta la nostra generazione.
    Alzi la mano chi di voi non ha un tatuaggio...
    STRANO: l'unica mano alzata è la mia!
    Da ragazzi, dove vi piaceva andare al primo appuntamento?
    STRANO: in gelateria!
    THEMA: nelle viuzze del mio paese vicino Milano.
    THG: al cinema, perchè era buio...
    GRIDO:io non vedevo l'ora che arrivasse l'estate per stare in spiaggia a fare la lucertola con accanto la mia 'signorina'!
    In quali occasioni i Gemelli DiVersi tornano bambini?
    THEMA: sul palco torno adolescente grazie al pubblico che mi regala emozioni che non avrei mai immaginato di provare. è un sogno!
    GRIDO: la mia parte bambina emerge quando riesco ancora a divertirmi con semplicità,parlando con i miei amici davanti a una birra.

  9. #19
    New Kid on TW


    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    50
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: VARIE INTERVISTE AI Gemelli DiVersi

    I GEMELLI DIVERSI FANNO.... BOOM!
    Nei fumetti, "Boom" è il rumore di un Botto, quello che, siamo certi, farà il nuovo album dei GDV. Siamo andati alla Best Sound di Milano per incontrare Grido, Strano, Thema e Thg, e abbiamo scoperto che i ragazzi hanno ancora molto da dire su reality, programmi spazzature e storie d'amore...

    Come è nato questo disco, è stato difficile realizzarlo??
    Rispetto agli altri dischi siamo andati spediti alla registrazione, sia per quanto riguarda le parti cantate che musicali. In due mesi abbiamo completato il lavoro. E' stata più lunga invece, la parte in cui riordiniamo le idee prima di metterci a lavorare sull'album, questo perchè volevamo ragionare bene su quello che volevamo fare e come volevamo farlo.
    Come mai avete scelto "Boom", come titolo del nuovo lavoro?
    Sul titolo dell'album avevamo qualche incertezza, ognuno di noi portava le proprie idee fino a quando, un bel giorno, facendo un provino nel nostro studio di registrazione è saltato fuori questo ritornello che richiudeva questa parolina magica, e il giorno dopo è diventato efettivamente il titolo dell'album.
    "Boom" è anche il suono onomatopeico dei fumetti....
    Nel nostro linguaggio quotidiamo usiamo spesso questa parola. "Boom" ha diversi significati, la utilizziamo per dire "che bomba", "che botta", quando vediamo una cosa che ci piace o che ci stupisce.
    Ho notato che parlate ancora di reality show, quindi di programmi spazzatura...
    Già, purtroppo ci capita spesso di accendere la televisione e di trovare pochi programmi che valga la pena fermarsi a guardare. Saremo anche ripetitivi, ma siamo duri a morire, non vogliamo smettere di gridare lo scempio che sta facendo la televisione italiana sui ragazzi, con cui siamo sempre a stretto contatto. Ci dispiace vedere che alcuni giovani si lasciano ammaliare dalle scemenze che propongono certi programmi come "Grande Fratello", "Amici", "Uomini e donne", dove regnano i falsi miti. Magari contribuiscono a far sentire un ragazzo Michael Jackson per tre mesi, poi lo abbandonano a se stesso. Non ce la prendiamo con i ragazzi, loro rincorrono un sogno, purtroppo molti non distinguono più il talento da un tronista fisicato che non ha nulla da dire.
    Quindi un giovane, secondo voi, è disposto a tutto pur di diventare un tronista?
    Per fortuna non tutti, ma molti si, quindi si comprano jeans firmati da 200 euro, si rifanno le sopracciglia, le donne il seno, si fanno iniettare il botulino, e via dicendo... .
    Il primo singolo che avete scelto come estratto dall'album è "Istruzioni per l'(ill)uso",perchè?
    Di questo pezzo è nata prima la musica, che ci piaceva parecchio, poi il testo che parla dei vari Lele Mora, Corona... Anche se è stato scritto tempo fa è sicuramente molto attuale.
    C'è una canzone alla quale tenete particolarmente?
    Ce ne sono tante, una è sicuramente "BBOY-BAND", dove ironizziamo sul fatto di essere una boyband, in realtà volevamo puntualizzare che siamo noi a scrivere e produrre la nostra musica, sembrerà stupido, ma dopo dieci anni c'è gente che ancora è scettica su questo.
    Vogliamo parlare di "Che mondo meraviglioso"?
    Questo è un regalo che gli zii hanno voluto fare alla figlia di Thg, Nicole. La canzone è nata spontaneamente, in realtà eravamo concentrati sui brani come "Boom". Un giorno abbiamo visto Nicole seduta per terra che giocava con un semplice bicchiere d'acqua, eppure era felice, piena di stupore... Questa canzone è dedicata a lei, perchè sappia che nonostante tutto, nel mondo ci sono ancora delle cose meravigliose come lei!

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •